Come tenere lontane le Cimici Verdi dal balcone e dalle piante con questi 5 Rimedi segreti

242
cimici-rimedi

Chiunque abbia un balcone o un giardino avrà sicuramente notato, nel corso dei mesi estivi, la presenza di cimici verdi!

Si tratta di insetti che, in estate, si trovano spesso sulle foglie delle nostre piante proprio perché si nutrono della linfa delle piante. Gli stessi insetti, in autunno, tendono invece a entrare in casa per cercare un po’ di calore.

Pur essendo innocui per l’uomo, la presenza delle cimici verdi può essere fastidiosa e dannosa per le nostre piante.

Scopriamo insieme alcuni segreti per tenerle lontane tornando ad avere un balcone o un giardino libero da questi sgraditi ospiti!

Macerato di aglio

Di certo l’odore non è proprio piacevole, ma questo preparato al 100% naturale terrà sicuramente lontane le cimici verdi: è il macerato d’aglio.

Per prepararlo, procuratevi circa 80 grammi di aglio in spicchi, tagliateli a pezzettini e metteteli in 5 litri d’acqua per circa 24 ore. Poi, filtrate il composto, ottenendo solo la parte liquida e spruzzate il tutto sulla chioma delle vostre piante in modo abbastanza uniforme.

Oltre ad avere un’azione orticante sugli insetti e i parassiti, il macerato d’aglio li tiene lontani grazie al suo odore pungente.

Scoprite qui come preparare un insetticida infallibile per ogni insetto del vostro giardino!

Olio di Neem

Si dice che sia l’insetticida naturale più potente che ci sia: è l’olio di neem.

Questo olio dalle mille proprietà e dai tantissimi utilizzi può essere utilizzato efficacemente contro le cimici verdi. Dovrete solamente versarne 10-11 gocce in un litro d’acqua, mescolare e spruzzare il tutto sulle foglie.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Con il suo odore, questa sostanza lascia intorno a sé un odore che tiene lontane le cimici, oltre a impedirne la corretta respirazione e a costringerle ad abbandonare le vostre amate piante!

Avete trovato le cimici verdi tra le lenzuola? Leggete qui per scoprire come non farlo capitare mai più!

Infuso di tabacco

Ebbene sì, il tabacco può, in rari casi, anche avere effetti benefici! Prendete del tabacco da sigaro o pipa e mettetene un po’ in acqua portata a bollore.

L’ideale è versarne mezza manciata in un 2 litri. Poi, spegnete il fuoco sotto alla pentola e lasciate che il tabacco infonda la sua essenza nell’acqua per 3-4 ore.

N.B: per evitare che l’odore di tabacco riempia la vostra casa, mettete la pentola con il composto all’aria aperta.

A questo punto, filtrate il composto ottenendo solo la parte liquida e spruzzatela sulle piante più colpite o sulle parti del balcone o giardino che sono infestate.

Sapone di Marsiglia

Un classico rimedio della nonna sempre efficace contro i parassiti del giardino, cimici verdi comprese: il sapone di Marsiglia. Scioglietene 30 grammi in scaglie in 500 ml di acqua, mescolando in modo che si sciolga completamente.

Lasciate riposare un po’ il composto e poi spruzzatelo sulla chioma delle piante. Grazie alle sue naturali proprietà, il sapone di Marsiglia crea una patina invisibile e protettiva sulle foglie della pianta.

N.B: ricordate di spruzzarne un po’ anche sulla pagina inferiore delle foglie dove le cimici verdi possono nascondersi.

Problemi con altri insetti? Provate questi trucchetti.

Sapone molle

Una valida alternativa al sapone di Marsiglia, ugualmente efficace, è il sapone molle.

Anche in questo caso, dovrete scioglierlo nell’acqua e poi spruzzare il tutto nei luoghi dove avete notato la presenza delle cimici verdi. Utilizzate le stesse quantità previste per il sapone di Marsiglia, quindi circa 30 grammi in 500 ml d’acqua.

Inoltre, potete aggiungere un po’ di peperoncino che ne potenzia l’efficacia repellente.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".