Come togliere l’umidità e profumare la Stanza da Letto con un solo Metodo naturale

307
umidita-stanza-da-letto

L’umidità durante l’inverno è una nemica che spesso sottovalutiamo anche troppo.

Cercare di stare il più possibile in un ambiente con un normale tasso di umidità è importante per la casa, ma soprattutto per noi stessi.

Tale discorso è particolarmente rilevante prima di andare a dormire, per questo oggi vi dirò tutto su come togliere l’umidità e profumare la stanza da letto usando soltanto un metodo!

Ingredienti

Quali sono gli ingredienti che renderanno la camera da letto un ambiente confortevole e dall’odore inebriante?

Sono pochi e di facilissima reperibilità, scopriamoli subito insieme!

  • 1 barattolo di vetro a chiusura
  • sale grosso q.b.
  • 1 bustina di tè
  • 1 pezzo di stoffa sottile
  • 1/2 cucchiaino di oli essenziali

Tutti, più o meno, abbiamo in casa questi elementi! Il sale grosso, come ben saprete, è un trucco economico ed efficace per togliere l’umidità in modo naturale.

L’olio essenziale avrà la funzione di profumatore e potete scegliere la fragranza che preferite!

Procedimento

Presi tutti gli ingredienti, andiamo senza esitare al procedimento!

Versate il sale grosso nel barattolo fino a riempirlo per 3/4, poi aprite la bustina di tè e aggiungete il contenuto al sale.

Girate ripetutamente fino ad amalgamare per bene tutti e due ingredienti, prendete poi il pezzo di stoffa e ritagliatelo in modo che possa coprire l’orlo del barattolo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Poggiatelo sopra, aggiungete l’olio essenziale e chiudete ermeticamente, dovranno passate 24 ore prima di aprire di nuovo il barattolo.

In questo tempo il profumo dell’olio verrà attirato dal sale e dal tè. Quando aprirete il barattolo, si sprigionerà un fantastico odore!

Mettetelo sul comodino ed ecco fatto! Con pochi passaggi e in poco tempo avrete ottenuto un modo perfetto sia per contrastare l’umidità sia per conciliare il sonno con un l’aroma che amate di più!

In alternativa

Il trucchetto dell’assorbiumidità profumato vi è piaciuto? Bene, ma non è finita qui!

Ci sono delle alternative che potete usare ogni giorno sia nella stanza da letto che in altre zone della casa per mandare via l’umidità.

La cosa bella è che serviranno sempre e solo ingredienti che avete già in casa!

Bicarbonato

Ormai non si contano più le qualità possedute dal bicarbonato di sodio!

Tra quella pulente, sgrassante, sbiancante e così via, troviamo anche una capacità naturale di mandare via l’umidità in eccesso.

Infatti viene usato come metodo veloce all’interno dei mobili e dei cassetti che tendono ad ammuffire quando l’umidità è troppo alta.

Riempite una ciotola con il prodotto e posizionatela nelle zone interessate, sarà fantastico!

Sacchetto di riso

Una validissima alternativa al sale grosso è il riso!

Gli amanti dei rimedi naturali sanno bene che, oltre ad essere fantastico in cucina, il riso ha una grande capacità assorbente naturale per l’acqua e per l’umidità.

Dovrete metterlo in un sacchetto fino a riempirlo completamente e poi posizionarlo nella stanza da letto. Se non volete rinunciare la profumo, mescolate con il riso anche mezzo cucchiaino di oli essenziali.

Borotalco

Non solo asciuga la pelle, ma anche l’aria circostante ed in più è profumatissimo!

Il borotalco è sempre una buona idea quando bisogna risolvere problemini dati dall’umidità. Lo si usa più che altro in bagno, ma nulla vieta di metterne una ciotolina sul comodino della camera da letto.

Vedrete che concilierete il sonno in poco tempo!

Amido di mais

Al termine delle alternative che possiamo trovare in casa c’è anche l’amido di mais!

La consistenza ci ricorda quella del borotalco, ma con la differenza sostanziale che l’amido di mais è inodore, quindi molto indicato per chi non preferisce avere odori in camera da letto.

Il passaggio è lo stesso descritto anche per i metodi precedenti, dovrete riempire un contenitore con il prodotto e metterlo sul comodino o su una mensola della camera da letto.