Come fare il Cambio di Stagione senza fatica in inverno?

182
cambio-stagione-inverno

Il cambio di stagione non ha vie di mezzo: o lo si ama o lo si odia! C’è chi aspetta con ansia i vari periodi dell’anno in cui si fa perché non vede l’ora di indossare cose diverse.

Altri, invece, vivono un incubo pensando di avere un bel po’ di disordine in casa per almeno un’intera giornata.

Ad ogni modo, bisogna armarsi di pazienza perché è un compito al quale non si può proprio sfuggire, ma non temete! Oggi vi darò dei consigli utili in modo che diventerà tutto più semplice!

Vediamo insieme come fare il cambio di stagione senza fatica in inverno!

Da dove iniziare?

Ci metterei la mano sul fuoco sul fatto che “da dove iniziare?” sia la prima domanda che vi ponete quando si tratta di affrontare il cambio di stagione.

Bene, prima cosa fa fare in assoluto è esaminare bene i vestiti più leggeri che dovrete riporre negli scatoloni e scartare quelli che sapete di non mettere mai più.

Questo è uno dei passaggi maggiormente difficili, poiché a comprare sempre vestiti siamo tutti bravi, ma quando si tratta di toglierli di mezzo, beh, è tutto più complicato!

Sappiate, però, che bisogna fare spazio, quindi se siete consapevoli che alcuni capi non li indosserete, potete donarli o gettarli nel caso in cui siano particolarmente usurati.

Una volta compiuto questo step, procedete col togliere da armadio e cassetti i vestiti leggeri, facendo attenzione a non stropicciarli e a ripiegarli per bene, altrimenti rischierete di doverli stirare tutti prima di metterli negli appositi scatoloni.

Pulire armadio e cassetti

Dopo aver scartato i vestiti inutilizzati e aver tirato fuori il resto, non vi resta che pulire armadio e cassetti!

Quest’azione può anche richiedere pochissimo tempo, dato che se siete abituati a lavare periodicamente i mobili, saprete già come fare.

Per prima cosa, passate un panno mangia polvere o un piumino per liberarvi degli acari che si accumulano con il passare del tempo.

Successivamente, riempite un secchio d’acqua calda e versate all’interno 2 cucchiai pieni di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o sciolto a scaglie.

Usate una spugnetta per rimuovere qualche macchia ostinata, in seguito immergete un panno in microfibra nel secchio e fate una prima passata con acqua abbondante e altre passate per asciugare.

In ultimo, se avete il Tea tree oil, versatene un po’ su un panno passatelo sulle pareti dell’armadio. Saprete, infatti, che tra le tante proprietà che possiede, quest’olio ha una funzione antibatterica.

Profumare l’armadio

In seguito ad una bella pulita, è necessario profumare l’armadio!

Vi sono tanti modi diversi per farlo, quello che vi consiglio è versare 4 o 5 gocce di olio essenziale a vostro piacimento su un batuffolo di ovatta o un disco di cotone.

Metteteli poi in uno o più sacchetti traforati e riponeteli negli angoli dell’armadio, vedrete che spargeranno un odore inebriante!

Inoltre, potete creare dei sacchetti antitarme, in modo che non vi ritroviate brutti scherzi sui vestiti. Vi basta mettere sempre in un sacchetto delle bucce d’arancia e qualche chiodo di garofano!

Fare il cambio

Ora il nostro armadio è pronto per “accogliere” i nuovi vestiti, è il momento di fare il cambio vero e proprio!

Prendete gli scatoloni con i vestiti invernali e tirateli fuori facendo sempre attenzione a non stropicciarli troppo. Riponete poi negli scatoli i vestiti leggeri o estivi, in modo che avete tolto metà del disordine.

Vi consiglio di posare gli scatoloni solo quando avrete finito tutto, perché potrebbe sempre uscire un capo da inserire all’interno ma che avete dimenticato precedentemente.

N.B. Per risparmiare spazio, potete servirvi anche delle buste in plastica per indumenti sottovuoto.

Bene, adesso continuate col mettere nell’armadio e nei cassetti i vestiti invernali, sistemandoli per tessuto così da riuscire a trovarli subito.

Ricordate che è importante stendere sulla stampella i capi più delicati, altrimenti sarete soggetti a lavarli e stirarli ripetutamente, cosa che in inverno è abbastanza difficile da fare.

Una volta sistemati i panni, dovrete solo posare gli scatolini ed ecco fatto! Il vostro cambio di stagione è terminato!