Come pulire l’Asciugatrice con questi Semplici Rimedi fai da te

544
come-pulire-asciugatrice

L’asciugatrice è un elettrodomestico che ormai si diffonde sempre di più data la sua praticità e soprattutto il suo fondamentale aiuto in casa, soprattutto in inverno.

In questa stagione ci sono molti problemi in relazione all’asciugatura dei panni ed avere un elettrodomestico che possa risolvere vari intoppi e permettere di programmare diversi lavaggi è una manna dal cielo!

Tuttavia, come tutti gli elettrodomestici, anche l’asciugatrice necessita una cura costante e una pulizia, in modo da non perdere mai la sua funzionalità ed efficacia.

Vediamo insieme dei rimedi semplici e fai da te per pulire l’asciugatrice e renderla come nuova!

N.B. Per compiere i passaggi che andremo a vedere, è necessario assolutamente staccare la spina dell’elettrodomestico.

Pulizia del cestello

Il primo passo che si deve compiere al fine di avere un’asciugatrice perfetta è la pulizia del cestello!

All’interno di questo spazio si possono accumulare delle macchie d’acqua date dai vestiti bagnati ed anche residui di detersivi che sono rimasti attaccati al bucato.

Per tale ragione bisognerà compiere un lavaggio approfondito e come ingrediente non posso che consigliarvi l’aceto!

Dovrete preparare una miscela con 2 bicchieri d’acqua calda e 2 bicchieri d’aceto bianco d’alcol, successivamente usate il composto con un panno in microfibra e lavate il cestello.

Per il filtro

Passiamo adesso ai rimedi per il filtro!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se possedete l’asciugatrice, vi sarà capitato di vedere come questo possa accumulare una grande quantità di polvere, per cui dev’essere pulito prima a mano e poi lavato!

  • Per il lavaggio a mano: rimuovete con molta cautela il filtro, successivamente togliete la lanuggine con l’aiuto di una salvietta imbevuta fino a toglierla completamente e dopo rimettete a posto il filtro.
  • Per lavare il filtro: se desiderate una pulizia più approfondita non dovrete far altro che compiete come primo passaggio quello precedentemente descritto per il lavaggio a mano. Poi mettete il filtro il ammollo in acqua e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia.
    Successivamente andate a lavare i lati con uno spazzolino dalle setole morbide e infine sciacquate e asciugate. A questo punto non vi resta che mettere il filtro di nuovo al suo posto.

Condensatore

Il condensatore è un elemento che si trova sulla parte inferiore dell’elettrodomestico.

Sebbene spesso venga dimenticato, è importante lavarlo di tanto in tanto. Certo, non i lavaggi non devono avere una frequenza mensile come quella del cestello, ma sarebbe opportuno fare una manutenzione almeno 2 volte l’anno.

Dovrete smontare il pezzo e lavarlo semplicemente con acqua fredda, andando a rimuovere eventuali residui di polvere o macchie d’acqua.

Poi asciugate per bene e rimettete a posto.

Serbatoio

Per pulire il serbatoio bisogna conoscere le istruzioni di fabbrica della propria asciugatrice.

Dunque, prima di passare alla pulizia è necessario sapere se dev’essere svuotato ad ogni ciclo di lavaggio oppure ogni volta che si riempie.

Qualsiasi sia la frequenza, svuotate il serbatoio e magari riutilizzate quell’acqua per riempire il serbatoio del ferro da stiro e dei deumidificatori.

Poi lavate con una spugna morbida e acqua calda per togliere eventuali macchie di calcare, asciugate e rimettete al suo posto.

Avvertenze

Vi consiglio di leggere attentamente le istruzioni di fabbrica dell’asciugatrice prima di passare a qualsiasi rimedio, così da assicurarvi di non danneggiare l’elettrodomestico.