5+1 Modi per usare il sapone di Marsiglia e il Bicarbonato insieme!

934
sapone-marsiglia-con-bicarbonato

Molto spesso gli amanti dei rimedi naturali anziché usare un solo ingrediente per le faccende domestiche o per il bucato preferiscono unire più elementi!

In questo modo, infatti, si ottengono delle magnifiche ricette naturali ed ecologiche in grado di sgrassare e pulire al meglio qualsiasi superfice!

Naturalmente non si possono fare combinazioni casuali, ma è necessario sapere quali ingredienti possono essere congruenti tra loro.

Due elementi che insieme danno il meglio in fatto di pulito sono il sapone di Marsiglia e il bicarbonato di sodio, scelti costantemente per la cura della casa.

Dunque oggi vedremo insieme 5+1 modi per usare il sapone di Marsiglia e il bicarbonato insieme!

Preparazione detergente

Scopriamo anzitutto qual è la preparazione di questo detergente naturale, profumato ed efficace!

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie
  • Acqua qb

Preparazione

Per prima cosa dovrete mescolare insieme il bicarbonato e il sapone di Marsiglia fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.

Se vedete che è troppo duro, amalgamate il tutto con un po’ d’acqua, ma attenzione a non farlo diventare troppo liquido.

Nel caso in cui abbiate il panetto di sapone solido, tagliate delle scaglie e scioglietele a bagnomaria oppure diluendole con dell’acqua bollente.

È molto importante, infatti, che si sciolgano completamente, altrimenti il sapone potrebbe indurirsi di nuovo impedendo la corretta esecuzione del detergente naturale.

Una volta ottenuto il composto, trasferitelo in un flacone ed ecco fatto!

Modalità d’uso

A questo punto non ci resta che vedere le modalità d’uso di questo fantastico preparato naturale con bicarbonato di sodio e sapone di Marsiglia!

Per il legno

Il primo utilizzo che vi consiglio con questo detergente è senz’altro per il legno!

Sapete che sia i mobili sia i pavimenti come il parquet sono estremamente delicati, per cui diventa difficile individuare delle modalità di pulizia che possano mantenerlo sempre lucidi senza macchiarli.

Ebbene, la combinazione di questi 2 ingredienti sarà sorprendente! Ne basterà mettere una piccola quantità su un panno o su una spugna e passarlo sulle superfici interessate.

Ricordate di asciugare con un panno pulito e asciutto e vedrete che splendore!

Mobili bianchi

Spesso e volentieri i mobili bianchi perdono il colore vigoroso ingiallendosi o accumulando dei depositi di polvere.

Quando si va incontro ad una situazione del genere, non è necessario mettere dei prodotti aggressivi, rischiando di danneggiare il mobile, ma potete usare il nostro caro detergente!

Procedete lavando con la parte non abrasiva della spugnetta e sciacquando con panno in microfibra ben strizzato!

Per l’acciaio

Sebbene l’acciaio non sia un materiale particolarmente difficile da lavare, è importante comunque tenere presente dei trucchetti per mantenerlo lucido.

Il detergente fa parte dei vari rimedi efficaci in quando il bicarbonato possiede una forte azione abrasiva che eliminerà tutto lo sporco, mentre il sapone di Marsiglia sgrasserà e conferirà lucentezza.

Potete usarlo ogni volta che è necessario pulire a fondo il lavello, il piano cottura o la rubinetteria del bagno!

Vetri

Tra le modalità d’uso possiamo inserire sicuramente anche i vetri!

Infatti stiamo parlando di due ingredienti delicati che non danneggeranno in alcun modo vetri di infissi, finestre oppure gli specchi!

Inoltre il detergente contrasterà la comparsa della polvere e della condensa sul vetro grazie all’azione del sapone di Marsiglia!

Vi consiglio di usarlo su una spugna morbida per fare una prima passata e poi dopo risciacquate e asciugate con un panno in lana.

Pretrattare le macchie

Oltre alle varie zone della casa, potete servirvi del detersivo naturale anche nel bucato e per pretrattare le macchie!

Le nostre Nonne amavano usare sia l’uno che l’altro ingrediente quando volevano avere un bucato bianco, pulito e profumato!

Dovrete mettere un po’ di prodotto su un panno in microfibra inumidito con acqua e strofinare sulla macchia finché non vedete che si è tolta completamente o sbiadita.

Successivamente inserite in lavatrice con un lavaggio delicato oppure procedete con il lavaggio a mano mettendo in ammollo il capo interessato.

Marmo

Ho riservato per ultimo il rimedio più interessante da usare con il detergente naturale, ovvero per il marmo!

Sono contenta di darvi questo consiglio perché il marmo è davvero difficile da trattare e quindi sapere che c’è un modo per togliere anche le macchie da questo materiale potrebbe essere la svolta!

Naturalmente dovrete sempre provare su una parte nascosta del marmo, in modo da testarlo. Inoltre non è necessario strofinare energicamente sul materiale perché rischiereste di graffiarlo.

Usate il detergente per pulire, lucidare e togliere la polvere, vedrete che magnifici risultati!

Avvertenze

Vi ricordo che è di estrema importanza provare i rimedi descritti prima in un angolino nascosto per assicurarvi di non macchiare o danneggiare le superici.