Come creare addobbi natalizi fai da te con dei maglioni di lana!

2009
addobbi natalizi lana

Il Natale è quel periodo dell’anno davvero ricco di magia e calore e piace praticamente a tutti – grandi e piccini – grazie all’emozione che riesce a trasmettere un albero pieno di palline colorate, la casa addobbata a festa, le luci che pervadono strade e negozi, le canzoncine a tema che risuonano ovunque, i regali da scartare e chi più ne ha più ne metta.

Addobbi natalizi fai da te

Il mese di dicembre è un momento di preparativi, in cui ci possiamo dilettare nelle decorazioni, lasciando libero sfogo alla nostra creatività, ma anche alla nostra manualità.

Infatti, non c’è situazione migliore di questa per sbizzarrirsi con il fai-da-te e creare tanti addobbi a tema natalizio per decorare a festa la nostra casa.

Abbiamo parlato in passato, di come realizzare splendide palline glitterate fai da te, un set di regali natalizi da distribuire ai nostri cari e molto altro ancora.

Oggi, invece, vediamo come riciclare dei semplici maglioncini di lana per realizzare qualche piccola chicca natalizia senza troppo impegno, ma dall’effetto magico garantito!

Alberello a forma di cono

Per incominciare, una semplicissima decorazione natalizia fai da te è rappresentata dagli alberelli di cartoncino a forma di cono e ricoperti di lana, un addobbo minimal e un richiamo immediato al meraviglioso Natale.

Prima di tutto, occorre procurarci un maglioncino – magari uno di quelli infeltriti, che non utilizziamo più – meglio se di un colore che richiami quelli natalizi, come il verde, il bianco o il rosso, ma non c’è limite alla fantasia!

Dopodiché, prendiamo un cartoncino di quelli pieghevoli e giriamolo su se stesso fino ad ottenere la forma di un cono. Fissiamolo con del nastro adesivo o della colla.

Fatto questo, tagliamo il maglioncino delle dimensioni giuste per poterlo avvolgere intorno al cartoncino, incollandolo con della colla al caldo e piegando le estremità che fuoriescono dalla sagoma all’interno del cartoncino, in modo da non lasciar intravedere tagli. Possiamo decorarlo ricoprendolo di glitter bianchi, rossi o oro, con della colla liquida.

Alberello in legno

Un’altra decorazione piuttosto semplice per la quale possiamo servirci di un maglioncino di lana che non utilizziamo più è l’alberello sagomato in legno.

Prima di tutto, disegniamo una facilissima sagoma di un albero – il classico pino natalizio – su un cartoncino, aiutandoci magari con qualche disegno trovato online. Ritagliamola e poggiamola su una tavola in legno compensato per ricalcarne i contorni.

Dopo aver ricavato l’alberello in legno, dipingiamone i contorni in marrone scuro per simulare più realisticamente i colori dell’albero.

Utilizziamo la stessa sagoma in cartoncino per ricavare l’alberello anche dal maglioncino di lana, meglio se bianco per rendere l’idea di un albero innevato in perfetto stile natalizio. Ora non ci resta che incollare il maglioncino al legno e la decorazione è pronta!

Pupazzo di neve

Una decorazione davvero carinissima, anche se un po’ più impegnativa da realizzare – ma non per questo più complicata – è il pupazzo di neve, uno dei simboli più gettonati dell’inverno e del Natale.

Innanzitutto, tagliamo una manica da un maglioncino bianco e leghiamone con un elastico – o cuciamo, se siamo pratiche – l’estremità inferiore in modo da “chiuderla”.

Fatto ciò, riempiamola di riso fino all’orlo, per creare il nostro panciuto pupazzo di neve e leghiamo anche l’estremità superiore.

A circa 1/3 della manica riempita di riso, leghiamo dello spago con un bel fiocco per separare la testa del pupazzo dal resto del corpo e poter procedere alla decorazione. Possiamo mettergli un bel cappellino utilizzando un calzino da incollare alla testa con la colla al caldo.

Gli occhi del pupazzo si possono realizzare con delle gocce di vernice acrilica nera, da far asciugare e, successivamente, incollare sulla “faccia” del pupazzo.

In alternativa, se abbiamo bottoncini minuscoli di cui liberarci, possiamo incollarli sul volto per simulare gli occhi.

Il tipico naso a carota lo possiamo realizzare colorando un bastoncino in legno di arancione e – infine – incollando 3 bottoni in fila verticale sulla pancia del pupazzo, il nostro lavoro sarà pronto e perfetto per le feste natalizie.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.