Come sbiancare facilmente queste 4+1 cose con l’Acqua Ossigenata

186
acqua-ossigenata-come-usarla-in-casa

Un’alleata molto potente che abbiamo in casa e a cui dovremmo prestare più attenzione è l’acqua ossigenata!

Col tempo si scoprono sempre più qualità che questo prodotto possiede e che possono essere sfruttate anche in casa.

C’è chi già la predilige, ad esempio, in lavatrice al posto della candeggina e per avere dei panni candidi come la neve.

Oggi infatti vedremo insieme 4+1 cose che potete sbiancare facilmente con l’acqua ossigenata!

N.B. Per i seguenti rimedi dovrete prediligere l’acqua ossigenata a 10 volumi.

Panni bianchi

I panni bianchi sono sempre una preoccupazione perché in caso di macchie ostinate è difficile mandare via l’alone che resta.

È per tale ragione, e un po’ anche per abitudine, che ci si affida a prodotti inquinanti come la nota candeggina, ma sapete che ci sono delle alternative naturali?

Ebbene sì! Una di queste è proprio l’acqua ossigenata e vedremo subito come sfruttarla al meglio!

Altro non dovrete fare che pretrattare la macchia inumidendo un po’ la zona interessata dell’indumento e aggiungendo dell’acqua ossigenata. Poi strofinate un po’ e mettete in lavatrice.

Prima del lavaggio, mettete 1 cucchiaio di prodotto nella vaschetta apposita ed ecco fatto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ceramiche del bagno

Generalmente le ceramiche in un bagno sono sempre bianche, ma talvolta la polvere e il passare del tempo le fanno diventare gialle e opache.

Quando avete bisogno di dare nuovo smalto ai sanitari per sbiancarli e renderli di nuovo lucidi, potete affidarvi all’acqua ossigenata.

Dovrete semplicemente metterne qualche goccia su una spugna non abrasiva e passarla su tutte le zone. Successivamente lasciate agire per qualche minuto, poi risciacquate più volte.

Vedrete che il risultato sarà fantastico!

Mensole annerite

Che siano in legno, in plastica, in PVC e quant’altro, le mensole bianche che abbiamo in casa si possono annerire con il tempo o formare quelle antiestetiche macchie gialle.

Come fare, dunque, per toglierle in modo efficace e soprattutto naturale? Semplice, basta usare l’acqua ossigenata!

Dovrete soltanto inumidire e strizzare un panno in microfibra, successivamente mettete un po’ di prodotto sopra e strofinatelo energicamente sulla mensola, in particolare sulle macchie.

Per lo sporco ostinate potete usare anche una spugnetta, badando a non strofinare eccessivamente per non graffiare la superficie.

Scarpe

La polvere, lo smog, pozzanghere e altri elementi che troviamo all’esterno contribuiscono ad ingiallire le nostre scarpe.

Il peggio arriva quando sono bianche, vediamo che le suole si ingialliscono e la scarpa diventa nera!

L’acqua ossigenata, però, può essere di grande aiuto anche in questo e ora la vedremo in azione insieme ad un altro elemento sbiancante molto potente: il bicarbonato di sodio!

Dovrete prendere 1 cucchiaio di bicarbonato e mescolarlo con acqua ossigenata a filo fino ad ottenere una sorta di gel.

Spalmate un po’ di composto su uno spazzolino e strofinate sulle suole, poi proseguite mettendo il resto del composto su un panno in microfibra e pulite il resto della scarpa.

Quando risciacquerete, noterete subito che saranno più bianche!

Fughe delle piastrelle

Concludiamo i nostri trucchetti per sbiancare con l’acqua ossigenata scoprendo quanto può essere preziosa per le fughe delle piastrelle!

Anche in questo caso la nemica primaria della loro pulizia è la polvere, in più c’è lo sporco che portiamo da fuori con le scarpe.

Quando dovete ripulirle, non dovrete far altro che mettere mezzo bicchiere di acqua ossigenata nel secchio e usare la spazzola apposita (dalle setole più dure) per strofinare sulle fughe.

Ricordate, tuttavia, di essere molto delicati in questo passaggio e di usare l’acqua ossigenata solo per pavimenti bianchi, altrimenti potrete macchiarli.

Avvertenze

Al fine di non danneggiare o macchiare alcuna superficie, consigliamo di provare questi rimedi prima in un angolo non visibile.