Come lavare i Panni neri in Lavatrice senza Sbiadirli?

269
come-non-sbiadire-panni-neri

Ogni volta che avviamo un ciclo di lavaggio in lavatrice, si dovrebbero avere sempre mille attenzioni e accorgimenti per individuare la modalità giusta.

La prima cosa che si fa è dividere i panni bianchi da quelli scuri così da non macchiarli, i più attenti poi seguono le etichette di lavaggio e dividono anche i vari materiali e così via.

Una delle difficoltà che si riscontra con i panni neri è sicuramente adottare dei metodi per non sbiadirli, è importante infatti saper mantenere il loro colore vivido.

Ci sono dei rimedi semplici ed efficaci che possiamo usare, vediamo insieme come lavare i panni neri in lavatrice senza sbiadirli!

Usare l’aceto

La prima cosa che si dovrebbe fare in assoluto è dire addio all’ammorbidente e usare l’aceto!

L’aceto, infatti, ha delle ottime proprietà ammorbidenti ed è la prima scelta degli amanti dei rimedi naturali!

Dovrete semplicemente mettere una tazzina d’aceto nella vaschetta della lavatrice al posto dell’ammorbidente, aggiungete anche 5 o 6 gocce d’olio essenziale a vostro piacimento per non rinunciare al profumo sui panni!

Quest’ingrediente riuscirà a mantenere vivido il colore nero dei panni e potete usarlo anche per ravvivare il colore di altri capi scuri!

Temperatura giusta

Usare una temperatura giusta è un altro ottimo rimedio per non far sbiadire i panni neri!

In realtà si dovrebbe rinunciare alle temperature alte, poiché l’acqua molto calda fa perdere la vivacità del colore.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Prediligete, quindi, dei lavaggi con una temperatura massima di 30 gradi, se i panni sono particolarmente sporchi potete arrivare anche a 40 gradi ma non di più.

Più bassa sarà la temperatura, più riuscirete a mantenere il colore nero senza consumare e sbiadire i capi!

Quando stenderli?

Un’altra cosa di estrema importanza è stare attenti al momento della giornata in cui stendete i panni.

In generale, bisognerebbe sempre capire quando stenderli al fine di ottimizzare tutto il processo di lavaggio!

Stendere i capi molto scuri come quelli in questione di giorno non è la cosa ideale poiché i raggi solari, soprattutto se sono forti, penetrano nelle fibre dei tessuti, sbiadendoli.

Per cui vi consiglio di stendere i panni neri al calare della sera, quando il sole è andato via, e lasciarli ad asciugare tutta la notte!

Naturalmente usate questo metodo tenendo sempre d’occhio il meteo, soprattutto nella stagione invernale.

Stendere al rovescio

Le nostre Nonne ci insegnano che stendere al rovescio i capi neri e in generale i capi colorati, è importantissimo per non far perdere loro il colore!

In verità si dovrebbero girare al rovescio anche prima del lavaggio in lavatrice, in modo che qualsiasi incidente di percorso venga nascosto nella parte interna della maglia e non si vedrà all’esterno.

Dovrete dunque avere quest’accorgimento prima di metterli ad asciugare e vedete che noterete già qualche miglioramento per i vostri capi neri!

Alloro per lavaggio a mano

Naturalmente non tutti lavano i panni in lavatrice, c’è anche chi in alcuni casi sceglie ancora il lavaggio a mano!

Ovviamente ci sono rimedi anche in situazioni del genere!

Tutto quello che dovrete fare è mettere in ammollo i panni in acqua fredda con i detersivi che usate di solito (preferibilmente quelli ecologici).

Aggiungete poi un po’ d’aceto e qualche foglia d’alloro, questa pianta permetterà di mantenere vivido il nero sui vestiti!

Lo sapevi? Per ravvivare i colori in lavatrice invece potete mettere un cucchiaio di pepe nel cestello prima di avviare il lavaggio!

Avvertenze

Vi ricordo che è importantissimo consultare le etichette di lavaggio prima di procedere con i rimedi descritti.