Come eliminare la Polvere velocemente e non farla ritornare con questo Rimedio facilissimo

216
polvere-rimedi

Per quanta cura possiamo avere nel rimuovere la polvere nelle nostre case, purtroppo, è possibile che ce la ritroviamo sempre sulle più svariate superfici.

Dal momento, infatti, che risulta essere composta da alcune particelle come il polline delle piante, le fibre di vestiti e carte e le cellule morte della pelle, è facile che si riformi facilmente e che si depositi ovunque.

Ci sono, però, dei rimedi casalinghi e naturali in grado di eliminare la polvere e di non farla riformare velocemente. Vediamoli insieme!

Bicarbonato

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio, un ingrediente noto proprio per le sue proprietà pulenti e sgrassanti.

Inoltre, non solo è in grado di eliminare la polvere sulle superfici della vostra casa, ma aiuta anche a prevenire la sua formazione. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è sciogliere due cucchiai di bicarbonato in un litro d’acqua e travasare, poi, il tutto in un flacone con spray.

Infine, non vi resta che vaporizzare la miscela così ottenuta sulle superfici che presentano polvere, passare un panno in microfibra e il gioco è fatto!

Aceto

Un altro ingrediente in grado di rimuovere la polvere e contrastare la sua formazione è l’aceto, il quale è noto anche per le sue proprietà lucidanti ed è utile anche per rendere brillanti le varie superfici (tranne il marmo e la pietra naturale).

In un flacone spray, quindi, mescolate parti uguali di aceto e di acqua e vaporizzate, poi, questa miscela antipolvere direttamente sulle superfici che presentano polvere. Passate, poi, il panno più volte, risciacquandolo se l’accumulo della polvere è tanta. Infine, asciugate con un panno asciutto e noterete che la polvere sarà rimossa in un batter d’occhio!

N.B Vi ricordiamo di non utilizzare l’aceto su superfici quali pietra naturale o marmo perché potrebbe corroderle.

Sapone di Marsiglia

Dopo l’aceto e il bicarbonato, non si può non menzionare il sapone di Marsiglia, il quale è noto proprio per le sue proprietà pulenti molto delicate. Usato a partire dalle nostre nonne per ottenere un bucato impeccabile, questo prodotto è una manna dal cielo anche per eliminare la polvere in casa e per evitare che si attacchi facilmente.

Riempite, quindi, il vostro flacone spray con l’acqua e aggiungete, poi, giusto un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido. A questo punto, versate anche circa 8 gocce di olio essenziale agli agrumi e il vostro spray antipolvere è pronto per l’uso! Vi basterà vaporizzarlo sulle superficie dove è presente la polvere per poi passare un panno: la polvere sarà solo un brutto ricordo!

Questa miscela, infatti, risulta essere efficace perché forma uno strato isolante tra cariche opposte impedendo così che la superficie “richiami” a sé le particelle di polvere.

Mix antipolvere

Infine, vediamo un ultimo trucchetto per tenere lontana la polvere dalle nostre superfici: il mix antipolvere, ovvero la combinazione di più ingredienti super efficaci. 

Mescolate, quindi, 2 bicchieri dacqua2 di aceto1 di sapone di Marsiglia e 1/2 cucchiaio di olio d’oliva e travasate, poi, la miscela così ottenuta in un flacone. A questo punto, vaporizzatela sulla superficie da pulire e passate un panno per raccogliere la polvere. Togliere la polvere non è mai stato così facile!

Tutti gli ingredienti assieme saranno in grado di creare una patina protettiva che proteggerà la superficie dalla polvere!

Altri trucchetti per prevenire la polvere

Finora abbiamo visto quali ingredienti utilizzare per contrastare la formazione della polvere. Vediamo ora insieme altri trucchetti e accorgimenti da seguire per ritardare la sua comparsa.

Innanzitutto, vi consigliamo di procedere con la pulizia regolare della vostra casa così da evitare particolari accumuli. Altrettanto importante è mantenere sempre la casa ordinata, mantenere fuori le scarpe e limitare il numero dei soprammobili in quanto tendono ad accumulare enormi quantità di polvere.

Inoltre, sarebbe bene tenere sempre le finestre chiuse nelle giornate ventose, in quanto il vento potrebbe portare dentro residui di polvere, e utilizzare i paraspifferi da inserire nelle fessure delle porte così da impedire il passaggio della polvere.

Infine, vi raccomandiamo di lavare la biancheria da letto ogni sette giorni, in quanto il nostro corpo perde tracce di pelle, di capelli e fluidi corporei durante la notte e questo contribuisce a far sì che si formi la polvere nella nostra casa.

Avvertenze

Ricordiamo che è molto importante seguire le istruzioni fornite dal produttore nella cura, pulizia e conservazione delle varie componenti della casa.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.