Usa l’Alloro e il Bicarbonato per far tornare come Nuovi i vestiti sbiaditi

869
alloro-bicarbonato-vestiti

Molto spesso a causa dei continui lavaggi, del sudore o del sole, succede che quei capi che magari sono anche i nostri preferiti si sbiadiscono.

Questo, a lungo andare, può rovinare gli indumenti irreversibilmente, per cui è bene fare subito qualcosa al fine di recuperarli!

Oggi vedremo un trucchetto naturale molto interessante ed efficace che prevede l’uso di alloro e bicarbonato.

Vi accorgerete che i capi torneranno come nuovi!

Cosa occorre

Vediamo anzitutto cosa occorre per realizzare questo rimedio super naturale!

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 10 foglie d’alloro
  • Una pentola capiente (in base ai vestiti da mettere)
  • Acqua qb

Ecco fatto, questo è tutto quello di cui avrete bisogno! Sono pochi ingredienti, ma che vi faranno ottenere un risultato fantastico!

L’alloro viene usato fin dai tempi antichi perché le sue foglie hanno la proprietà di riportare il colore e il vigore dei panni che hanno perso tonalità nel tempo.

Il bicarbonato di sodio, di sua parte, è un trucchetto della Nonna senza tramonto e ancora oggi è irrinunciabile, soprattutto se usato in lavatrice.

Procedimento

Passiamo velocemente al procedimento per vedere in che modo usare l’occorrente!

La prima cosa che dovete fare è riempire la pentola con acqua, non fino all’orlo altrimenti rischierete di farla fuoriuscire quando mettete i panni all’interno.

Versate poi il bicarbonato e le foglie d’alloro, accendete la fiamma e aspettate che raggiunga il bollore, dopodiché spegnete.

Adesso è arrivato il momento di immergere i panni stesso dentro la pentola e di coprire con il coperchio.

Teneteli in ammollo per almeno 24 ore, dopodiché risciacquateli per bene e passate al normale lavaggio a mano o in lavatrice.

Attenzione! È importante che la pentola sia abbastanza grande da poter contenere i vestiti che siano ben distanziati tra di loro. Se sono ammassati, potrebbero macchiarsi.
A tal proposito, nel caso in cui la pentola risulti piccola e stretta, versate il contenuto in un bacinella facendo attenzione a non scottarvi.

Dopo il lavaggio, i colori dei panni saranno molto più vivaci!

Altri metodi efficaci

Oltre a quello sopra riportato, che è tra i più diffusi in assoluto, ci sono anche altri metodi efficaci di cui vi potete servire!

Scopriamone alcuni insieme:

  • Sale: ottimo espediente per fare in modo che la composizione dell’acqua diventi più leggera e di conseguenza i sali in essa contenenti non si attacchino ai vestiti. Dovrete seguire lo stesso procedimento della pentola portata a bollore mettendo mezza tazza di sale per ogni litro d’acqua.
  • Aceto bianco: già usato ampiamente in lavatrice, si può prediligere anche con il metodo della pentola. In questo caso la dose indicata è 4 cucchiai di aceto per ogni litro d’acqua.
  • Tè nero: questo metodo vale per i capi neri o molto scuri. Mettete nella pentola 1 litro di infuso al tè nero, aggiungete i panni e aspettate sempre 24 ore, vedrete che risultato!
  • Pepe nero: potrebbe essere bizzarro e invece è molto efficace! Aggiungete 3 cucchiai di pepe nero nella pentola e seguite gli stessi passaggi suddetti.

Avvertenze

Al fine di mantenere sempre al meglio i vestiti è consigliabile lavarli seguendo le indicazioni riportare sulle etichette.