Hai sempre freddo? Ecco 9 buoni motivi!

460
sento-sempre-freddo

Quante volte ti capita di aver freddo anche se le persone intorno a te reputano che non ce ne sia?

Vi rannicchiate sotto le coperte anche nelle calde notti d’estate? Avete spesso le mani e i piedi freddi pur senza un motivo oggettivo?

Sentite spesso l’esigenza di mettere più maglie addosso per fermare quella sensazione di freddo?

Se hai risposto sì a queste domande, è il caso di capire perché succede.

A tal proposito, gli esperti della Harvard Medical School hanno condotto uno studio per capire quali sono le ragioni che sottostanno a questa sensazione di freddo provata non solo occasionalmente.

Vediamole insieme!

Attenzione alla tiroide

La tiroide funziona essenzialmente come un termostato per il vostro corpo e rilascia ormoni che regolano il metabolismo e la temperatura. A volte, però, non funziona come deve e per questo vi può rendere sensibili al freddo.

Questa condizione è nota come ipotiroidismo e, oltre alla sensazione di freddo, comporta anche la secchezza della pelle, sensazione di stanchezza estrema, stitichezza e perdita dei capelli.

Carenza di ferro

L’anemia è una delle condizioni del sangue più comuni ed è rappresentata dalla mancanza di globuli rossi sani.

Quindi, il corpo manca di globuli rossi che inviano ossigeno agli altri organi. Per questa ragione gli organi sono affamati di ossigeno e potrebbe aumentare la sensazione di freddo.

La carenza di ferro è la causa più comune di anemia, pertanto è consigliabile consumare cibi più ricchi di ferro, quali spinaci, carne rossa e crostacei.

In ogni caso, bisogna chiedere sempre consiglio al proprio medico, in caso di anemia, per una valutazione dettagliata.

Carenza di vitamine

La carenza di vitamina B12, B9 o C rende sensibili al freddo.  Queste carenze si verificano se non si mangiano abbastanza cibi contenenti questi nutrienti, quali carne rossa, uova, latticini e pollame, frutta, verdure a foglia verde, agrumi, ecc…

Anche in questo caso è consigliabile sempre rivolgersi a un medico per una valutazione più attenta.

Assunzione di betabloccanti

L’assunzione di alcuni farmaci, quali i beta-bloccanti, possono far percepire maggiormente il freddo.

Essi, infatti, vengono utilizzati per rallentare il battito cardiaco e per evitare che il cuore pompi troppo forte e reagisca all’adrenalina.

Ed è proprio il rallentamento del battito che può aumentare la sensazione di freddo, ma anche di stanchezza.

È sempre consigliabile parlare con il medico degli effetti collaterali dei farmaci: potrebbe essere necessario rivalutare il dosaggio o potrebbe essere necessario prescrivere un farmaco diverso.

Condizione cardiaca

L’arteriopatia periferica è una condizione che causa la formazione di placca nelle arterie. Questo crea freddezza, intorpidimento o formicolio alle mani, ai piedi o alle gambe.

Se hai sempre freddo, ma hai anche dolori muscolari o crampi alle gambe e alle braccia, di solito dopo l’attività fisica, vi consigliamo di parlarne con il vostro medico.

Diabete

Se oltre al freddo, sentite anche molta stanchezza e la necessità di urinare spesso, potrebbero essere segnali di diabete.

Il diabete, infatti, è una condizione che può influenzare i reni, il sistema cardiocircolatorio e quindi potrebbe essere il motivo per cui si ha sempre freddo.

I problemi renali possono, infatti, scatenare l’anemia, la quale provoca sensibilità al freddo. Inoltre, il diabete può causare danni ai nervi e aumentare la sensazione di piedi freddi.

È consigliabile sempre chiedere al proprio medico.

Essere sottopeso

Può sembrare ironico, eppure è vero: il grasso del corpo ci tiene caldi. Perciò avere poco grasso corporeo riduce la tollerabilità al freddo.

Se questo vi induce a pensare che è meglio, quindi, essere in sovrappeso, vi state sbagliando. Perché essere in sovrappeso riduce, invece, la tollerabilità al caldo e può essere pericoloso con temperature alte estive.

L’ideale, infatti, è avere un peso forma tale da non interferire con la nostra salute.

Attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono un’altra motivazione per cui potreste sentire sempre freddo. Solitamente, essi causano brividi di freddo associati ad altri sintomi quali dolore al petto, sudorazione e aumento del battito cardiaco.

Se, quindi, soffrite di attacchi di panico, rivolgetevi ad uno specialista per un trattamento terapeutico.

Stai solo invecchiando

Quante volte siete stati nelle case delle persone più anziane e avete subito iniziato a sentire caldo perché vi sembrava di essere in una sauna?

A tal proposito, il dottor LeRoy sostiene che durante la vecchiaia, la temperatura corporea interna tende a scendere lentamente. Inoltre, l’invecchiamento aumenta il rischio di sviluppare condizioni limitano il flusso sanguigno, per questo si inizia ad avere più freddo.

Importante

Sentire freddo occasionalmente può essere dovuto a condizioni oggettive e quindi non è preoccupante, se però sentite spesso freddo, estremamente stanchi e avete altri sintomi insoliti, è ora di farvi controllare.

È consigliabile, infatti, sempre affrontare il problema con un medico.

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.