Come fare il Sapone Panni Stick DA VIAGGIO per togliere al volo tutte le macchie!

414
come-fare-sapone-stick

Immaginate di stare in vacanza o fuori casa e che avete disgraziatamente sporcato la camicia di cioccolato o pomodoro. Dopo è una bella gatta da pelare togliere quelle macchie ostinate!

Ma noi, amanti dei metodi naturali ed ecologici, riusciamo sempre a risolvere questi piccoli problemucci, sempre nel rispetto dell’ambiente!

Avete presente le confezioni Stick dei deodoranti vuoti e pronti ad essere gettati via? Potremmo dare loro una nuova vita, grazie al consiglio che vogliamo condividere con voi oggi.

Prepareremo insieme il Sapone per i Panni Stick! Scoprirete che è facilissimo, economico e che vi servirà in tantissime occasioni.

Possiamo farne di due tipi, vediamoli subito!

Stick al Sapone di Marsiglia

Conosciamo molto bene le proprietà e gli utilizzi del Sapone di Marsiglia. Grazie alla sua purezza e alle sue componenti, è ottimo sia per la pulizia della casa che per l’igiene personale. E non sarebbe bello averne sempre un po’ a portata di mano?

Ma come possiamo fare lo Stick al Sapone di Marsiglia? Prima di tutto, visto che si tratta di un sapone solido, occorre farlo sciogliere un po’ per poterlo inserire nella confezione stick.

Per rendere l’operazione molto più semplice, tagliate a pezzetti il panetto di sapone oppure utilizzate una grattugia per ottenere delle scaglie. Dopodiché mettetele in una ciotola e scioglietele lentamente a bagnomaria.

Questa fase vi farà capire anche una cosa: se il sapone è puro e di buona qualità, si scioglierà in modo omogeneo e senza fare fumo, cosa che accade invece con le saponette con componenti chimiche.

Poi è semplicissimo: basta lasciare intiepidire un po’ e versare il tutto nello stick (che abbiamo precedentemente pulito da ogni residuo di deodorante).

Mentre raffredderà, noteremo che il sapone si solidificherà e sarà pronto per essere utilizzato! Può essere un comodo “rimedio d’emergenza” anche per togliere qualche macchia a secco.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se trovate una macchia ma non potete lavare il capo, passate un po’ di sapone stick, lasciate agire e rimuovete l’eccesso con una spazzola delicata.

Stick al Sapone Giallo

Oltre al Sapone di Marsiglia, possiamo realizzare anche il lo stick al Sapone giallo!

Grazie alla presenza di sali di potassio e di olio di cocco, questo panetto ecologico e completamente biodegradabile è una valida alternativa (anche un po’ più economica) al Sapone di Marsiglia.

Potremmo procedere in modo molto simile: far sciogliere a bagnomaria il sapone giallo a pezzetti, lasciar intiepidire e versare tutto nella confezione riciclata. Visto che è un sapone dalla consistenza morbida, dopo che si è raffreddato potremmo metterlo per qualche ora in frigo, affinché solidifichi.

In alternativa, ecco un modo più facile e veloce: inserire man mano i pezzetti di sapone e modellarlo in base alla forma dello stick, grazie alla sua morbidezza.

Facilissimo no?

Avvertenze

Questi sono due saponi dalle molteplici proprietà, delicati ma efficaci. Tuttavia, leggete sempre prima le etichette di lavaggio per non fare nessun errore e non rovinare i capi da trattare.

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.