Come fare l’Olio di Neve l’antico Rimedio della Nonna tramandato per generazioni

189
come-fare-olio-neve

Abbiamo parlato tante volte di Rimedi della Nonna, ma oggi ve ne dirò uno che forse non conoscevate ancora!

Sto parlando dell’Olio di Neve, un composto che aiutava e ancora oggi a lenire gli arrossamenti. La cosa davvero interessante è che bastano soltanto pochissimi ingredienti che vedremo in seguito!

Vediamo tutto quello che serve sapere su come fare l’Olio di Neve!

Di cosa si tratta?

Non tutti conoscono questo tipo di Olio, per questo è bene capire anzitutto di cosa si tratta!

Come detto prima, era usato anticamente dalle nostre Nonne per alleviare tutti i tipi di arrossamenti che si riscontravano sulla pelle.

Dunque, nel momento in cui vi erano delle scottature oppure una pelle arrossata, si preparava questa miscela!

Il nome è dato dal fatto che si preparava proprio con la neve! Ebbene sì, quando la neve cade, è uno degli elementi più puri in assoluto.

Naturalmente il discorso cambia quando tocca terra, un altro fattore importante è che non in tutti i momenti e in tutti i luoghi si può avere la neve a disposizione. Vediamo dunque la sua preparazione!

Come si prepara?

Adesso è arrivato il momento di vedere come si prepara l’Olio di Neve!

Dal momento che la neve non è sempre igienica e non l’abbiamo sempre a portata di mano (anche perché altrimenti si potrebbe preparare solo in inverno inoltrato), possiamo usare l’acqua!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto quello che vi occorre è:

  • Olio extra vergine d’Oliva (2 cucchiai e mezzo)
  • Acqua (1 cucchiaio)

Quanto più l’acqua è priva di minerali e calcare, tanto più sarà efficace la miscela che andremo a preparare.

N.B. L’olio d’oliva è l’elemento più efficace in assoluto, ma in alternativa potete usare anche l’olio di cocco, il quale ha comunque delle ottime proprietà lenitive.

Saprete bene che l’olio è idrorepellente, però se agitiamo i due elementi insieme si ottiene un’emulsione.

Dunque, mettete l’Olio in una ciotola e aggiungete il cucchiaio d’acqua a filo scuotendo energicamente con una forchetta, il movimento dev’essere uguale a quello che fate quando preparate una frittata.

Vedete che ad un certo punto i due elementi si fondono e formano un composto omogeneo, sarà allora che l’Olio di Neve è pronto.

Potete distenderlo direttamente sulla zona interessata oppure immergere all’interno una garza e poi poggiarla sulla pelle arrossata.

Variante con la farina

Se volete un vero e proprio impacco un po’ più solido, potete provare una variante con la farina.

Anche in questo caso sarà semplicissimo preparare il composto!

Dovrete prendere le stesse quantità di olio ed acqua sopra descritte e mescolarle con un po’ di farina finché non ottenere un composto cremoso, non dev’essere né troppo solido né troppo liquido.

Mettetelo sulla parte interessata del corpo e lasciate per qualche tempo, dopodiché rimuovetelo e risciacquate per bene, ripetete l’impacco finché il rossore non si toglie definitivamente.

Avvertenze

Usate soltanto gli ingredienti indicati e provate prima su una piccola zona del corpo per assicurarvi di non peggiorare.