Cimici verdi tra le lenzuola? Ecco come allontanarle!

72193
cimici-verdi-lenzuola

In alcuni periodi dell’anno, dobbiamo fare sempre i conti con alcuni piccoli ospiti che non sono proprio graditi!

Stiamo parlando delle cimici! Quante volte ci sarà capitato, dopo aver steso il bucato, di ritrovarle tra le lenzuola o addirittura tra le nostre piante?

Quelle più comuni, e che ci ritroviamo a incontrare soprattutto dal mese di settembre, sono le cimici verdi (Nezara viridula) o quelle asiatiche. In realtà sono insetti innocui per l’essere umano, ma non è certo piacevole trovarsele nelle lenzuola!

In genere si nutrono di foglie e ortaggi, il che significa che possono essere nocive per le piante che abbiamo sul balcone o in giardino.

In più, se si sentono minacciate, sono capaci di emanare una sostanza maleodorante che di certo non è piacevole sentire!

Per evitare di ritrovarle continuamente, vediamo subito quali metodi utilizzare per allontanare le cimici verdi!

N.B. Valutate l’entità dell’infestazione. Se ingente, meglio chiedere sempre prima il parere di chi è di competenza.

Aglio

Uno dei rimedi naturali per allontanare le cimici è un vero e proprio antiparassitario naturale. Stiamo parlando dell’aglio, indispensabile non soltanto per condire i piatti più saporiti!

In balcone o in terrazza possiamo avere delle piante, che in qualche modo possono attirare le cimici. Uno dei trucchetti per allontanare è quello di piantare un bulbo nelle piante che possono essere più a rischio.

In questo modo creeremo come uno scudo per le nostre lenzuola! Inoltre c’è chi prepara un decotto all’aglio. Basta prendere una testa d’aglio, dividerla in spicchi e sbucciarli. 

Occorre inoltre farli bollire in mezzo litro d’acqua aggiungendo anche le bucce. Attendere una decina di minuti e filtrare! Spruzzare il compost su foglie e piante varie.

Ma non è finita qui! Possiamo appoggiare spicchi d’aglio in angoli del balcone o della casa per evitare che possano entrare.

Con la cipolla

Possiamo inoltre potenziare l’effetto antiparassitario dell’aglio, combinandolo con la cipolla.

Anche in questo caso, occorre preparare un decotto, stavolta a base di aglio e cipolla. Riempite una pentola d’acqua e inserite circa 30 grammi di aglio e 30 grammi di cipolla e lasciate bollire per 15 minuti.

Poi filtrate, versate nello spruzzino e vaporizzate sulle piante dove sono presenti le lenzuola!

Zanzariere

A volte le cimici possono essere tante, che dalle nostre lenzuola o balcone possono spostarsi anche in casa!

Ecco perché, per evitare tale circostanza, uno dei metodi più efficaci è quello di installare zanzariere, quando ciò è possibile.

Soprattutto nel periodo di settembre, dove sembra che le cimici verdi siano più frequenti, l’utilizzo delle zanzariere ci permette di tenerle lontane dall’ambiente di casa.

Però può capitare che le cimici verdi possano attaccarsi alla rete della zanzariera. Per questo non può mai mancare il Sapone di Marsiglia.

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un prodotto ecologico e davvero molto versatile. In casa serve un po’ per tutto, ma la sua azione insetticida non è nota a tutti!

Ecco perché possiamo adoperarlo sia per debellare le cimici dalle piante in balcone, ma anche spruzzarlo in prossimità di zanzariere o persiane per tenerle lontane da casa!

In 1 litro d’acqua sciogliete 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido e agitate. Usatelo in piccole quantità per allontanare anche gli afidi, i pidocchi delle piante.

Inoltre sembra che utilizzare il Sapone di Marsiglia per il bucato non solo renderà i nostri vestiti e lenzuola più belli e puliti. Il suo odore unico può contribuire a tenere lontane le cimici verdi dalle lenzuola!

Erba gatta

Non tutti conoscono le innumerevoli proprietà dell’erba gatta. Per chi non la conoscesse, prende il suo nome dagli effetti particolari che ha sui gatti, che la adorano!

Ha un odore che ricorda la menta e può essere un alleato valido per tenere lontane le cimici da casa!

Infatti l’erba gatta è ottima da tenere sul davanzale di casa, perché ha un odore piacevole (visto che ricorda la menta) e può tenere lontane le cimici in modo del tutto naturale.

Piante che attirano le cimici

Se abbiamo un balcone o una terrazza, a volte ci piace poter coltivare qualcosa di nostro, che abbellisce e caratterizza gli esterni.

Ma ci sono alcune piante che attirano di più le cimici, sia che abbiamo un balcone o che abbiate un orticello.

Ad esempio, sembra proprio che il basilico, pianta buonissima e profumata, sia una delle piante che più attirano le cimici. Poi ci sono i pomodori, le piante di mais o il banano.

Ecco perché è molto utile seguire tutti i consigli utili per avere un basilico sempre bello.

Altri rimedi utili

Non è finita qui. Se volete allontanare le cimici da casa vostra, potrete utilizzare:

  • Menta. Pianta aromatica profumatissima può essere posizionata in alcuni angoli della casa o balcone per tenere lontane le cimici verdi. Potete anche versare in uno spruzzino 100 ml di acqua e 10 gocce di olio essenziale di menta, da vaporizzare laddove è necessario.
  • Olio di neem. Olio vegetale noto proprio per le sue proprietà insetticida.
  • Sapone per i piatti. Alternativa al sapone di Marsiglia: qualche goccia in 1 litro d’acqua.

Attenzione

Se la presenza delle cimici verdi in casa e fuori casa è notevole, valutate l’intervento di uno specialista.

Insetti addio!

Possiamo incontrare diversi insetti fastidiosi in casa, vediamo insieme come allontanarli!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.