Come pulire il termosifone senza usare acqua?

176
pulire-termosifoni-senza-acqua

Per quanto sia prezioso averli in casa, pulire i termosifoni non è mai la cosa più divertente da fare.

Tuttavia non se ne può trascurare la cura perché, soprattutto quando sono accesi, attirano un sacco di polvere che si annida all’interno delle fessure.

Quando non si ha troppo tempo a disposizione, potete pulire e togliere la polvere dai termosifoni anche senza l’acqua, siete curiosi di sapere in che modo?

Scopriamo insieme tutti i trucchetti da usare in casa con elementi che avete sempre a portata di mano!

Metodo del Nodo

Avete presente quello sporco incrostato che si annida all’interno del termosifone che non riuscite a raggiungere?

Se usate il metodo del nodo non sarà più un problema perché si tratta di un rimedio volto a recuperare proprio la polvere più nascosta!

Tutto quello che dovrete fare è procurarvi una salviettina e fare il nodo in uno degli angoli, inseritela poi all’interno della fessura del termosifone in modo che il nodo si possa incastrare all’interno e fatela scivolare.

Ripetete il passaggio con tutte le fessure e cambiate la salvietta all’occorrenza quando vedete che è troppo piena di polvere.

Ultimate questo passaggio passando un panno umido su tutta la superficie del termosifone ed ecco che sarà tornato come nuovo!

Metodo Farfalla

Vi starete chiedendo di che tipo di rimedio parlo, ebbene ve lo spiego subito!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il metodo farfalla è molto efficace quando desiderate ridurre al minimo la quantità d’acqua da utilizzare per la pulizia del termosifone.

Infatti molto spesso si ha la paura che non si possa asciugare per bene e che si formino, di conseguenza, le macchie di calcare o eventuali cattivi odori.

Per non rischiare tutti questi fattori, prendete una spugnetta gialla e verde di piccole dimensioni e legate un nastro al centro, stringendo molto forte, vedrete che appunto la spugna prenderà la forma di una farfalla.

Inumidite leggermente la spugna e vaporizzate un po’ d’aceto sopra, incastrate una metà della spugna nel termosifone e con lo spago fatela scivolare fin giù.

Sciacquate la spugna ogni tanto per togliere lo sporco e lo sporco nel termosifone sarà soltanto un ricordo lontano!

Piumino fai da te

Per togliere soltanto lo strato superficiale della polvere spesso ci si affida ai classici piumini.

Non sempre, però, questi sono efficaci per far sparire la polvere, ma la spostano soltanto da una zona all’altra del termosifone o la fanno cadere a terra, sporcando il pavimento.

Tenete presente, quindi, che le fibre del piumino che usate devono essere elettrostatiche, ovvero devono riuscire a trattenere bene tutto lo sporco e la polvere.

Se attaccate dei panni elettrostatici tagliati in fasce uguali al manico di un mestolo in legno, avrete un piumino fai da te perfetto da inserire nelle fessure del termosifone per pulirlo senz’acqua!

Trucchetto del Phon

Ultimo trucchetto di cui vi potete servire per dire addio alla polvere e allo sporco nel termosifone senza usare l’acqua è quello del phon!

Il getto di quest’elettrodomestico spinge via gli acari della polvere senza troppa fatica, vediamo subito come usarlo!

Per prima cosa dovrete mettere un panno umido dietro ed un altro sotto al termosifone, in modo che possano trattenere e catturare la polvere.

Accendete il phon con il getto ed il calore medio, fatelo passare in tutte le fessure e quando vedete che non scende più lo sporco, togliere i panni umidi, sciacquateli ed ecco fatto!

Avvertenze

Ricordate che è importante fare una manutenzione del termosifone ogni anno per assicurarsi del buon funzionamento.