Come togliere le brutte Strisce che troviamo sempre sui Battiscopa?

157
come-togliere-segni-battiscopa

Solitamente ci dedichiamo alla pulizia dei pavimenti ignorando i battiscopa che, purtroppo, tendono a raccogliere la polvere e la sporcizia che si accumula sui pavimenti.

Non di rado, infatti, presentano macchie e strisce per niente belle da vedere! Pulirli, però, potrebbe risultare troppo faticoso, considerando anche il fatto che dobbiamo abbassarci.

Per fortuna, però, oggi vedremo come togliere le macchie e le strisce sul battiscopa in maniera facile e veloce utilizzando ingredienti casalinghi e naturali.

Aceto e olio d’oliva

Il primo rimedio che vi consigliamo è indicato per i battiscopa in legno, i quali sono tra quelli più gettonati e consiste nell’utilizzare insieme due ingredienti che sicuramente avrete in dispensa: l’aceto e l’olio di oliva.

L’aceto, infatti, è noto per le sue proprietà sgrassanti e pulenti, mentre l’olio di oliva permette di idratare il legno e renderlo lucido.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare due bicchieri di acqua caldamezzo bicchiere d’olio d’oliva e mezzo bicchiere d’aceto bianco fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Dopodiché, applicate la soluzione così ottenuta su un panno in microfibra o in spugna e strofinatelo delicatamente sul battiscopa.

A questo punto, risciacquate con un panno inumidito in acqua calda così da sciogliere la polvere che si è incrostata sul battiscopa. Il vostro battiscopa sarà pulito come non mai!

N.B Non provate questo rimedio sui battiscopa in marmo in quanto l’utilizzo dell’aceto potrebbe corroderlo.

Trucchetto del batuffolo di cotone

In caso abbiate, invece, i battiscopa in ceramica, allora il trucchetto del batuffolo di cotone è ciò che fa per voi!

Tutto ciò che dovrete fare, infatti, è immergere un batuffolo di cotone nell’aceto bianco e passarlo, poi, sul battiscopa, strofinando sui punti su cui sono presenti macchie o strisce.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

La cosa bella di questo trucchetto è che il batuffolo vi permetterà di pulire in maniera immediata e con precisione sia il battiscopa sia il bordo superiore, su cui solitamente si accumula la polvere.

Se, poi, avete difficoltà nell’abbassarvi, potete anche mettere un calzino imbevuto di acqua e aceto alla base della scopa e passarla, quindi, sul battiscopa. E voilà: addio macchie e strisce!

Gomma per cancellare

Sebbene vi possa sembrare un rimedio strambo, in realtà sembra essere molto efficace soprattutto sui battiscopa verniciati e quelli in ceramica.

Di cosa stiamo parlando? Della gomma per cancellare, la quale ha capacità abrasive molto utili per eliminare le macchie e le strisce scure che spesso si formano sui battiscopa. Ovviamente se la gomma per cancellare è particolarmente ruvida, non strofinate troppo, altrimenti correte il rischio di lasciare antiestetici graffi.

In alternativa, potete anche utilizzare la gomma magica fai da te con il pane, realizzata semplicemente arrotolando la mollica!

Sapone di Marsiglia o sapone giallo

Un sapone neutro a scelta tra il sapone di Marsiglia o sapone giallo è indicato soprattutto per pulire i battiscopa in marmo, i quali sono molto delicati.

In una bacinella contenente acqua tiepida, aggiungete, quindi, un po’ di sapone giallo o di Marsiglia. Mescolate il tutto per far ben amalgamare gli ingredienti, dopodiché immergete un panno all’interno della miscela così ottenuta, passatela sul battiscopa più volte e il gioco è fatto!

Inoltre, per evitare che la polvere possa incrostarsi e graffiare il marmo, vi consigliamo di passare spesso un vecchio maglione di lana, in grado non solo di attirare le particelle di polvere, ma anche di lasciare il marmo del battiscopa lucido e pulito!

Salviette umidificate

Un ultimo trucchetto veloce ed efficace per togliere le strisce dai vostri battiscopa prevede l’utilizzo delle salviette umidificate che di solito usiamo quando siamo fuori casa o per i neonati.

In particolare, queste sono indicate per i battiscopa in legno naturale, in quanto sono molto delicate e permettono di non rovinare la superficie, lasciando aloni o graffi.

Passate, quindi, la salvietta sul battiscopa e sostituitela con una nuova quando vi sembrerà molto sporca: in questo modo, infatti, eviterete che la quantità di polvere attaccata si possa depositare su altre parti del battiscopa.

N.B Vi ricordiamo di preferire sempre le salviette umidificate biodegradabili.

Avvertenze

Vi raccomandiamo di accertarvi sempre della tipologia di materiale di cui è fatto il vostro battiscopa prima di provare i rimedi suggeriti così da evitare di rovinarlo.

In caso di legno, è bene capire se è verniciato o meno, in quanto il legno naturale è più delicato perché privo di quella superficie protettiva che è la vernice.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.