Come fare il Profumo per i Vestiti facile e fai da te che dura per giorni e giorni?

479
profumo-per-vestiti-facile-fai-da-te

Avere capi profumati da sfoggiare quando usciamo è davvero una sensazione bellissima, in quanto ci trasmette l’idea di pulizia e freschezza.

Basta poco, però, e l’odore del lavaggio sembra svanire. Per non parlare, poi, di quando in estate il sudore tende ad impregnarsi sui panni e farli addirittura puzzare.

Come fare, quindi, per intensificare l’odore del bucato? Vi basterà provare il profumo per i vestiti, facile e veloce da realizzare! Vediamo insieme come fare!

Con bicarbonato

Preparare il profumo per i vestiti fai da te è davvero un gioco da ragazzi, in quanto tutto ciò che vi servirà sarà:

  • 400 ml di acqua naturale
  • 40 gr di bicarbonato di sodio
  • 20 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 20 gocce di olio essenziale di Tea tree

In una ciotola, quindi, iniziate con il versare l’acqua e il bicarbonato e mescolate fino a far ben amalgamare gli ingredienti. Dopodiché, travasate la miscela in un flacone spray e aggiungete le gocce di olio essenziale di lavanda e di Tea tree.

Ovviamente, è possibile utilizzare anche altre fragranze di olio essenziali, scegliendo quelle che più preferite, tuttavia vi consigliamo l’olio essenziale di lavanda o di tea tree, in quanto non solo profumeranno i vostri capi, ma eserciteranno anche un’azione anti-batterica. Altrettanto consigliabili, però, sono gli oli essenziali alla rosa, al limone o alla menta.

Infine, agitate bene il flacone e vaporizzate la miscela sui capi appena lavati o anche su quelli indossati e voilà: che profumo! Sarete felici di sapere, inoltre, che questo spray anti-odore può essere utilizzato anche per rinfrescare gli abiti che puzzano di fumo!

Con aceto

Non solo il bicarbonato, però, è in grado di neutralizzare i cattivi odori ed essere, quindi, la base per un profumo per vestiti e tessuti, in quanto svolge questa funzione anche l’aceto! Non a caso, infatti, viene utilizzato spesso per rimuovere la puzza di umidità dal bucato! Per realizzare questo profumo, vi occorreranno:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 100 ml di aceto di vino
  • 4 cucchiai di vodka
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 20 gocce di olio essenziali che più preferite.

In un flacone spray, versate, quindi, l’acqua distillata e aggiungete, poi, l’aceto di vino e la vodka. A questo punto, mescolate la miscela e aggiungete anche il bicarbonato e le gocce di olio essenziale che avete scelto. Anche in questo caso, vi consigliamo fragranze rilassanti o agrumate come limone, arancio, lavanda, ecc.

Infine, non vi resta che spruzzare la miscela così ottenuta sul vostro capo e il gioco è fatto!

Con acido citrico

Infine, vediamo come fare il profumo per capi utilizzando un’alternativa più ecologica dell’aceto: l’acido citrico, noto anche per il suo essere in grado di fungere da ammorbidente naturale!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Versate, quindi, 150 grammi di acido citrico in polvere in un litro d’acqua distillata e aggiungete, poi, 15 gocce di olio essenziale agli agrumi per un profumo più intenso. A questo punto, travasate la miscela così ottenuta in un vaporizzatore o in una bottiglia spray e il vostro profumo per vestiti è pronto per l’uso!

Vi basterà solo vaporizzarlo sulla vostra maglietta, giacca o canotta e vi sembrerà come appena uscito dalla lavatrice! L’acido citrico, inoltre, aiuterà a stabilizzare il profumo dell’olio essenziale scelto rendendolo più duraturo!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.