Come non far puzzare i Capelli di Frittura mentre cucini?

106
come-non-far-puzzare-capelli-mentre-friggi

In linea generale la frittura non è un tipo di cottura che si pratica quotidianamente.

I motivi sono tanti, partendo dal fatto che è poco salutare fino ai motivi più “casalinghi” quali puzza in casa, schizzi di olio che vanno dappertutto e così via.

Uno degli incubi dati dalla frittura, inoltre, è la puzza nei capelli che resta impregnata per tanto tempo finché non si lavano.

Per risolvere questo problemino vediamo insieme come non far puzzare i capelli di frittura mentre si cucina!

Prima di iniziare

Prima di iniziare a stilare una lista di rimedi che possono evitare la puzza di frittura sui capelli è bene capire gli accorgimenti che bisogna prendere.

Se sapete di dover friggere, è sconsigliato fare lo shampoo, altrimenti l’odore dei capelli verrà sovrastato a quello della frittura ed inoltre con il vapore oleoso i capelli si sporcheranno alla velocità della luce.

Un’altra regola importantissima è legare i capelli non solo facendo una coda, ma attorcigliando poi i capelli attorno al codino per fissarli bene.

In questo modo non tutti i capelli verranno colpiti dalla puzza.

Per quanto possibile, tenete le finestre e i balconi aperti e soprattutto chiudete le porte di tutte le stanze perché l’odore di fritto sa arrivare ovunque!

Bene, a questo punto non ci resta che vedere le soluzioni specifiche per i capelli!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Indossare una cuffietta

Il primo e più vecchio rimedio della Nonna prevede di indossare una cuffietta sui capelli ed evitare gli schizzi d’olio!

In commercio ci sono tantissime cuffiette in plastica, l’ideale sarebbe prenderne una che aderisca per bene ai capelli senza spostarsi o staccarsi.

La cosa importante, come accennato anche precedentemente, è legare per bene i capelli per evitare che qualcuno di questi possa scappare da una parte o l’altra.

Asciugamano

Se non avete la cuffietta a portata di mano, non c’è problema! Avrete sicuramente un asciugamano che potete sfruttare a vostro vantaggio!

Tutto quello che dovrete fare è prendere un asciugamano pulito e preferibilmente in spugna doppia e avvolgerlo intorno alla testa e ai capelli.

I passaggi da fare sono un po’ quelli che effettuate dopo uno shampoo, solo che questa volta avete i capelli asciutti per cui è più facile che possano “scappare”.

Per evitare questa fuga potete fissare l’asciugamano ai capelli con delle mollettine, tenendo sempre presente che dovrete legarli.

N.B. Usate asciugamani puliti e soprattutto asciutti, non prendete tessuti umidi altrimenti rischierete il mal di testa.

Panno profumato

Il trucchetto del panno profumato è molto interessante perché non solo riesce ad evitare la puzza di frittura nei capelli, ma permette anche di rilasciare un buon odore!

Prendete un panno in microfibra pulito e spruzzateci sopra una soluzione di acqua ed oli essenziali, andrà bene anche un qualsiasi profumo di vostro gradimento (a patto che non danneggi i capelli).

Legate i capelli, avvolgete il panno intorno e fissatelo adeguatamente con un elastico o sempre con le mollettine.

Quando avrete finito e scioglierete i capelli, sentirete un fantastico profumo!

Cappuccio

Oltre ai capelli, una cosa che dovrebbe essere protetta durante la frittura sono gli indumenti!

È per questo motivo che è preferibile non mettere panni appena lavati o che si devono indossare anche se dopo si deve uscire di casa, altrimenti lascerete la scia di fritto ovunque.

Indossare una felpa con un cappuccio integrato è una soluzione che risolve un doppio problema: quello degli indumenti e quello dei capelli.

Naturalmente il cappuccio deve essere stretto con i lacci in modo che non ci sia il passaggio dell’aria di frittura.

Foulard

Se volete evitare la puzza di frittura, ma con un certo stile allora è il caso di usare un foulard!

Questo viene usato spesso e volentieri se si ricevono degli ospiti in casa e non si vuol rimanere con cuffie, asciugamani o qualsiasi altra cosa per tanto tempo.

Dovrete attaccare i capelli facendo una sorta di chignon e avvolgere il foulard in seta o in cotone attorno fissandolo con le forcine o con mollette piccole.