Come sistemare i Vestiti quando fai cambio di stagione

448
come-sistemare-vestiti-cambio-stagione

Possiamo dire senza timore che il cambio di stagione è un vero e proprio incubo!

Tante sono le volte in cui vorremmo saltarlo, anche al costo di indossare vestiti fuori stagione, non è vero? Questo perché risulta particolarmente faticoso, ma non se ci si organizza per bene!

Oggi, infatti, vi dirò tutto quello che serve sapere su come ordinare i vestiti nel cambio di stagione e non andare incontro al disordine e lo stress!

Prima di iniziare

Prima di iniziare a capire quali sono i metodi per non creare disordine con il cambio di stagione, bisogna fare alcune precisazioni.

Il problema principale del disordine all’interno di un armadio è dato da una mancata organizzazione nel fare una cernita ed una selezione di vestiti.

A fine di ogni stagione, infatti, ci sono sempre degli indumenti che, per un motivo o un altro, non indossiamo più.

E a quel punto che bisogna avere il coraggio di metterli da parte, per fare spazio a nuovi vestiti nell’armadio e per non incastrare tutto.

Una volta fatto questo passaggio, vedrete che diventerà tutto più semplice. Quindi non ci resta che scoprire tutti i metodi pratici per sistemare i panni!

Buste sottovuoto

Le buste sottovuoto rappresentano una soluzione che sta spopolando da diversi anni, in quanto risultano di una comodità davvero unica!

Si tratta di sacchi in plastica che potete trovare di ogni forma e dimensione diversa. In uno degli angoli di queste buste potete trovare una valvola che si avvita e si svita, questa serve per prosciugare tutta l’aria dalla busta così che lo spessore possa diminuire notevolmente.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Potrete, dunque, mettere gli indumenti pesanti, doppi oppure le coperte che generalmente occupano una grandissima quantità di spazio.

Per togliere l’aria dalla busta, basterà semplicemente azionare l’aspirapolvere e metterlo sulla valvola.

Scatoloni

Un classico del cambio di stagione è togliere i vestiti dall’armadio e fare uno scambio con quelli all’interno degli scatoloni.

Tuttavia, questo rimedio può essere adottato da chi possiede una grande quantità di spazio in casa e ha a disposizione degli armadi e dei mobili molto grandi.

Il problema che infatti si riscontra spesso è non calcolare bene lo spazio, scegliendo come soluzione prioritaria lo scatolone, ma non avendo poi un posto dove metterli.

Anche con uno spazio ampio, scegliete gli scatoloni in base alla grandezza che vi serve così da non occupare volume inutilmente.

Sacchi

Avete presente i sacchi in cui si mette il sacco a pelo? Beh, quel sacco è una vera risorsa nel momento in cui si deve fare il cambio di stagione.

Le molle all’interno di questi tessuti permettono di restringerlo molto, per questo è comodo quando dovete posare plaid, copriletti, coperte per tutti i giorni, giacche di lana pesanti e quant’altro.

Naturalmente è consigliabile mettere solo cose che non sono troppo soggette a stropicciarsi e a formare delle pieghe.

Dovrete, infatti, arrotolare qualsiasi cosa mettiate dentro, così che possa prendere una forma adatta senza deformare il sacchetto.

Divisori in stoffa

Così come le buste sottovuoto, anche un altro alleato dell’ordine in casa si sta diffondendo sempre di più all’interno degli armadi.

Si tratta del divisore in stoffa, una sorta di scatolo in tessuto leggermente elasticizzato, dove potete riporre i vestiti pesanti.

Questi divisori sono dotati di una cerniera particolarmente resistente che può contenere anche un intero piumone.

Trucchetto anti-tarme (VIDEO)

Una delle cose che capita spesso negli armadi è la venuta delle fastidiose tarme, ma con questo video vi mostrerò come evitarle!