Dimagrire dopo aver smesso di fumare

239
smettere-di-fumare-dimagrire

Smettere di fumare (leggi l’aiuto dalle piante) fa rima con cominciare a ingrassare! Non è un luogo comune o una diceria. ma una realtà che coinvolge la maggior parte delle persone che hanno deciso di smettere di fumare e rinunciare al rituale della sigaretta. E’ stato infatti dimostrato che il fumo e la nicotina:

  • alterano il gusto
  • alterano l’olfatto
  • fanno bruciare calorie
  • riducono stress
  • alleviano le tensioni emotive

Quando si smette di fumare si aprono le porte, anzi si spalanca la bocca al cibo e si tende a prendere chili in eccesso. Come evitare tutto ciò? Ecco una dieta mirata e dei consigli per dimagrire quando smettiamo di fumare e ci dedichiamo alla salute e alla tasca (in termini di denaro).

Consigli pratici per non ingrassare

Dimagrire quando si smette di fumare? Difficile ma non impossibile. Con alcuni nostri suggerimenti è facile perdere peso o almeno non prendere ulteriori chili quando abbandoniamo la sigaretta e tutta la dipendenza del nostro organismo alla nicotina. Ecco come comportarsi per evitare di ingrassare.

Allontanarsi dalle tentazioni

Eliminare da casa, dalle dispense e dalla tavola, pacchetti di sigarette, accendini, posacenere e e tutti gli alimenti che stuzzicano in noi l’idea di assaggiarli e magari pensare “Mi faccio un po’ la bocca per poi fumarmi una sigaretta”. Il primo passo è eliminare tutte le tentazioni della gola.

Idratarsi costantemente

Bere soprattutto acqua aiuta il nostro organismo a eliminate le tossine in eccesso e limitare il senso di fame e il desiderio di fumare. Sono consigliati almeno 2 litri di acqua al giorno da abbinare al consumo di frutta e verdura. Quando avvertiamo il senso di fame o di accendere una sigaretta, mangiamo una mela (vedi succo di mela antitumorale).

Dieta sana ed equilibrata

E’ importante seguire una dieta sana e bilanciata fatta di alimenti giusti con i nutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno. Via libera a:

  • ricca colazione: vedi colazione perfetta
  • pranzo e cena con moderazione
  • spuntini e merenda con frutta fresca o secca e yogurt

Non vergognarsi di chiedere aiuto

Spesso non è facile farcela da soli soprattutto quando si tratta di eliminare o limitare due abitudini fortemente radicate e dipendenti come: il cibo e la sigaretta. Quando sentite di non essere abbastanza forti da lottare da soli è bene chiedere aiuto a un familiare, a qualcuno che ci è già passato o a un esperto che vi seguirà passo passo a livello psicologico e alimentare (con una dieta su misura per voi).

Menta a volontà

Avete mai sentito parlare delle gomme da masticare alla menta che aiutano a dimagrire? Falsità o verità, quel che è certo è che la menta è un ottimo sostituto della sigaretta e efficace per contrastare i crampi della fame. Quando avvertite il bisogno di mangiare masticate una cicca alla menta senza zucchero.

In alternativa potete anche lavarvi i denti con un dentifricio alla menta, il vostro alito sarà più fresco e scomparirà anche il senso impellente di fame.