Come togliere lo smalto Senza Acetone ma con questo metodo facilissimo

427
come-togliere-smalto-senza-acetone

Mettere lo smalto è uno dei rituali di bellezza a cui da sempre non si può rinunciare!

I vari colori si indossano non solo per dare un tocco di classe alle mani, ma soprattutto per sfoggiare la propria personalità e fantasia.

La cosa più bella, inoltre, è poter cambiare colore in ogni momento e sfoggiare quello nuovo, ma quando a casa manca l’acetone?

Beh, non preoccupatevi! Se avete avuto anche voi questo problemino è il momento di vedere insieme i metodi alternativi per togliere lo smalto!

Olio d’oliva

L’olio d’oliva è da sempre un’ottima alternativa non solo quando manca l’acetone, ma anche quando si vuole prediligere un rimedio più naturale ed efficace.

Inoltre si tratta di un ingrediente che si trova realmente in tutte le case perché nessuno può fare a meno del nostro caro olio d’oliva!

Dunque, non dovrete far altro che procurarvi un batuffolo d’ovatta o un disco di cotone e bagnarlo con dell’olio d’oliva.

Sfregatelo subito sull’unghia perché l’olio non si deve assorbire completamente e ripetete il passaggio più volte finché lo smalto non sarà completamente andato via!

Aceto e limone

Adesso vediamo invece come due elementi insieme possono essere un valido aiuto per dire addio allo smalto!

Aceto e limone insieme, infatti, raggiugono un’acidità molto efficace per togliere elementi più difficili come il colore dello smalto.

Tutto quello che dovrete fare è semplicemente unire insieme 2 parti di aceto (meglio se usate l’aceto bianco) e 1 di succo di limone.

Regolatevi con le quantità in base a quanto ve ne serve, poi mettete il composto sull’ovatta, applicate sul dito e dopo qualche minuto rimuovete.

Lo sapevate? Questo rimedio aiuta anche a rafforzare le unghie! Infatti il limone è importantissimo per contrastare la comparsa di cuticole e rendere più forti le unghie.

Dentifricio

Ora passiamo al dentifricio, un prodotto che, per un motivo o l’altro, troviamo sempre tra i rimedi naturali!

Ebbene questo può essere una soluzione veloce e a portata di mano quando non avete l’acetone, inoltre sarà tutto molto veloce!

Mettete una bella quantità di dentifricio in un piattino e con una spatolina in legno stendetelo su tutte le unghie. Lasciate agire per 10 minuti in modo che possa staccare per bene lo smalto e poi rimuovete con dell’ovatta.

Se volete rafforzare l’azione del dentifricio, potete mescolarlo con un po’ di bicarbonato di sodio!

Alcool

Infine non poteva mancare tra i nostri trucchetti anche l’alcool!

Anche in questo caso stiamo parlando di un elemento che si trova sempre in casa soprattutto perché è prezioso per le pulizie.

Dovrete semplicemente mettere dell’alcool su un po’ d’ovatta e strofinare sull’unghia per togliere lo smalto.

Successivamente vi consiglio di passare un po’ d’olio d’oliva per idratare e ammorbidire le unghie.

Altri consigli per le unghie

Vediamo adesso altri consigli per le unghie così da averle sempre forti:

  • Ogni volta che rifate la manicure, ricordate di limare sempre un po’ le unghie in modo da renderle lisce, levigate e più resistenti.
  • Almeno 2 volte a settimana immergete le unghie in un po’ di succo di limone, questo impedirà di indebolirle e vedrete che saranno più dure.
  • Idratate sempre per bene la zona delle cuticole e ammorbiditela per agevolare i passaggi quando dovete toglierli.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi prima in una piccola parte dell’unghia, in modo da verificare che possa funzionare senza dannegiarla.