Come fare lo Sgrassatore per il Forno che toglie tutto lo sporco

1135
come-fare-sgrassatore-forno

Sono tanti i momenti dove vorremmo evitare di guardare quel forno sempre più incrostato e annerito!

Tra tutti gli elettrodomestici, in effetti, il forno è quello che non si pulisce da solo ed è anche faticoso da lavare e mettere a nuovo, specie se ci si deve abbassare.

Una soluzione, però, è usare i prodotti giusti che possano facilitare il lavaggio del forno, come uno sgrassatore naturale e fai da te!

Vediamo subito insieme come prepararlo!

Ingredienti

Procuriamoci anzitutto gli ingredienti necessari per preparare il nostro sgrassatore naturale per il forno!

Ci vorranno pochissimi elementi che sicuramente avrete anche in casa e che non sapete di poter sfruttare a vostro vantaggio per avere quest’elettrodomestico come nuovo.

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • 1 bicchiere d’aceto
  • Succo di 1 limone

Ecco fatto! Saranno soltanto questi i prodotti naturali chiave per mandare via tutto il grasso e l’incrostazione dal forno in poco tempo.

L’acido citrico è un disincrostante per eccellenza, l’aceto aumenterà la sua azione pulente ed infine il limone servirà per profumare e sgrassare a fondo.

Procedimento

Ma adesso passiamo al procedimento senza esitare!

Il primo passaggio da fare è sicuramente premere il limone e filtrare benissimo il succo privandolo dei semini e della polpa più densa

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Successivamente unite al succo anche l’aceto, poi sciogliete l’acido citrico nell’acqua e quando sarà completamente sciolto unitelo agli altri elementi liquidi.

A questo punto avrete ottenuto un’unica soluzione da mettere poi all’interno di un vaporizzatore in modo da rendere tutto più pratico.

Modalità d’uso

Lo sgrassatore è pronto! Per cui bisogna vedere soltanto la modalità d’uso e il forno sarà come nuovo!

Il vero segreto che vi permette di non farvi stancare eccessivamente quando pulite quest’elettrodomestico è ammorbidire lo sporco, come si fa?

Bene, spruzzate una quantità molto abbonante di sgrassatore su tutte le zone interessate del forno, dopodiché riempite una ciotola con acqua e 1 tazza d’aceto.

Mettetela nel forno preriscaldato 180 gradi per circa una ventina di minuti. Trascorso questo tempo lo sporco sarà più morbido e verrà via facilmente!

Dunque aspettate che l’elettrodomestico sia più tiepido, indossate dei guanti per non scottarvi e procedete con la pulizia usando lo sgrassatore sulla spugnetta apposita.

Per i cattivi odori

Molto spesso all’interno del forno, oltre lo sporco, si accumulano anche dei cattivi odori!

Quando capita una cosa del genere, non preoccupatevi! Potete toglierli facilmente e in pochissimo tempo con un trucchetto semplicissimo.

Prendete un foglio di carta forno e mettetelo su una teglia, poi tagliate delle fette di agrumi, a scelta tra arancia e limone, e disponetele sulla teglia.

Infornate a 170° per qualche minuto finché l’intensità del profumo degli agrumi non avrà raggiunto il risultato desiderato.

Spegnete il forno ed ecco fatto!

Avvertenze

Provate lo sgrassatore prima in angoli non visibili del forno per assicurarvi che non vi siano macchie.