9 Consigli su come utilizzare limoni già spremuti in casa!

4064
limoni-spremuti-utilizzo

Il limone è un frutto bellissimo, buono non solo per uso alimentare ma anche per la pulizia domestica.

Sia il succo che la buccia sono utili per numerose nostre esigenze, ma la cosa più bella è che il limone può essere utilizzato anche una volta che è stato già spremuto.

Insomma, lo si può riutilizzare fino alla fine!

Oggi, quindi, vi vogliamo dare dei suggerimenti su come utilizzare limoni già spremuti.

Vediamoli insieme!

N.B. Prima di utilizzare i rimedi proposti, assicuratevi di poter utilizzare i limoni spremuti sulle superfici di casa.

Detergente multiuso

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di preparare un detergente multiuso con le bucce di limoni già spremuti.

Quindi, prendete, circa 5 bucce di limoni e ponetele in un barattolo. Ovviamente, potete inserire anche più bucce in base alla capienza del barattolo.

A questo punto, riempite il barattolo fino in cima con aceto di vino bianco e conservatelo in una credenza lontano dalla luce solare per circa 2 settimane.

Poi, togliete le bucce e versate la soluzione in un flacone spray. Avrete a vostra disposizione un detergente naturale utile per la pulizia di cucina, bagno e tutto ciò vi sembra sporco!

Pulire il tagliere

I limoni già spremuti possono essere utilizzati anche per la pulizia dei taglieri di legno.

Essi, infatti, aiutano a rendere i taglieri puliti e profumati.

Quindi, cospargete il vostro tagliere con sale grosso, poi prendete la metà di mezzo limone spremuto e strofinate energicamente.

Risciacquate, poi, il tagliere e lasciatelo asciugare. Il vostro tagliere sarà fresco e profumato!

Pulire il microonde e il piano cottura

Per pulire, invece, il microonde e il piano cottura, prendete una o due metà di limone già spremuto.

Mettete, quindi, le metà del limone nel microonde e riscaldatele per circa 30 secondi. Aspettate che si raffreddano un po’ e strofinatele sulla superficie sporca del microonde o del piano cottura.

Poi asciugate la superficie e le macchie saranno solo un brutto ricordo!

Deodorare il bidone della spazzatura

Per deodorare i vostri bidoni della spazzatura, indovinare cosa potete utilizzare? Le bucce di limone!

Prendete, quindi, le bucce di limone e mettetele nel bidone sotto il sacchetto di plastica. Questo vi aiuterà ad aggiungere un profumo di limone al vostro bidone.

Vi basterà, poi, sostituirli settimanalmente. Potete, inoltre, utilizzare i vostri limoni anche per sgrassare il contenitore della spazzatura.

Macchie di sudore dalle maglie

Quante volte vi è capitato di avere le vostre maglie preferite riposte nell’armadio a causa di quelle antiestetiche macchie di sudore nella zona ascellare?

Soprattutto le camicie sembrano essere le vittime preferite di queste macchie. Ma il limone può aiutare anche in questo caso.

Vi basterà prendere la metà di un limone spremuto e strofinarla energicamente sulla macchia.

In caso la macchia vi sembri più ostinata, potete anche cospargere la macchia con bicarbonato di sodio e strofinare con il limone. Poi, lasciate riposare per almeno un’ora e procedete al lavaggio.

Potete tornare ad indossare la vostra maglia!

Pepe al limone

Il limone spremuto può essere utilizzato anche per rendere più gustosi i vostri piatti. In questo caso parliamo del pepe al limone.

Prendete delle bucce di limone e lasciatele asciugare per circa 3/4 giorni. Una volta disidratate, tritatele finemente in un frullatore o macinino.

A questo punto, mescolate il limone polverizzato nella grattugia per il pepe fresco ed ecco a voi: il pepe al limone per un tocco più saporito ai vostri piatti!

Tenere lontano gli insetti

Le bucce di limone possono essere utilizzate anche per tenere lontani alcuni insetti, grazie alla loro acidità.

Quindi, prendete delle bucce di limone e tagliatele a fettine. Ponete, poi, queste fettine di scorza di limone vicino a finestre e porte o in altri punti che contengono fori che permettono l’entrata di insetti.

Questo rimedio vi aiuterà a tenere lontano gli insetti dalle vostre case.

Eliminare odore di aglio, cipolla e pesce dalle mani

A volte capita di utilizzare alcuni ingredienti quale pesce, aglio e cipolla e di avere l’incubo per le ore successive di non riuscire ad eliminare quell’odore dalle nostre mani.

Ma non dovete più temere! Un rimedio efficace per eliminare l’odore di aglio, pesce e cipolla è quello di strofinare la metà di un limone spremuto sulle vostre mani.

Poi risciacquate e le vostre mani saranno fresche e profumate!

Scrub pelle

Il limone, però, può essere utilizzato non solo per la pulizia di casa, ma anche per la preparazione di cosmetici fai da te.

Tra le ricette che potete preparare con limoni già spremuti vi è lo scrub, in grado di liberare la vostra pelle dalle cellule morte e renderla più sana.

Prendete, quindi, la buccia di un limone e grattugiatela. Versate, quindi la polvere in una tazza e aggiungete un cucchiaio di zucchero di canna.

A questo punto, versate due cucchiai di olio di oliva e lasciate amalgamare tutto fino ad ottenere una pasta omogenea.

Strofinate, quindi il composto sulla pelle umida e lasciate in posa per circa 10 minuti. Poi risciacquate accuratamente la vostra pelle.

Avvertenze

Vi consigliamo di utilizzare sempre limoni biologici o coltivati in casa. Inoltre, è consigliabile lavarli bene prima dell’uso così da eliminare qualsiasi residuo di cera.

Evitate l’utilizzo del limone in caso di ipersensibilità o allergia.

Altri consigli

E se amate particolarmente i limoni e volete altri consigli, ecco alcuni post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.