Maschera viso “giapponese” fai da te

4.177 views
maschera-al-riso-giapponese-fai-da-te

Con il trascorrere del tempo, noi donne sentiamo sempre più la necessità di prenderci cura di noi stesse e della nostra pelle che, purtroppo, molto spesso dimostra gli anni che passano.

Ma gli insegnamenti migliori provengono da antiche tradizioni di culture lontane. Non a caso alcune popolazioni, come quella giapponese o coreana, hanno molto da insegnarci in merito alla cura della pelle e alla skincare routine.

L’obiettivo è quello di mantenere una pelle giovane e luminosa, che combatte la comparsa delle rughe e delle macchie del viso.

Infatti oggi vogliamo proporvi una ricetta per preparare un’ottima maschera al riso “giapponese”, che ridona luminosità e vitalità al viso contrastando i segni del tempo e definita giapponese proprio perché molti ritengono che provenga dalla tradizione del Paese del Sol Levante.

Come si prepara

Il procedimento risulta davvero molto semplice e prevede l’utilizzo di ingredienti che troviamo facilmente in casa. Vediamo insieme come si fa.

Ingredienti:

  • 2-3 cucchiai di riso (potete utilizzare quello che avete in casa. Se avete quello integrale è ancora meglio)
  • 1 cucchiaio di latte caldo
  • 1 cucchiaio di miele di qualità

Procedimento:

La prima cosa da fare è far cuocere il riso in un pentolino con un po’ d’acqua. Quando arriva a bollore, possiamo inserire il riso e aspettare che sia pronto. La cosa fondamentale è che deve risultare molto morbido per poter essere amalgamato con gli altri ingredienti.

Quando il riso è pronto e morbido, occorre filtrarlo con un colino e dividere l’acqua di cottura dai chicchi. Mi raccomando! Non buttate l’acqua di cottura, che servirà in seguito. Se vi sembra troppo densa, potete aggiungere un po’ di acqua per diluirla.

A questo punto, con una forchetta, schiacciate il riso in modo da poter creare una purea. Può capitare che il riso non sia abbastanza morbido, in tal caso potete utilizzare il mixer per formare la cremina.

Quindi aggiungete 1 cucchiaio di latte e 1 di miele mescolando. Quando il tutto sarà ben amalgamato, lasciate che si raffreddi completamente e potrete utilizzarlo.

In questo caso, un’altra passata di mixer e sarà perfetta!

Come si applica

Per beneficiare di tutte le proprietà della maschera giapponese al riso, dobbiamo seguire pochi semplici passaggi.

Innanzitutto, occorre detergere il viso in modo che sia perfettamente pulito. Quindi dopo averlo lavato e tamponato con un asciugamano morbida, siamo pronti per applicare la maschera. Magari può essere utile indossare una fascia per capelli in modo che non si sporchino.

Applicate la maschera e tenetela in posa per circa 15 minuti. Dopodiché rimuovetela con una spugnetta.

Ed è qui che utilizzeremo l’acqua di cottura per rimuovere l’eccesso della maschera (ovviamente raffreddata) e idratare la pelle del viso. L’acqua di riso contiene tantissime proprietà idratanti e nutrienti e può essere utile anche a preparare degli impacchi per capelli.

Proprietà della maschera

Questa maschera “giapponese” nonostante contenga pochissimi ingredienti e di facile reperibilità può far molto bene al nostro viso.

Il riso, infatti, contiene una sostanza chiamata inositolo, anche conosciuto come vitamina B7, che stimola la circolazione sanguigna e rende la pelle più elastica.

Il miele possiede virtù antibatteriche e cicatrizzanti, lenisce i rossori della pelle e la nutre in profondità. Il latte contribuisce all’idratazione necessaria del viso.

Controindicazioni

La maschera al riso giapponese non presenta particolari controindicazioni. Se ne sconsiglia l’utilizzo tuttavia in caso di allergie o ipersensibilità a una o più componenti.

Si consiglia di consultare un medico o un dermatologo in casi di pelli molto delicate o problematiche. Chiedere il parere di un medico anche in stato di gravidanza e allattamento.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.