Se il Frigo puzza quando lo apri prova subito l’Assorbi-odori fai da te

290
assorbi-odori-frigorifero

Tutte le nostre case sono dotate di un frigorifero, in quanto questo elettrodomestico ci permette di mantenere sempre fresco e di conservare il nostro cibo.

Il problema, però, è che “accogliendo” i nostri alimenti, anche quelli dall’odore più forte, tende facilmente a produrre una puzza che sentiamo non appena apriamo l’anta.

Per questo, oggi vedremo insieme come fare l’assorbi odori per il frigo in due minuti, utilizzando solo rimedi casalinghi e naturali!

Prima di iniziare

Prima di procedere con i rimedi proposti utili per assorbire i cattivi odori, è bene che controlliate quello che avete nel frigorifero e vi assicuriate che non ci siano alimenti andati a male, come i latticini o la carne.

Inoltre, vi consigliamo di controllare che le mensole e le pareti dell’elettrodomestico non presentino macchie e che non siano colate delle bevande come il vino o il latte. In questo caso, infatti, l’unica soluzione per eliminare i cattivi odori è quella di effettuare una pulizia profonda con aceto e bicarbonato. A questo punto, vediamo insieme come assorbire i cattivi odori!

Aceto

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nell’utilizzare un ingrediente che sicuramente avrete già in dispensa: l’aceto, il quale vanta la proprietà di neutralizzare i cattivi odori.

Tutto ciò che dovrete fare è mettere mezzo bicchiere di aceto all’interno del frigo e lasciarlo per un’intera notte. Vi consigliamo di usare aceto di mele o aceto bianco d’alcol. L’indomani, aprendo il frigorifero, vi renderete conto che i cattivi odori saranno solo un brutto ricordo! 

Bicarbonato

Oltre l’aceto, non poteva mancare il bicarbonato, noto a partire dalle nostre nonne per le sue molteplici proprietà, tra cui la capacità di assorbire naturalmente gli odori.

Per eliminare, quindi, la puzza dal frigorifero con il bicarbonato, dovrete semplicemente metterne un po’ in un bicchiere o in un vasetto e riporlo aperto in frigorifero.

Se volete, potete aggiungere giusto un paio di gocce di olio essenziale così da non coprire solo il cattivo odore, ma portare anche un’ondata di profumo nell’elettrodomestico!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Limone

Quando si parla di ingredienti naturali e casalinghi in grado di profumare non si può non citare il limone, l’agrume dalle mille proprietà e dal profumo inebriante!

Vi basterò, quindi, tagliare una fetta di limone dello spessore di 1 centimetro circa, poggiarla su un piattino e riporlo, poi, in fondo agli scaffali del nostro frigo. Il limone, non solo eliminerà i cattivi odori ma porterà anche un profumo di fragranza fresca e piacevole nel frigorifero.

Non a caso, infatti, questo ingrediente è spesso utilizzato per profumare la casa in maniera naturale! Per un effetto più efficace, potete anche introdurre nella fettina di limone alcuni chiodi di garofano.

N.B. Vi ricordiamo di sostituire il limone almeno una volta alla settimana.

Caffé

Ah il caffè! Ma quanto è bello quell’aroma che ci risveglia al mattino e ci fa venire voglia di iniziare una nuova giornata con allegria? Oltre al suo gusto molto piacevole, inoltre, il caffè è un ottimo alleato in grado di assorbire anche i cattivi odori.

Non a caso, infatti, i fondi di caffè sono utilizzati anche per rimuovere la puzza dalle mani! Per utilizzarlo nel frigorifero, potete riciclare i fondi e riporli in un piattino o bicchiere da collocare negli angoli del frigorifero.

In alternativa, potete anche versare qualche cucchiaio di polvere di caffè in una ciotolina e procedere come già visto. Il profumo che verrà sprigionato sarà in grado di assorbire anche gli odori più forti!

Estratto di vaniglia

Quante volte, per preparare dei dolci, vi siete servite dell’estratto di vaniglia per conferire un buon aroma e un profumo fantastico ai nostri dolci?

Sarete felici di sapere che potete utilizzare questo prodotto anche in frigorifero per assorbire i cattivi odori velocemente e portare un buon profumo.

Tutto ciò che dovrete fare è immergere un batuffolo di cotone nell’estratto di vaniglia e riporlo, poi, frigo su un piattino. E che profumo quando aprirete il frigorifero!

Patata

Infine, ecco l’ultimo rimedio casalingo in grado di assorbire i cattivi odori: le patate. Anche se vi potrà sembrare piuttosto strambo, infatti, questo ingrediente ha una forte capacità assorbente. Quindi, perché non usarla contro i cattivi odori in frigorifero?

Sbucciate, quindi, una patata intera e mettetela su un piattino. Collocatelo, poi, nel frigorifero per una notte intera e il gioco è fatto: tutti i cattivi odori scompariranno!

N.b  Vi ricordiamo, però, di sostituire la patata ogni giorno e di non lasciarla marcire, altrimenti contribuirà alla puzza che già avete in frigo.

Come prevenire i cattivi odori

Una volta visto come eliminare i cattivi odori in frigorifero, vediamo insieme come prevenire la loro formazione con piccoli accorgimenti.

Innanzitutto, vi consigliamo di riporre sempre gli alimenti con odore più forte in contenitori ermetici, al fine di isolarne l’odore. Inoltre, fate attenzione ai cibi che possono andare a male.

Vi ricordiamo, poi, di lavare sempre bene la carne e le verdure prima di riporle nel frigorifero. Infine, è bene pulire il frigorifero regolarmente.

Avvertenze

Vi ricordo che nel caso in cui la puzza dovesse persistere anche dopo un’accurata pulizia del frigo e dopo il rimedio descritto, potrebbe esserci un guasto interno dell’elettrodomestico. Per cui è necessario affidarsi al parere di un esperto.

Ricordiamo che l’aceto non va utilizzato su superfici in marmo, pietra o dalla natura delicata. Nel caso del frigo, ricordate sempre di staccare la spina prima della pulizia e provare il metodo descritto su una zona non visibile.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.