Gli Scarichi puzzano? Basta questo Metodo per togliere tutti i cattivi odori

515
scarichi-che-puzzano

Avete presente quando la casa è completamente pulita da cima a fondo ma c’è ancora uno strano odore che vi turba?

Talvolta, infatti, questo tanfo proviene proprio dagli scarichi in cucina così come in bagno. Ciò è dovuto, in gran parte, alle tracce di cibocapelli e simili che rimangono incastrati nelle tubature.

Con il tempo questi resti tendono a marcire risalendo su e diffondendosi in tutti gli ambienti. Per fortuna, risolvere questo problema è più semplice del dovuto! Oggi, dunque, vi mostreremo come togliere la puzza dagli scarichi in poche e semplici mosse!

Acqua bollente

Il primo tentativo da fare è quello con l’acqua bollente. Può sembrar banale, ma le alte temperature entrando in contatto con tutte le tracce incastrate potrebbe farle scivolare nelle tubature e neutralizzare i cattivi odori.

Vi basterà scaldare in un pentolino 1 litro d’acqua e spegnere i fornelli una volta raggiunto il bollore. Fatto questo, con l’aiuto di guanti da forno afferrate i manici della pentola e versate il liquido bollente nello scarico.

Prima di fare ciò, ricordate sempre di rimuovere il tappo. E lasciate agire il tutto per qualche ora.

Questo trucchetto potreste provarlo sia per gli scarichi in cucina che in bagno, come quello per la doccia o per il wc. Ricordate, dunque, che durante questo tempo nello scarico non dovrà cadere null’altro, e quindi dovrà rimanere inutilizzato.

Se l’acqua bollente da sola non è riuscita ad eliminare la puzza dei vostri scarichi, possiamo ricorrere al bicarbonato di sodio.

In un pentolino, fate bollire 1 litro d’acqua e a fornelli spenti versate 4-5 cucchiai di bicarbonato di sodio. Mescolate in modo da sciogliere ogni residuo aiutandovi con un cucchiaio, e poi versate tutta la soluzione nello scarico.

Questo trucchetto è spesso consigliato per il wc. Quindi, in questo caso consigliamo di effettuare l’operazione di sera in modo da permettere al bicarbonato di agire nell’arco della notte.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

E come già accennato precedentemente, ricordiamo che durante questo tempo il wc non dovrà essere utilizzato.

Il mattino seguente, tirate lo sciacquone e notate il cambiamento!

Video Trucchetti

Per liberare gli scarichi del bagno, ma anche della cucina, ecco un video con dei trucchetti facili e veloci!

Bicarbonato e aceto

Un approccio più forte pronto a contrastare anche gli odori più persistenti è invece quello con il bicarbonato e l’aceto. Combinati insieme, infatti, riescono a potenziare l’effetto eliminando ogni tipo di puzza.

Come prima cosa, rimuovete il tappo dello scarico, se si tratta di una doccia o di un lavandino, e poi cospargetelo con 100 gr di bicarbonato di sodio.

Nel frattempo, mettete sul fuoco mezzo litro d’acqua e fate bollire. Raggiunto il bollore, spegnete i fornelli e aggiungete un bicchiere di aceto di vino bianco.

A questo punto, versate la soluzione bollente nello scarico che in questo modo entrerà subito in contatto con il bicarbonato. Noterete, infatti, subito una schiumetta frizzare.

Mi raccomando, fate sempre molta attenzione a non scottarvi. Lasciate, dunque, in posa per una notte intera e l’indomani azionate il getto d’acqua.

Tutti i cattivi odori spariranno in modo semplicissimo!

Limone

Un altro rimedio molto utile è quello con il limone. Non è la prima volta che lo utilizziamo per i cattivi odori.

Basta versare il succo di 2 limoni nello scarico e lasciare in posa per qualche ora. Sicuramente meglio se per una notte intera.

Il giorno seguente fate cadere un po’ d’acqua nello scarico, e non solo la puzza andrà via ma le tubature propagheranno anche un bellissimo odore!

Acido citrico

Se l’idea del limone non vi dispiace, ma preferite qualcosa di più strong, potete optare per l’acido citrico.

Sciogliete 150 gr di acido citrico in un litro d’acqua bollente e versatela nello scarico.

Lasciate in posa per una notte intera e poi azionate il getto d’acqua.

Questo trucchetto è soprattutto ottimo per sturare gli scarichi intasati.

Provare per credere!

Avvertenze

Consigliamo di consultare le istruzioni della casa produttrice prima di provare i rimedi suggeriti e di contattare un idraulico specializzato in caso di problemi più gravi.