Perché i Calzini scompaiono dopo la lavatrice?

430

Se c’è un mistero casalingo che accomuna tutte noi, questo riguarda la scomparsa dei calzini in lavatrice!

Quante volte, infatti, vi è capitato di aprire il cestello e ritrovarvene solo uno? Immagino spesso! E da qui le mille domande su dove può essere andato a finire il calzino “mancante”.

Oggi, quindi, scopriremo insieme perché i calzini scompaiono in lavatrice e come evitare questo problema!

Dove finiscono?

Dove è finito?”: la domanda che noi tutte ci porgiamo dopo aver cercato invano il calzino che manca. Sappiate, però, che non c’è alcun mistero dietro la scomparsa dei vostri calzini, in quanto in gran parte dei casi tendono a finire nell’oblò a causa del movimento rotatorio della lavatrice che tende a spingere gli indumenti più piccoli.

Di conseguenza, questi si incastrano nello spazio che intercorre tra la guarnizione dell’oblò e il cestello della lavatrice. Inoltre, il movimento di rotazione durante la centrifuga potrebbe risucchiare il calzino all’interno delle componenti e farlo “sparire”.

Se in alcuni casi, vi basterà smontare il filtro per recuperarlo, altre volte, invece, è impossibile ritrovarli poiché vanno a finire nei tubi di scarico e nelle condutture. Il problema nasce quando finiscono per bloccare i tubi di scarico e impedire lo scarico dell’acqua: a questo punto, infatti, vi consigliamo di contattare chi di competenza.

Insomma, alla domanda iniziale potremmo rispondere dicendo ironicamente che sia stata proprio la lavatrice a “mangiare” i nostri calzini”!

Come fare per evitare di perderli

Finora, abbiamo visto dove vanno a finire i calzini scomparsi durante il lavaggio in lavatrice, ma che ne direste ora di vedere alcuni trucchetti per evitare di perderli?

Calzini legati

Innanzitutto, vi consigliamo di legare i calzini così da non farli perdere tra gli altri capi e non farli finire nello spazio tra il cestello e la guarnizione.

Potreste fare, quindi, un nodo utilizzando i calzini stessi oppure utilizzare un elastico in modo da renderli più pesanti e ingombranti e non essere sballottati durante la centrifuga.

Sacchetto di protezione

Un altro rimedio per evitare il problema dei calzini spaiati in lavatrice consiste nell’utilizzare un sacchetto di protezione per biancheriaovvero alcuni sacchetti di rete chiusi da una cerniera, i quali sono in grado di proteggere i calzini, le mutandine e i reggiseni durante il lavaggio.  

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Se, però, non avete in casa questi sacchetti, non temete perché potrete utilizzare anche semplicemente la federa di un cuscino. Quindi, avviate il ciclo di lavaggio e godetevi la magia!

Mollette

Oltre a legare i calzini tra loro, potete aumentare il loro peso e ad evitare, quindi, che vengano sballottati, servendovi di una semplice molletta.

Sarebbe preferibile utilizzare delle mollette piccole, in modo da non danneggiare la lavatrice durante il ciclo di lavaggio e potete utilizzarle sia per attaccare i calzini tra loro, sia per agganciare ogni singolo calzino. 

N.B: non usate mai spille da balia, che possono forare i capi o addirittura danneggiare il cestello.

Pochi capi

Infine, l’ultimo accorgimento consiste nel non lavare troppi capi alla volta e non sovraccaricare la lavatrice.

Quando il cestello è zeppo di indumenti, infatti, i calzini tendono a finire nell’intercapedine tra l’oblò e il cestello e a perdersi, quindi, più facilmente.

Come se non bastasse, poi, una lavatrice troppo carica potrebbe non svolgere correttamente il suo lavoro di pulizia, in quanto l’eccesso di capi non permette al detersivo e all’acqua di penetrare a fondo nei tessuti. Quindi, ricordatevi di non sovraccaricare la lavatrice!

Avvertenze

In caso di guasti alla vostra lavatrice, affidatevi sempre a uno specialista.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.