Proteggiamoci dall’inverno in montagna o in città grazie ai rimedi naturali

242
rimedi naturali freddo

Come ogni anno arriva inesorabile l’inverno. In città come in montagna è fondamentale proteggersi, scegliendo di sfruttare tutta una serie di rimedi naturali.

Si tratta di soluzioni ideali per difendere la pelle, prevenire l’influenza e le tipiche malattie da raffreddamento.

Partendo proprio dalla pelle è essenziale fare un’attenta opera di prevenzione, cambiando radicalmente abitudini. Se d’estate si è propensi all’uso di prodotti dalle texture leggere, nella stagione fredda è bene propendere per prodotti idratanti e ricchi, detergenti non troppo aggressivi con cui puoi comporre la tua skincare per l’inverno.

La pelle del viso e le labbra

D’inverno la pelle del viso merita grandi attenzioni. Scegliamo di nutrirla a dovere, ricordandoci di abbinare all’abituale uso di una crema a elevato potere idratante, l’utilizzo dell’aloe vera in gel, che svolge la funzione di una crema lenitiva con cui intervenire in caso di arrossamenti, ed evidenti segni di screpolature.

Utile anche l’uso del burro di karitè, soprattutto se la pelle si presenta ruvida. Il burro di karitè è la soluzione perfetta anche a protezione delle labbra.

D’inverno la pelle secca può essere anche la conseguenza dell’addensarsi di cellule morte. Anche in questo caso la soluzione naturale è la più adeguata. Non resta che preparare e utilizzare uno scrub delicato, mixando un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva, oppure di mandorle dolci, a un cucchiaino di zucchero. Il composto può essere utilizzato sul viso e sul collo, coinvolgendo anche le labbra.

Proteggiamo le mani

In tema di difesa non possiamo dimenticarci delle mani. La protezione di un paio di guanti, caldi e morbidi, può non essere sufficiente per difendere questa parte del corpo dalle temperature rigide. In tutti questi casi, e anche quale forma di prevenzione, non resta che massaggiare le mani con l’aloe vera in gel, così come con tutta una serie di oli dall’elevato apporto emolliente, come l’olio di Argan e quello di mandorle.

Gli oli essenziali per limitare l’incedere del raffreddore

Cura e prevenzione del raffreddore vantano un alleato importante quale l’uso degli oli essenziali, da riversarsi nell’ambiente o per fare i classici suffumigi.

Fra i più utilizzati non possono mancare gli oli essenziali a base di rosmarino, pino, lavanda, timo e cannella. Prezioso l’olio essenziale di eucalipto, soprattutto laddove si sceglie di curare il raffreddore ricorrendo ai ‘fumenti’.

I malanni invernali e l’alto potere curativo delle tisane

Chi ama curarsi in maniera del tutto naturale apprezza il potere delle tisane. Per prevenire e curare influenza e raffreddore fanno al caso nostro tutta una serie d’infusi a base di erbe e spezie. Farsi consigliare dall’erborista di fiducia è la strada giusta.

Lui saprà indicarvi soluzioni come le tisane e base di curcuma, malva, rosa canina, santoreggia e ancora zenzero, cannella, melissa, il mix beneficio di eucalipto e salvia, e l’immancabile camomilla e limone.