Come lucidare il Pandora e i Ciondoli con il metodo della Carta Stagnola

151
pandora-carta-stagnola

Il bracciale Pandora fa parte dei gioielli di tantissime persone che non rinunciano a collezionarlo con i ciondoli che amano di più!

È sempre bello mantenerlo lucido e pulito ed indossarlo ogni giorno, ma sicuramente vi sarà capitato di notare delle macchie scure.

Non preoccupatevi, il problema si può risolvere in poco tempo e con un trucchetto che dovete assolutamente conoscere!

Scopriamo il metodo della carta stagnola per far tornare i ciondoli Pandora come nuovi!

Ingredienti

Prima di iniziare bisogna sempre procurarsi gli ingredienti necessari, così da non commettere alcun errore.

In questo caso non dovrete preoccuparvi perché avrete bisogno di elementi che avrete sicuramente in casa, ma che in caso contrario saranno facilmente reperibili.

Ecco nel dettaglio:

  • 1 foglio di carta stagnola
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Acqua q.b.

Tutto qui, molto semplice! Con questi tre elementi potrete dare il via a quest’intramontabile trucchetto della Nonna che ancora oggi è tra quelli più amati ed apprezzati.

Procedimento

Passiamo al procedimento senza esitare!

Preparate anzitutto la cremina fai da te a base di bicarbonato, dunque mettete il cucchiaio in una ciotolina e aggiungete pochissima acqua a filo per ottenere la consistenza di un gel.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ora dovrete spalmare il composto ottenuto sul bracciale e sui singoli ciondoli, successivamente disponete ogni oggetto sulla carta stagnola e avvolgete tutto.

Lasciate agire per un’intera notte, l’indomani risciacquate ed ecco che saranno come nuovi!

Variante del Trucchetto

Esiste una variante di questo trucchetto che potete prendere in considerazione per un’ossidazione molto eccessiva o se dovete lucidare più oggetti insieme, oltre al Pandora.

Si tratta semplicemente di coprire il fondo ed i lati di una ciotola con della carta stagnola (il lato riflettente deve stare sopra).

Disponete gli oggetti all’interno e ricopriteli con del sale fino, successivamente versate sopra dell’acqua molto calda facendo attenzione a non scottarvi.

Dovrà passare un’intera notte, poi togliete uno ad uno i ciondoli e il bracciale, risciacquateli e asciugateli accuratamente.

Altri metodi per lucidare

Abbiamo visto più modi per usare la carta stagnola per mettere a nuovo il Pandora e sfoggiarlo sempre al meglio.

Tuttavia non è l’unico rimedio che possiamo usare, per questo ne scoprirete altri insieme a me che vi saranno d’aiuto in ogni momento!

  • Aceto: sempre presente quando parliamo di lucidare qualsiasi materiale. Dovrete mettere gli oggetti in ammollo in mezzo bicchiere d’aceto e lasciarli una notte intera. L’indomani saranno perfetti!
  • Bicarbonato: l’abbiamo già incontrato perché è fantastico per togliere l’ossidazione! Usatelo mettendone 1 cucchiaio colmo in una ciotola con acqua calda. Dovrete poi tenere in ammollo il Pandora per 5 o 6 ore, poi risciacquate.
  • Sapone giallo: non tutti sanno che anche quest’ingrediente è un valido alleato nel nostro caso! Dovrete mettere una pallina di prodotto su uno spazzolino e strofinare su ciondoli e bracciale in maniera delicata. Risciacquate e ripetete il passaggio più volte finché non diventa lucido.
  • Dentifricio: dovremmo sfruttarlo di più in casa! Il dentifricio è perfetto per togliere le macchie dagli oggetti in argento e acciaio. Spazzolatelo sul bracciale e dopo risciacquate.

Avvertenze

Provate i rimedi prima in angoli non visibili così da assicurarvi di non danneggiare o macchiare il bracciale.