Per la caduta dei Capelli nel periodo di Maggio c’è un perché e un Consiglio per evitarlo

256
come-prevenire-caduta-capelli

Ma quanto è bella la primavera? Il primo caldo, le giornate si allungano, l’attesa dell’estate. Eppure, il cambio di stagione non sempre è così idilliaco per il nostro corpo, il quale deve adattarsi e per farlo, spesso, va sotto stress.

A quante di voi, infatti, capita di notare una maggiore caduta dei capelli, non solo durante il periodo autunnale ma anche quello primaverile? Se vi sentite preoccupate per questo, non temete, poiché si tratta di un fatto fisiologico.

A tal proposito, oggi vedremo insieme perché i capelli cadono durante la stagione primaverile e come fare per contrastarne la caduta con un impacco tutto naturale!

Cambio delle ore di luce

Innanzitutto, il primo motivo per cui i capelli tendono a cadere maggiormente durante questo periodo sono da ricondurre alla variazione del numero delle ore complessive di luce e di buio cui siamo esposti.

Alcuni ormoni, infatti, sembrano essere molto sensibili alle ore di luce e, pertanto, durante questo periodo di transizione dall’inverno alla primavera (ma anche dall’estate all’autunno), tendono a sincronizzare il ciclo vitale dei follicoli causando la perdita dei capelli.

Durante questi periodi, quindi, possiamo dire di assistere a un’accelerazione del ciclo di vita dei capelli e al loro fisiologico rinnovamento.

Conseguenze del freddo

Un’altra motivazione per cui i capelli sembrano cadere di più durante questo periodo è da ricollegare al fatto che tutti i fattori che incidono sui capelli, siano questi positivi o negativi, tendono a manifestarsi dopo tre mesi.

Per cui, è probabile che la caduta dei capelli in primavera sia da ricondurre allo stress per l’esposizione alle temperature fredde durante l’inverno.

Il troppo freddo, infatti, può disidratare i capelli, renderli secchi e causare una vasocostrizione in grado di danneggiare i bulbi e il cuoio capelluto, favorendo così la caduta dopo circa tre mesi, quindi in primavera.

Ovviamente, per quanto questo sia un fenomeno fisiologico legato al ciclo naturale di ricrescita dei capelli, il quale prevede anche la caduta per il giusto ricambio, vi consigliamo sempre di proteggere i capelli durante la stagione invernale così da minimizzarne la caduta durante la primavera.

Periodo della muta

Infine, vediamo la terza ragione. Molti studi ritengono che la caduta dei capelli durante il cambio di stagione possa essere attribuita anche ai ritmi naturali della vita dei mammiferi, i quali subiscono una muta del pelo proprio nei cambi di stagione.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Poiché, quindi, i mammiferi sono la specie da cui proveniamo, potremmo spiegare questo fenomeno come sorta di eredità di specie che continua a manifestarsi, seguendo le leggi della natura. 

Come fare per prevenire la caduta dei capelli

Una volta visto le ragioni per cui i capelli tendono a cadere durante questo periodo, vediamo insieme come fare per prevenire la caduta in maniera naturale. Per questo, vi consigliamo di realizzare una maschera fai da te in grado di portare numerosi benefici alle chiome fragili e sfibrate. Munitevi, quindi, di:

  • 100 grammi di lievito di birra
  • ½ cucchiaio di olio di oliva
  • Acqua minerale

Versate, quindi, l’olio e il lievito in una ciotola e mescolate tutto così da far amalgamare gli ingredienti. Dopodiché, aggiungete l’acqua un po’alla volta fino ad ottenere un composto denso e voilà: la vostra maschera per capelli è pronta per l’utilizzo.

Prendete, quindi, una piccola quantità di questo composto e applicatelo sui capelli asciutti e sul cuoio capelluto così da potenziare il suo effetto. Coprite, poi, la chioma con una pellicola trasparente e lasciate la maschera in posa per almeno 30 minuti. Infine, risciacquate i capelli con acqua tiepida abbondante e procedete con lo shampoo.

Noterete una chioma più forte e una riduzione della caduta dei capelli grazie alla presenza della biotina nel lievito di birra, la quale, esercita un’azione fondamentale per la crescita e la salute dei capelli e aiuta a prevenire la loro caduta. Per una chioma folta e forte!

Controindicazioni

Prima di seguire i metodi indicati, è opportuno valutare con il proprio medico le cause della caduta, soprattutto nel caso in cui non sia occasionale. Evitare gli ingredienti in caso di allergie o ipersensibilità.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.