Per ravvivare i colori del bucato in lavatrice ti serviranno solo questi 5 infallibili Trucchetti della Nonna

187
come-ravvivare-color-bucato-lavatrice

Quando acquistiamo un capo nuovo, vorremmo che il tessuto e il colore restino sempre gli stessi!

Tuttavia, con il passare del tempo, soprattutto i colori si possono sbiadire a causa dei diversi lavaggi e dell’uso intenso che facciamo dei vestiti.

Se desiderate riaccendere i colori del bucato, ho la soluzione giusta per voi che vi farà riavere i panni come fossero nuovi!

Scopriamo insieme 5 trucchetti della Nonna per ravvivare i colori del bucato in lavatrice!

Sale e aceto

Il primo dei rimedi della Nonna non poteva che essere con sale e aceto!

Questi due ingredienti vengono usati spessissimo per il bucato e sono in grado di ravvivare i colori dei tessuti, in questo caso sono indicati in particolare per i capi bianchi!

Bene, la cosa principale da fare è riempire una bacinella con acqua tiepida e versare all’interno 2 cucchiai di sale e 6 cucchiai di aceto bianco o aceto di vino.

Immergete i panni all’interno, massaggiateli un poco e lasciateli in posa per 15 minuti. Dopodiché sciacquateli per bene prima di metterli in lavatrice.

Pepe nero

Vi aspettavate che il pepe nero, oltre a rendere i nostri cibi più piccanti, può anche aiutarci a ravvivare i colori dei vestiti?

Ebbene sì, la spezia più usata in assoluto è un ottimo rimedio, amato in passato dalle Nonne!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Questo metodo è indicato soprattutto per i capi scuri o neri.

Il procedimento è semplicissimo, mettete 1 cucchiaio di pepe nero in grani direttamente nel cestello della lavatrice e avviate un ciclo di lavaggio a temperature basse, meglio se a freddo.

In alternativa, potete metterli i panni in ammollo in acqua fredda sempre con 1 cucchiaio di pepe nero, dopodiché passate al lavaggio in lavatrice.

Aceto Rosso

Se l’aceto bianco aveva una forte efficacia con il sale soprattutto per i capi bianchi, l’aceto rosso serve per i capi dai colori molto intensi e scuri.

Tutto quello che dovrete fare è riempire una bacinella tanto grande da contenere il vostro bucato con acqua tiepida, versate poi una tazzina d’aceto rosso e lasciate in ammollo per un’ora.

In seguito sciacquate i vestiti e passate al lavaggio in lavatrice, vedrete che i capi saranno come nuovi!

Tè nero

Allo stesso modo del pepe, anche il tè nero è molto efficace per ripristinare il colore dei tessuti!

Questo vecchio metodo della Nonna è facilissimo, vediamo insieme come fare!

Mettete un litro d’acqua su un pentolino e portate ad ebollizione, una volta raggiunto il bollore, spegnete il fuoco e inserite due bustine di tè nero nell’acqua.

Trascorsi 5 minuti, togliete e fate raffreddare un poco. In seguito versate questa miscela in una bacinella con acqua tiepida e inserite i vestiti.

Lasciate in ammollo per un’ora, dopodiché passate al lavaggio in lavatrice!

Caffè

L’ultimo rimedio semplice e veloce ci riporta proprio indietro nel tempo! Il caffè, tanto amato oggi quanto in passato, è molto efficace nel caso dei vestiti sbiaditi!

Questo rimedio è indicato per i capi neri o molto scuri.

Bene, quello che bisogna fare è mettere nella pallina della lavatrice 2 caffè scuri raffreddati. Mettetela nel cestello e avviate poi un lavaggio con una temperatura non superiore ai 30 gradi.

Potete mettere la stessa quantità di caffè in una bacinella con acqua tiepida e lasciare in ammollo i panni per un’ora prima di lavarli in lavatrice.

Avvertenze

È importantissimo leggere le indicazioni di lavaggio dei vari capi prima di effettuare tali rimedi. Inoltre, consultate, se vi è possibile, anche le istruzioni della vostra lavatrice così da non danneggiare l’elettrodomestico.