Teli mare sbiaditi? Con questo Rimedio tornano come nuovi

103
teli-mare-sbiaditi

I teli da mare sono i nostri alleati nelle giornate estive in spiaggia, in quanto ci permettono di asciugarci appena uscite dall’acqua e fanno da supporto durante la nostra esposizione solare.

Purtroppo, però, l’esposizione diretta ai raggi solari fa sì che col tempo i nostri teli inizino a sbiadirsi fino a sembrare vecchi e usurati.

Ma sappiate che non dovrete buttarli! È possibile, infatti, ravvivare il colore dei teli sbiaditi utilizzando solo ingredienti naturali e casalinghi. Vediamoli insieme!

Lavaggio in lavatrice

I vostri teli da mare possono essere ravvivati sia in lavatrice sia a mano. Vediamo, quindi, i trucchetti per la modalità di lavaggio in lavatrice!

Innanzitutto, vi consigliamo di effettuare un lavaggio con temperature che si attestano tra i 16° e i 27° gradi e pochi giri di centrifuga, al fine di evitare scolorimenti. Il calore, infatti, è una delle cause primarie alla base dello scolorimento di alcuni tessuti. Ora passiamo agli ingredienti da utilizzare!

Pepe

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il pepe, il quale solitamente è utilizzato per insaporire i vostri piatti. La sua azione leggermente abrasiva, in grado di rimuovere i residui di detersivo e sapone, e il suo colore, però, sono anche una manna dal cielo per ravvivare i colori dei vostri teli.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è versare un cucchiaio di pepe nero in grani direttamente nel cestello della lavatrice e avviare, poi, il ciclo di lavaggio, ricordandovi sempre di prediligere temperature basse o comunque non superiori ai 30 gradi: i vostri teli saranno come nuovi!

N.B Vi raccomandiamo di non aggiungerlo alla vaschetta della lavatrice perché potrebbe ostruire i tubi!

Sale grosso

Un altro ingrediente in grado di rendere più vividi e luminosi i colori dei vostri teli è il sale grosso. Vi basterà, quindi, aggiungere due cucchiai di sale grosso nel cestello della lavatrice e avviare il ciclo di lavaggio a basse temperature.

Per un effetto più efficace potete anche combinare l’azione dell’aceto con il sale, aggiungendo anche una tazza di aceto bianco nella vaschetta del detersivo e voilà: i vostri teli saranno subito più luminosi! Il sale, inoltre, aiuterà ad assorbire eventuali cattivi odori!

Lavaggio a mano

Se, invece, preferite lavare i vostri teli a mano, allora potete provare questi ingredienti che sicuramente avete in dispensa o, in ogni caso, facili da reperire.

Aceto bianco

L’aceto è noto proprio per la sua capacità di rendere brillanti e vivi i colori dei nostri teli. Come se non bastasse, poi, è in grado anche di sbiancare a fondo i capi senza ricorrere alla candeggina!

In una bacinella contenente acqua fredda, quindi, versate circa 4 cucchiai di aceto bianco e mettete, poi, in ammollo i vostri teli per qualche ora. Dopodiché, risciacquate i teli in acqua fredda e lasciateli asciugare all’aria aperta lontano dalla luce solare diretta.

N.B Vi raccomandiamo di utilizzare sempre l’aceto di vino bianco, in quanto altre tipologie di aceto potrebbero macchiare i vostri capi.

Alloro

Forse vi sembrerà troppo bello per essere vero, eppure sembra proprio che l’alloro sia in grado di venire in nostro soccorso per recuperare il colore dei vostri teli.

Vi consigliamo, quindi, di combinarlo con un altro ingrediente molto amato, ovvero il bicarbonato. In una pentola contenente acqua calda, aggiungete 10 foglie di alloro 4 cucchiai di bicarbonato di sodio e portate il tutto ad ebollizione.

Lasciate intiepidire per altri 20 minuti, dopodiché versate il contenuto della pentola in una bacinella e mettete in ammollo i vostri teli per tutta la notte. Infine, procedete al consueto lavaggio

N.B Fate attenzione quando maneggiate acqua calda o bollente.

Come prevenire lo scolorimento

Finora abbiamo visto alcuni ingredienti in grado di ravvivare il colore dei nostri teli. È importante, però, seguire anche altri accorgimenti al fine di prevenire lo scolorimento dei nostri teli.

Innanzitutto, è consigliabile non lasciarli asciugare al sole e di stenderli solo nelle ore meno calde o, in ogni caso, all’ombra, in quanto il sole potrebbe scolorirli ulteriormente. Inoltre, è bene evitare lavaggi eccessivi, l’abuso di detersivo e temperature molto elevate che potrebbero far perdere colore alle fibre del tessuto.

Infine, vi ricordiamo di evitare l’abuso di detersivi perché questi tendono ad impregnarsi nelle fibre del tessuto e a portare via il colore, provocando lo sbiadimento. L’ideale, quindi, è quello di risciacquare i teli solo con gli ingredienti suggeriti. E poi, ricordate, acqua sempre fredda!

Avvertenze

I nostri rimedi sono naturali e per niente aggressivi, tuttavia vi raccomandiamo di utilizzare i suddetti rimedi solo dopo aver consultato le etichette di lavaggio dei vostri teli.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.