Come fare in casa le caramelle per tosse e mal di gola: le migliori ricette

caramelle mal di gola ricetta

Con l’arrivo dell’inverno e del brutto tempo, il freddo gelido mette molti di noi a dura prova e spesso l’influenza è dietro l’angolo. Febbre, raffreddore, dolori articolari ma soprattutto mal di gola e tosse ci accompagnano per tutti i mesi invernali.

In queste situazioni, è importante sapere cosa mangiare e qual è la dieta più adatta per combattere i sintomi influenzali, soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura ricche di vitamine C.

Senza ricorrere necessariamente a farmaci e medicinali, a volte si possono trovare facilmente ricette facili e veloci per combattere i sintomi influenzali, preparandole direttamente con le nostre mani.

Ad esempio, ci sono moltissime ricette per preparare in casa delle caramelle molto buone e utili per attenuare il fastidio della tosse e del mal di gola in poco tempo.

Queste caramelle, grazie alle proprietà benefiche dei prodotti naturali che contengono (uno dei migliori prodotti contro il mal di gola è la propoli), hanno effetti antinfiammatori e antiossidanti e sono ricche di vitamine, perciò possono facilmente aiutarci a trovare sollievo e a guarire più velocemente. Vediamo quali sono le ricette più efficaci.

Caramelle al miele e al limone

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di acqua
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione:

In un pentolino bisogna aggiungere lo zucchero, l’acqua e il succo di limone e mescolare. Portare il pentolino sul fuoco e e far sciogliere lo zucchero, mescolando con il cucchiaio. Quando il contenuto del pentolino è divenuto molto chiaro, aggiungere il miele e far caramellare, cuocendo a fiamma bassa e mescolando per circa 15-20 minuti.

Quando lo sciroppo avrà un colore scuro, vorrà dire che è pronto: rimuovere dal fuoco, versare in appositi stampini di piccole dimensioni e riporre nel freezer. Quando le caramelle saranno solidificate, avvolgerle nella carta forno e conservarle in un contenitore chiuso ermeticamente.

Caramelle zenzero, cannella e miele

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di miele
  • zucchero a velo

Preparazione:

Versare in un pentolino lo zucchero, lo zenzero, la cannella, il miele e il succo di limone. Portare il pentolino sul fuoco e iniziare a far cuocere a fiamma bassa, mescolando bene. Da quando il composto inizia a bollire, bisogna far cuocere per circa 4 minuti continuando a mescolare, stando attenti a non far bruciare lo sciroppo.

Per verificare la cottura, si può far cadere una goccia di composto in un bicchiere d’acqua: se si solidifica subito, è pronto. Versare il composto negli stampini precedentemente coperti di zucchero a velo e aspettare che le caramelle diventino solide (per circa 10 minuti). Mescolare le caramelle nello zucchero e rimuovere lo zucchero a velo in eccesso con un setaccio. Conservare le caramelle in un contenitore ermetico.

Con gli stessi ingredienti è molto famosa la Tisana zenzero e limone!

Caramelle balsamiche alla menta

Ingredienti:

  • 200 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di sciroppo di menta
  • 2 cucchiai di acqua
  • olio di semi q.b.

Preparazione: 

Versare in un pentolino zucchero, succo di limone e acqua. Portare sul fuoco e far cuocere a fiamma bassa, mescolando con costanza, finché il composto non sarà caramellato, assumendo un colore leggermente ambrato. Togliere dal fuoco e aggiungere lo sciroppo alla menta. Mescolare e riportare il pentolino sul fuoco, cuocendo a fiamma bassa e continuando a mescolare finché il composto non inizia a bollire. Togliere dal fuoco e versare lo sciroppo nelle formine precedentemente unte con l’olio di semi. Far raffreddare e solidificare per circa 3 ore, poi staccarle con attenzione dalle formine. Conservare in un contenitore chiuso ermeticamente.

Tutte le caramelle, se conservate bene, sono buone e possono continuare ad essere gustate per qualche giorno.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.