Fai così il Cambio di Stagione per non trovare i Panni tutti stropicciati

271
come-riordinare-vestiti-cambio-stagione

Si sa, il cambio di stagione non piace proprio a nessuno!

Prendere i vestiti, sistemarli e riordinare ci risucchia le giornate e ci fa impiegare una quantità di tempo non indifferente.

Spesso e volentieri, inoltre, succede che prendiamo dagli scatoloni dei vestiti pieni di pieghe o di polvere e bisogna fare tutto da capo!

Proprio per questo oggi vedremo insieme come sistemare i panni nel cambio di stagione per non doverli sempre stirare!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è opportuno dare dei suggerimenti al fine di affrontare al meglio il cambio di stagione.

  • Controllare per bene tutti i vestiti così da mettere da parte quelli che non indossate più. Così facendo lascerete spazio nell’armadio e negli appositi scatoli in cui riponete i panni.
  • Lavare e stirare i panni prima del cambio: i trucchetti che andrò a spiegarvi sono mirati a non dover stirare di nuovo gli indumenti quando li andrete a riprendere. Tuttavia se si ripongono negli scatoli dei panni con le pieghe o non puliti bene, va da sé che bisognerà ricominciare da capo al prossimo cambio di stagione.
  • Dividere gli indumenti per tipologia: le maglie con le maglie, i pantaloni con i pantaloni e così via. Con questo accorgimento eviterete di fare confusione e se vi servirà qualcosa urgentemente, non dovrete andare a scombinare troppi vestiti.

Bene, una volta seguiti tali passaggi, andiamo a vedere quali sono gli step successivi per ordinarli al meglio!

Maglie

Vediamo anzitutto come sistemare le maglie, quelle che nella maggior parte delle volte prendono una quantità notevole di spazio!

Di solito si mettono piegate tutti insieme all’interno degli scatoloni, poi sono troppe e si ammassano tra di loro creando la condizione sfavorevole delle pieghe.

Per ovviare a questo problema dovrete stendere per bene la maglia su un piano rigido, successivamente piegate i due lati con le maniche.

Come ultimo passaggio, invece di ripiegare la maglia in 2, dovrete arrotolarla delicatamente. Questo è un trucchetto perfetto che non vi farà avere pieghe e vi farà ottenere molto più spazio!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Camicie e pantaloni

Passiamo adesso a camicie e pantaloni, indumenti sicuramente più delicati rispetto agli altri!

In questo caso il metodo spiegato prima per le maglie non è molto indicato perché si potrebbero creare lo stesso delle pieghe che vi costringeranno poi a stirare tutto.

Potete provarlo al massimo con i jeans che hanno un tessuto più rigido e difficilmente formano pieghe.

Dunque vi consiglio (dopo averli lavati e stirati) di disporre tutto su delle stampelle e ricoprire con le buste apposite in plastica, così che non accumulano nemmeno la polvere.

Sulla stampella potete mettere anche più di un capo e quelle che hanno anche l’asta per mettere i pantaloni insieme alla camicia saranno l’ideale!

Biancheria e giubbini

Infine, per la biancheria e i giubbini si dovrà agire in modo da risparmiare quanto più spazio possibile!

Se avete un armadio molto grande, potete procedere ad appendere i giubbini sulle stampelle ricoprendoli sempre con le buste in plastica.

Nel caso in cui lo spazio è stretto, non posso fare altro che suggerirvi le buste in plastica sottovuoto! Sono l’ideale sia per la biancheria come coperte, pigiami, vestaglie quant’altro, sia per i giubbini!

Naturalmente potreste avere qualche leggera piega usandole, ma potete lasciarli anche più larghi senza dover risucchiare tutta l’aria.

Profumare l’armadio

Messi via i vestiti di una stagione, bisogna riporre gli altri nell’armadio!

Ora vedremo i metodi migliori per profumarlo dopo una bella pulita!

Il mio suggerimento è di utilizzare dei sacchetti traspiranti in cui riporre degli ingredienti che possano spargere un ottimo odore.

Tra questi ricordiamo i più diffusi:

  • Con oli essenziali: intramontabile trucchetto per tutta la casa. Dovrete mettere qualche goccia della fragranza che più vi piace su un batuffolo d’ovatta e riporlo nel sacchetto.
  • Alloro: anche in questi caso parliamo di un ingrediente che è in grado di diffondere un ottimo profumo. Spezzettate circa 5 foglie e mettetele nel sacchetto.
  • Bucce di agrumi: questo è da cambiare periodicamente. Usate solo bucce essiccate altrimenti si potrebbe formare della muffa.

Avvertenze

Vi ricordo di leggere sempre le istruzioni di lavaggio indicate sulle etichette per lavare al meglio i vestiti e affrontare perfettamente il cambio di stagione.