Come resistere agli attacchi di fame

237
attacchi-fame-trucchi

Per tutti coloro che decidono di mettersi a dieta per perdere peso oppure eliminare alcuni alimenti grassi e zuccherati dal proprio regime alimentare c’è un solo e unico nemico: la fame! Gli attacchi di fame sono improvvisi e cedere significa mettere a repentaglio tutti i buoni propositi.

Come resistere ai peccati di gola ? Come fare a non cedere alle tentazioni culinarie? Ecco qualche trucco per smorzare l’appetito e non sentirsi in colpa!.

Perchè si ha fame?

Avere appetito è un bisogno del tutto naturale che indica anche un buon stato di salute! Quello che non va bene per il benessere e il peso forma sono i cosiddetti attacchi di fame compulsivi che sono dettati da:

  • stress
  • nervosismo
  • ansia
  • alimentazione ricca di carboidrati
  • insonnia
  • masticazione veloce
  • saltare i pasti principali
  • mancata assunzione di tutti i nutrienti necessari al fabbisogno dell’organismo

Prima di seguire i trucchi “smorza fame” è bene evitare queste cattive abitudini. Se invece avete un corretto stile di vita e alimentare vi consigliamo qualche segreto per mantenere la linea e non cedere ai peccati di gola. Ecco i trucchi per non cedere agli attacchi di fame.

Non rimanere a stomaco vuoto per molto tempo

Secondo la scienza, l’orologio biologico del nostro organismo non può restare a digiuno e a stomaco vuoto per più di 5 ore. Rimanere per troppo tempo senza mangiare aumenta gli attacchi di fame compulsivi perchè in questo frangente di tempo la glicemia scende sotto i livelli normali.

Tenersi occupati

Spesso la sedentarietà, la noia e la tristezza possono aumentare il bisogno di cibo. Per evitare di cedere alle tentazioni e cercare in cucina qualcosa di dolce o salato da mettere nello stomaco, tenetevi occupati.

Dedicarsi a qualche hobby e distrarsi aiuterebbe a non avere attacchi di fame,

Evitare luoghi rischiosi

Stare sempre in cucina o passeggiare sempre nelle vicinanze di pasticcerie, rosticcerie e forni potrebbe aumentare le tentazioni e il rischio di cedere ad esse.

Meglio una passeggiata nel parco oppure dedicarsi alle faccende domestiche senza pensare al cibo. Un altro importante consiglio è fare una spesa oculata evitando di acquistare “schifezze” per la dispensa (che sarebbero a portata di mano e di bocca nei momenti di fame improvvisa).

Cibi e masticazione corretta

Per evitare gli attacchi di fame è buona regola non eliminare dalla propria dieta i carboidrati. Assumerli è importante per sentirsi sazi e non avere il classico buco allo stomaco.

Non dimenticate l’importanza della masticazione e soprattutto idratarsi. Bere i classici 2 litri di acqua a giorno.

Lavarsi i denti

Lavarsi i denti e mantenere una corretta igiene orale è una mossa azzeccata per tutti coloro che sono sensibili ai sensi di fame e agli attacchi improvvisi di cibo. Il sapore del dentifricio e i denti puliti allontanano il desiderio di mangiare per non sporcarsi la bocca dall’alito fresco.

Snack giusti

Se proprio hai un senso di fame e il bisogno di mangiare scegli i cibi giusti (con poco zucchero e grassi). Invece dei biscotti opta per le fette biscottate o yogurt. Importante è la scelta della frutta fresca (idratante e sana).