Come togliere i segni lasciati dalle scarpe sul pavimento

482
segni-scarpe-rimedi

Vi sarà di sicuro capitato di trovare sul pavimento quegli sgradevoli segni neri lasciati dalle scarpe, che si fa fatica a togliere.

Ma non solo: qualche volta succede di stampare il disegno della suola delle scarpe, lasciano delle impronte persistenti, che non vanno via nemmeno lavando il pavimento.

Accade soprattutto quando il clima è umido o quando qualcosa di appiccicoso si attacca alla suola e ve lo portate in giro. Soprattutto se non le si elimina subito, le impronte sono dure ad andar via e risulta difficile eliminarle, anche se ci si impegna molto.

Ma ci sono delle soluzioni che possono aiutare a scrostare e riottenere un pavimento di nuovo lucido e splendente.

Acqua calda e prodotto per la pulizia

Il sistema più immediato e che viene in mente a tutti è utilizzare una mistura di acqua e prodotto per pavimenti. Ma spesso non funziona, perché non lo si fa nella maniera corretta.

Prima di arrendervi, provate a selezionare un prodotto che è adatto al materiale di cui è fatto il vostro pavimento: potrebbe essere fondamentale.

Inoltre, assicuratevi che l’acqua sia calda, perché in questo modo è più semplice sciogliere lo sporco incrostato.

Utilizzate acqua in abbondanza e lasciate agire per qualche minuto prima di risciacquare. Se dovesse essere necessario, strofinate delicatamente con uno spazzolone.

Ma attenzione: se il vostro pavimento è delicato e si graffia e rovina facilmente, come nel caso del parquet, evitate di strofinare. E, soprattutto, evitate prodotti troppo aggressivi e inadeguati.

Aceto bianco e acqua

Se le impronte persistono, vale la pena provare con un rimedio naturale che è molto efficace, ovvero utilizzare una mistura di acqua e aceto bianco. Vi basta versare un bicchiere di aceto in un secchio d’acqua calda.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Questo metodo agisce in maniera efficace sia sulla ceramica che sul legno ed è indicato soprattutto con le macchie che si formano a causa delle suole appiccicaticce, in particolar modo se l’impronta è rimasta per troppo tempo a terra e si è ossidata.

Ovviamente, prima di utilizzarlo, assicuratevi che l’aceto sia indicato per il materiale di cui è fatto il vostro pavimento per non rovinarlo.

Gomma da cancellare

Vi sarà capitato di strusciare con la gomma delle scarpe sul pavimento e di lasciare una scia nera, che a volte si elimina in maniera facile, ma altre invece persiste.

Nel secondo caso, provate a utilizzare una gomma da cancellare: vi aiuterà a far andare via la striscia e senza strofinare il pavimento con prodotti aggressivi, rischiando di rovinarlo.

Se soltanto con la gomma non vengono via, provate a spargere qualche goccia d’acqua dove si trova la striscia e poi passateci la gomma.

Potrebbe capitare che nemmeno in questo modo funzioni. Se dovesse succedere, asciugate tutto e utilizzate un po’ d’olio al posto dell’acqua. Assicuratevi, poi, di sgrassare bene una volta terminata l’operazione.

Lucidatrice per pavimenti

Non sempre si riesce a eliminare i segni con un unico lavaggio e in una sola volta, ma potrebbe essere necessario ripetere le operazioni più volte, fino a che le macchie non andranno via.

Per agevolare il processo e renderlo più veloce, e quindi assottigliare l’incrostazione volta per volta, utilizzate una lucidatrice per pavimenti.

Le sue spazzole e la sua azione lucidante vi aiuterà moltissimo nell’intento di eliminare quei segni sgradevoli lasciati dalle scarpe.

Consigli per evitare i segni sul pavimento

In qualsiasi caso, la migliore cura è la prevenzione. Per evitare la formazione di segni e impronte di scarpe sul pavimento, è consigliato togliere le scarpe all’ingresso e indossare delle pantofole.

Infatti dall’esterno si porta un sacco di sporco e batteri, e tutto quello che si appiccica sotto le scarpe lo lascerete sul pavimento, in particolare quando c’è umidità e il pavimento o le suole delle calzature sono bagnati.

Vi basta posizionare all’ingresso una piccola scarpiera, in modo tale che fare il cambio di scarpe ogni volta che varcate la soglia non sarà un peso. In questo modo, faticherete meno nel pulire perché le macchie non si formeranno.