Pelle fantastica con il trattamento notturno con olio di cocco

1.799 views
cocco notte

Se state cercando un metodo naturale ed efficace per avere una pelle visibilmente più sana e bella, questo articolo è quello che fa per voi.

Il segreto, infatti, potrebbe nascondersi in un prodotto di comune utilizzo nel mondo della cosmetica naturale: l’olio di cocco.

Esso può rivelarsi un vero toccasana per la pelle, fornendole le sostanze nutritive di cui ha bisogno e apportando numerosi benefici.

L’olio di cocco aiuta infatti a ridurre le infiammazioni, a combattere i radicali liberi e a prevenire le infezioni.

Questo prodotto è così delicato che può, inoltre, essere utilizzato anche per le zone più sensibili del volto, come il contorno occhi e l’area intorno alle labbra.

Un valido trattamento di bellezza prevede di applicare l’olio di cocco prima di andare a dormire, così da lasciarlo in posa tutta la notte. Ma in cosa consiste questa naturale maschera fai da te? Scopriamolo insieme.

Primo passo: scegliere il giusto olio di cocco

Quando si sceglie l’olio di cocco da utilizzare sulla pelle è importante leggere bene l’etichetta e preferire prodotti biologici certificati e non raffinati. La qualità degli oli di cocco che si trovano in commercio può infatti variare notevolmente.

Alcuni vengono lavorati tramite dei processi chimici che possono rendere l’olio troppo aggressivo per la pelle e ridurre tutte le sue caratteristiche benefiche.

L’olio di cocco non raffinato, che si ottiene spremendo la polpa commestibile della noce di cocco e che non contiene sostanze artificiali, è quello ideale da utilizzare per prendersi cura della pelle del corpo e del viso.

La maggior parte dell’olio di cocco di alta qualità si solidifica se conservato a temperature inferiori ai 24 gradi.

I benefici dell’olio di cocco sul viso durante la notte

Le proprietà emollienti dell’olio di cocco lo rendono un prodotto fantastico per alcuni tipi di pelle. In particolare, tenerlo in posa durante la notte dona molti benefici alle pelli secche o normali con la tendenza a seccarsi.

Esso infatti contiene acido linoleico (una delle componenti principali della vitamina F), che aiuta a rinforzare lo strato protettivo della pelle e a consentirle di trattenere l’umidità al suo interno, e acido laurico, che possiede proprietà antibatteriche.

Ecco perché utilizzare l’olio di cocco al posto della tradizionale crema idratante può ammorbidire la pelle, rendendola fresca e idratata al risveglio.

L’olio di cocco ha, inoltre, proprietà antinfiammatorie che aiutano la pelle a contrastare eventuali irritazioni e infiammazioni.

Come usare l’olio di cocco sul viso durante la notte

Per godere dei benefici dell’applicazione notturna dell’olio di cocco, basterà utilizzarlo in modo molto simile ad una semplice crema idratante da notte.

Se il vostro prodotto si trova nella forma solida, cominciate col riscaldarlo sfregando delicatamente la giusta quantità di olio tra le mani. L’olio acquisirà in pochi secondi una consistenza setosa e leggera.

A questo punto, massaggiatelo su viso e collo e, se preferite, proseguite l’applicazione anche su altre zone del corpo che desiderate idratare. Evitate di applicare l’olio di cocco sugli occhi perché potrebbe rendere la visione momentaneamente sfocata. Terminato il vostro trattamento di bellezza naturale, potrete andare a dormire.

Sarà l’olio di cocco a pensare a tutto donandovi, al risveglio, una meravigliosa pelle elastica e rinvigorita. Per una sensazione da vero e proprio centro benessere, montate l’olio di cocco con una frusta.

In questo modo il prodotto otterrà una piacevole consistenza spumosa. L’aggiunta di olio di tea tree o di vitamina E, rende questo trattamento notturno a base di olio di cocco ancora più benefico.

Controindicazioni

L’uso dell’olio di cocco come maschera di bellezza durante la notte potrebbe non essere indicato per tutti i tipi di pelle. Esso può risultare infatti comedogenico e, quindi, contribuire all’ostruzione dei pori.

Questa sua caratteristica, nelle persone predisposte, contribuisce alla formazione di brufoli o punti neri. Di conseguenza, l’olio di cocco tenuto in posa tutta la notte non è un trattamento consigliato per chi ha la pelle grassa o tendente all’acne.

E voi, avete già provato a utilizzare l’olio di cocco come rimedio casalingo notturno per una pelle da favola?

Se avete la pelle secca è sicuramente il trattamento che fa per voi. È facile da eseguire, rapido ed economico. Con un gesto di pochi minuti, la vostra pelle risulterà da subito più morbida, elastica e visibilmente giovane.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!