Come fare i coniglietti di Pasqua con un vecchio asciugamano!

78
coniglietto-pasqua-asciugamano

La Pasqua è dietro l’angolo e scommetto che siete tutte pronte per decorare la vostra casa e ricreare, così, lo spirito di festa.

Le decorazioni, infatti, non sono servono ad abbellire la nostra casa, ma aiutano anche a sentirci meglio e a radunare tutti i membri della famiglia in un’attività di piacere collettivo.

E cosa c’è di meglio che coniugare utile e dilettevole e riciclare vecchi asciugamani per abbellire la nostra casa? Inoltre, è un’attività che può essere svolta anche dai più piccini senza il rischio di annoiarli!

Quindi, vediamo insieme come riciclare vecchi asciugamani e creare dei coniglietti di Pasqua che ameranno proprio tutti, dai più piccoli ai più grandi!

Occorrente

Per realizzare i vostri coniglietti di pasqua, vi basterà avere solo tanta creatività e voglia di fare.

Tutto ciò che vi occorre, infatti, è:

  • asciugamani vecchi
  • un elastico colorato
  • occhi di plastica adesivi
  • un nastro di raso colorato
  • un batuffolo di cotone
  • un piccolo bottone rosa
  • un po’ di colla

Vi consigliamo, ovviamente, di riciclare solo asciugamani molto vecchi che non utilizzate più; l’intento, infatti, è quello di riciclare e non sprecare.

Per gli occhi di plastica adesivi, non dovete necessariamente comprarli, ma potete anche realizzarli da sole su un po’ di carta e con i colori e applicarli, poi, con la colla.

Vediamo, quindi, come procedere!

Procedimento

Realizzare questi coniglietti è davvero molto semplice ed è un lavoretto simpatico che può essere svolto anche dai più piccoli!

Iniziate, quindi, con l’appoggiare sul tavolo un asciugamano vecchio. Badate bene che vi servirà un asciugamano per ogni coniglietto che volete “costruire”.

Arrotolate, quindi, l’asciugamano su sé stesso a partire dall’angolo del lato più lungo e piegate, poi, a metà il rotolo così ottenuto.

A questo punto, a metà lunghezza piegate di nuovo l’asciugamano in modo tale da ottenere due punte nella parte superiore che costituiranno le orecchie del coniglio.

Utilizzate, quindi, un elastico per stringere l’asciugamano al centro e lasciare, quindi, che si vedano le orecchie. Vi consigliamo di usare un elastico colorato per conferire un tocco di colore alla vostra creazione.

E voilà: noterete una sagoma attribuibile a un simpatico coniglietto!

A questo punto, quindi, tutto ciò che dovrete fare è decorarlo e renderlo un pupazzetto vero e proprio.

Avvolgete un nastrino colorato intorno all’elastico: in questo modo, non solo coprirete l’elastico ma otterrete anche un fiocchetto sul capo del coniglio.

Dopodiché, incollate gli occhi di plastica e il piccolo bottone rosa al di sotto degli occhi per fare il naso. Prendete il batuffolo di cotone, applicatelo sul retro per fare la coda e lasciate asciugare tutto per un po’.

Se volete regalarlo, potete anche posizionare sulla “schiena” del vostro consiglietto un ovetto di cioccolato, una piccola saponetta!

Insomma, quello che più preferite!

Idee pasquali

Se siete in vena di scoprire altre idee da realizzare per questa Pasqua, vi suggeriamo altri post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.