4 Idee per realizzare candele natalizie con i bicchieri

1598
quattro-idee-candele-natalizie

Uno degli aspetti più caratteristici del Natale è trascorrere le serate e le cene in famiglia.

Gli addobbi fanno sempre la differenza. Luci di Natale, candele, accessori, per non parlarle del re del Natale: l’Albero.

Quando organizziamo una cena di Natale, ci occupiamo di ogni singolo dettaglio: una bella tavola rossa, stoviglie in stile natalizio. Ma sono le candele a dare quell’aspetto intimo tipico della cena e a conferire una maggiore atmosfera.

Oggi voglio proporvi 4 idee semplici per realizzare delle candele in stile natalizio. Ho utilizzato quello che avevo in casa, quindi è anche molto economico. Vi basta davvero pochissimo occorrente: candele e bicchieri, che non mancano mai in casa.

Potete personalizzarle come volete, utilizzando diversi tipi di candele e oggetti e potete farle anche in altri periodi dell’anno.

Candele con i calici del vino

Quest’idea è molto elegante e raffinata, ma allo stesso tempo molto facile da fare.

Occorrente:

occorrente-candele-con-calice-vino
  • Due calici per il vino (delle dimensioni che possedete o preferite)
  • Due candele (piccole o medie, basta che non siano troppo grandi)
  • Una rosa (vera o finta)
  • Erbette natalizie (pungitopo, edera natalizia, rametto di pino)
  • Palline natalizie piccole (se le avete)

Per realizzare le candele, basta capovolgere i bicchieri e inserire la rosa con le erbette. Potete poggiare i bicchieri su una bella tovaglia natalizia, o anche su una superficie specchiata.

Poggiate sopra la candela (io avevo quelle piccole, ma potete metterne anche qualcuna più grande). Le candele possono essere bianche ma anche rosse, ancora più in tema.

idea-candele-natalizie-1
In un bicchiere ho messo la rosa. Nell’altro ho messo le palline natalizie. L’effetto è davvero elegante!

Candela con merletto

Questa idea può essere utile se magari non desiderate il rosso tradizionale natalizio. Io avevo del macramè color panna, ma potete utilizzare anche un vecchio centrotavola, un pizzo colorato o il tessuto che più vi piace.

Occorrente:

occorrente-candela-macramè
  • Un bicchiere liscio
  • Una candela
  • Macramé o pizzo
  • Colla a caldo
  • Metro
  • Forbici

Con l’aiuto delle forbici e del metro, prendete le misure del bicchiere e tagliate il merletto in modo che possa ricoprire il bicchiere omogeneamente.

Ricoprite il bicchiere con il merletto e con la colla a caldo fissate le estremità. Il vostro porta-candele è pronto.

Candele con nastro

Questa candela è ancora più semplice. Io a casa avevo un lungo nastro di velluto rosso e qualche erbetta. Il risultato è davvero molto carino!

Occorrente:

  • Nastro (di velluto, di raso, di organza.. insomma del colore e del materiale che preferite!)
  • Bicchiere liscio e trasparente
  • Erbette natalizie e qualche bacca
  • Candela
  • Colla a caldo.

Con la colla a caldo, fissate il centro del bicchiere e attaccate il nastro alla sua metà (per avere la stessa distanza). Fate un paio di nodini e inserite le erbette con un ramoscello di bacche. Ultimate il fiocco e inserite la candela.

candela-natalizia-con-nastro-rosso
Ho lasciato il nastro un po’ più lungo per lasciarlo cadere sulla tovaglia.

Esprimete la vostra creatività

Poiché possiamo veramente realizzare queste candele in qualsiasi modo, non è un problema se non disponiamo dei bicchieri.

Può essere utile anche una ciotola, trasparente oppure colorata. Io ho utilizzato delle palline di natale davvero molto piccole con una candela grande al centro. Ma ciò non vieta che si possono inserire delle pigne piccole o altri elementi tipici del Natale.

candela-natalizia-con-palline

Esistono davvero moltissime decorazioni natalizie che possiamo fare a casa nostra con le amiche o con i nostri figli. Sono un momento di forte condivisione e di bellezza.

Avvertenze

Non vi sono particolari rischi per realizzare le candele natalizie. Ovviamente, c’è sempre bisogno di stare attenti quando si utilizzano le forbici o la colla a caldo, soprattutto se ci sono in giro dei bambini.

Si prega di prestare attenzione alla posizione delle candele, che non siano troppo vicini a oggetti o superfici infiammabili.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.