5 Trucchetti per Togliere le Macchie di Ruggine dai Sanitari

164
macchie-ruggine-sanitari-rimedi

Capita spesso di scorgere delle macchie di ruggine sul wc o sugli altri sanitari, soprattutto in prossimità degli elementi di metallo, come i rubinetti o le cerniere del copriwater.

Vedere queste macchie di certo non è bello, eppure sarete felici di sapere che è possibile rimuoverle ricorrendo solo a rimedi naturali e casalinghi.

Volete sapere quali? Vediamoli insieme: i vostri sanitari torneranno bianchi come appena comprati!

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio consiste nell’utilizzare il tanto noto bicarbonato di sodio, il quale vanta un’azione leggermente abrasiva in grado di rimuovere anche le macchie più ostinate.

Iniziate, quindi, con il versare un po’ di bicarbonato su una spugnetta inumidita e strofinate, poi, ripetutamente sulla macchia di ruggine fino a farla scomparire.

A questo punto, risciacquate e addio macchie di ruggine! Per un approccio più delicato e per evitare di graffiare i rubinetti, potete anche mescolare bicarbonato e acqua fino ad ottenere una sorta di composto pastoso.

Aceto

Un altro rimedio molto efficace consiste nell’utilizzare l’aceto, il quale è in grado di disincrostare e smacchiare. Vi ricordiamo, infatti, che è una manna dal cielo anche per togliere le macchie gialle nel wc!

Vi basterà, quindi, versare l’aceto su un panno in microfibra o immergerlo in una ciotola contenente aceto e passarlo poi sulle macchie di ruggine. Dopodiché, strofinate fino a quando della ruggine non ci sarà più traccia! In alternativa, potete anche direttamente applicare il panno imbevuto di aceto sulla macchia e lasciarlo agire per qualche ora o per tutta la notte, in modo da ammorbidire l’incrostazione.

Infine, strofinate con una spugnetta e risciacquate in maniera accurata: i vostri sanitari saranno come nuovi! Se le macchie di ruggine sono presenti nel wc, vi suggeriamo di asciugare prima la tazza con uno sturalavandino fino ad assorbire tutta l’acqua e versare, poi, un litro di aceto bianco puro direttamente nella toilette.

Quindi, lasciate agire il tutto per almeno 3 ore o, per un effetto più efficace, per tutta la notte, dopodiché, strofinate la tazza del water con uno scopino. Addio macchie di ruggine!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Acido citrico

Simile all’aceto è l’acido citrico, il quale è considerato un anticalcare naturale in grado anche di liberare la lavatrice e la lavastoviglie da sporco e calcare! Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è versare 150 grammi di acido citrico in 1 litro di acqua calda, mescolare il tutto e versare, poi, la soluzione sulla macchia di ruggine.

A questo punto, lasciate agire per circa due ore, dopodiché strofinate con una spugnetta e risciacquate. Come se non bastasse, questo rimedio può essere utilizzato anche per lucidare i rubinetti grazie alle proprietà lucidanti dell’acido citrico!

Inoltre l’acido citrico (come anche altri rimedi qui proposti) è ottimo per eliminare il Calcare dal Wc! Ecco un video con il procedimento:

Cipolla

Forse vi sembrerà un rimedio piuttosto strambo, eppure sembra funzionare. Di cosa stiamo parlando? Della cipolla! Esatto proprio quella che usiamo comunemente per cucinare!

Tagliate, quindi, una cipolla a metà e intingetela su un piattino contenente zucchero: otterrete una spugnetta in grado di pulire i sanitari dalle macchie di ruggine grazie alla sua funzione leggermente abrasiva! Quindi, passate la spugnetta sulla macchia e il gioco è fatto!

Patata

Infine, vediamo un ultimo trucchetto che consiste nell’utilizzare una patata cruda. Questo tubero, infatti, contiene acido ossalico che è in grado di rimuovere le macchie di ruggine.

Pelate, quindi, una patata e tagliatela in due parti e utilizzando, poi, la metà della patata come fosse una spugna, strofinatela direttamente sulla macchia di ruggine. Se volete ottenere un effetto ancora più efficace, vi consigliamo di aggiungere sulla macchia anche un po’ di bicarbonato e aceto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.