Vai al contenuto

Come eliminare la Ruggine in Balcone con 4+1 semplici Rimedi

Rosanna Guasco
ruggine-balcone

Oltre alla polvere, alle incrostazioni di fango e qualche ricordino di volatili, un tipo di sporco che possiamo trovare fuori al balcone è la ruggine.

I balconi molto datati e composti perlopiù in ferro, possono essere colpiti da questa problematica più degli altri. Per fortuna, però, la ruggine non è impossibile da mandar via!

Scopriamo insieme come eliminarla definitivamente con 4+1 semplici rimedi!

Bicarbonato di sodio

Quello che sicuramente ci può servire al fine di mandare via la ruggine dal balcone, è senza dubbio l’azione abrasiva del bicarbonato di sodio.

Non ci sorprende, infatti, trovare questo prodotto tra le soluzioni principali nei rimedi naturali proprio perché riesce sempre a dare un buon risultato.

Dovrete semplicemente mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con delle gocce d’acqua fino ad ottenere la consistenza di un gel; spalmate poi il composto su una spugna morbida e strofinate energicamente sulla zona interessata.

Se vedete che ci sono ancora residui di macchie, ripetete più volte il passaggio finché la ruggine non sarà solo lontano ricordo!

Aceto

Oltre al bicarbonato, non può mancare anche l’aceto come soluzione principale per trattare delle tipologie di sporco difficili, come appunto la ruggine.

Sono tanti i vantaggi dati da questo elemento naturale e inoltre ne basterà pochissimo per vedere un buon risultato!

Tutto quello che dovrete fare è inumidire un panno in microfibra, strizzarlo per bene e poi aggiungere qualche goccia d’aceto sopra.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Passate il panno sulla ruggine, attendete circa 10 minuti, poi con una spugnetta dovrete strofinare fino a togliere completamente la macchia.

Sapone di Marsiglia

A non deludere mai le aspettative, soprattutto quando si tratta di mandare via lo sporco ostinato, è il sapone di Marsiglia.

Non a caso, viene chiamato lo sgrassatore naturale per eccellenza, dunque non ci resta che usarlo nel nostro caso!

Tagliate delle scaglie di prodotto e fatele aderire su una spugna che dovrete poi strofinare energicamente sotto tutta la macchia di ruggine. Lasciate agire per circa 15 minuti e poi risciacquate accuratamente.

Video trucchetto

Per pulire da cima a fondo il balcone con questo fantastico ingrediente, non posso fare a meno di mostrarvi il video fatto apposta per voi con i miei metodi!

Succo di limone

Un altro ingrediente che avete sicuramente in casa e che forse non sapete di poter impiegare a vostro vantaggio è il limone!

Chiama i metodi naturali, sa benissimo che l’agrume tanto amato da tutti ha un potere sgrassante che non ha nulla da invidiare ai prodotti commerciali.

Come usarlo, quindi, nel nostro caso? Semplice! Premete il succo di limone su un panno in microfibra o su una spugna e passatelo sulla ruggine, lasciandolo poi agire per 20 minuti.

Trascorso questo tempo, dovrete tornare a strofinare e poi risciacquate fino a non vedere più la macchia.

Acido citrico

Ultimo ingrediente che vedremo insieme per togliere le macchie di ruggine dal balcone in poco tempo è l’acido citrico.

Usato specificamente contro il calcare, questo prodotto dona tutto il suo potere pulente anche contro questo tipo di sporco.

Sciogliete 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua, fino ad ottenere un’unica soluzione che dovrete poi trasferire in un flacone spray.

Vaporizzate il composto sulla macchia di ruggine e lasciatelo agire per 10 minuti, poi con una spazzolina morbida o con una spugna andate a strofinare e non ci vorrà molto tempo prima che la ruggine sia andata via definitivamente.

Avvertenze

Prima di usare uno dei rimedi, consigliamo di provarli prima in un angolo non visibile.

Condividi

COSA SCOPRIRAI