Come avere in casa il profumo dolce e buono della Pasqua

178
portare-profumo-pasqua-in-casa

Finalmente la Pasqua è arrivata! Presi dalla frenesia della vita di tutti i giorni, è bello prendersi un momento da passare con la propria famiglia. Quando arrivano queste feste, mi piace circondarmi non solo di festoni o oggetti in tema, ma anche di profumi e di fiori.

Per questo ho deciso di condividere con voi come profumo la mia casa di Pasqua avvalendomi esclusivamente di rimedi naturali e fai da te. Per me, Pasqua e primavera sono all’insegna di nuovi inizi e di profumi che risvegliano i sensi.

Vediamo insieme come fare!

Metto dei Fiori profumati in salotto

La Pasqua coincide con la primavera, che è sinonimo di fiori e colori, perciò che modo migliore di iniziare se non con un bel vaso di fiori freschi in salotto?

I miei preferiti sono senza dubbio le calle e i tulipani. Questi fiori, oltre ad essere incredibilmente belli, sprigionano un aroma leggero che mi riporta immediatamente ai pomeriggi soleggiati di primavera.

Ricordo che l’anno scorso, poco prima della Pasqua, ho creato una composizione con questi fiori e qualche rametto di eucalipto; non solo il mio salotto si è trasformato visivamente, ma l’odore fresco e pulito ha avvolto tutta la casa, creando un’atmosfera incredibilmente accogliente e fresca.

Profumo di Pasqua non solo con le pastiere

Quando penso alla Pasqua, non posso evitare di pensare alla pastiera, con il suo inconfondibile profumo. Come da tradizione, a casa mia ne prepariamo di diverse ogni anno! Già così stiamo profumando la nostra casa di Pasqua!

Quest’anno però ho scoperto un piccolo trucco che riempie la mia casa di questo dolce aroma: scaldare un pentolino d’acqua con qualche goccia di essenza di vaniglia e millefiori (l’aroma tipico che viene aggiunto alla pastiera).

Il procedimento è semplicissimo: prima di scaldare il pentolino con l’acqua, aggiungete circa 5-6 gocce di essenza di vaniglia e 5-6 gocce di aroma millefiori, e lasciare che il profumo si diffonda nell’aria.

Personalmente adoro il metodo del pentolino come rimedio per profumare la casa, perché possiamo combinarlo come vogliamo: con alloro, con le bucce degli agrumi o con l’aceto quando la cucina puzza di cibo:

Altri rimedi naturali che uso per avere un profumo pasquale a casa

Devo dire, però, che non a tutti piace particolarmente l’aroma Millefiori. Nessun problema! Vi propongo subito delle alternative:

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

  • Bucce d’arancia o mandarino: Un altro dei miei piccoli segreti è usare le bucce d’arancia. Le dispenso sui termosifoni o le avvicino a fonti di calore. La loro fragranza dolce e agrumata rallegra l’ambiente e mi riporta ai familiari aromi delle colazioni in famiglia, quando la marmellata d’arancia era immancabile sulla tavola.
  • Aromaterapia con oli essenziali: Non posso non menzionare l’uso dei diffusori con oli essenziali. Ho una preferenza per la lavanda, la rosa e la menta. Un paio di gocce nell’acqua del diffusore sono sufficienti per trasportare me e la mia famiglia in un mondo di tranquillità e freschezza, ricordandoci della natura che risveglia fuori dalle nostre finestre.
  • Sacchetti profumati fai-da-te: Ultimo, ma non meno importante, i sacchettini di stoffa riempiti di erbe aromatiche come lavanda, rosmarino e camomilla. Li preparo io stessa e li colloco negli armadi e nei cassetti. Ogni volta che li apro, un soffio di primavera mi accoglie, rendendo ogni gesto quotidiano un piacevole rituale.

Questi sono solo alcuni dei consigli per profumare la casa che ho imparato e personalizzato nel corso degli anni. Spero che proviate a sperimentare questi rimedi e Buona Pasqua e felice primavera a tutti voi!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.