Con una Rosa puoi profumare tantissimo la Casa a Maggio con questo Metodo

411
profumare-casa-rose-maggio-trucchetti

Ma quanto sono belle le rose? Questi fiori famosi per il loro profumo sono in grado, con la loro bellezza, di suscitarci delle emozioni uniche!

Del resto, sono da sempre associate all’amore. Ma ciò che le rende ancora più affascinati è la loro fragranza sempre gradevole e delicata.

E che ne direste di utilizzare questi fiori per portare il loro profumo negli ambienti della nostra casa nel mese di maggio? Vediamo insieme come farlo!

Diffusore con bastoncini

Per realizzare un diffusore con bastoncini, è importante innanzitutto realizzare l’acqua di rose, famosa da sempre per le sue molteplici proprietà cosmetiche. Oltre ad essere utilizzata sulla pelle, però, sarete felici di sapere che è in grado anche di profumare la vostra casa. Per la sua preparazione, avrete bisogno di:

  • 1 tazza di petali di rosa
  • 2 tazze di acqua distillata (circa 500 ml)

Lavate, quindi, i petali di rosa con acqua fredda fino ad eliminare eventuali residui, dopodiché immergeteli in una pentola contenente l’acqua distillata. Fate arrivare l’acqua a bollore, coprite la pentola così da non far uscire il vapore e lasciatela sul fuoco per altri 15 minuti tenendo la fiamma bassa.

Dopodiché, spegnete la fiamma e fate riposare la miscela nella pentola per un’altra ora così da intensificare il profumo. Infine, non vi resta che filtrare il tutto e versare quest’acqua profumata in un contenitore, preferibilmente di vetro, con un’imboccatura stretta così da non permettere alla soluzione di evaporare troppo velocemente.

Immergete, poi, dei bastoncini per gli spiedini al suo interno e infine, posizionate questo diffusore nelle stanze della vostra casa, ricordandovi di girare i bastoncini almeno una volta alla settimana e voilà: il profumo di rose si diffonderà in tutte le vostre stanze!

N.B Vi raccomandiamo di sostituire il liquido e di cambiare i bastoncini dopo circa un mese. 

Pot pourri

Un altro rimedio per utilizzare le vostre rose e per diffondere il loro profumo in casa consiste nel realizzare un pot pourri.

Iniziate, quindi, con il raccogliere alcuni petali di rosa freschi, ricordandovi sempre di risciacquarli se sono stati appena raccolti, in modo da eliminare tutti i residui di sporco o eventuali insetti. Inoltre, vi raccomandiamo di non utilizzare mai petali su cui sono stati utilizzati insetticidi, pesticidi o altri prodotti chimici.

Dopodiché, metteteli in un piattino o in un contenitore e aggiungete, se vi è possibile, anche altri fiori, quali fiori di lavanda, fiori di arancio e così via. A questo punto, posizionate i piattini nei vari punti della vostra casa che volete maggiormente profumare e il gioco è fatto!

I petali, però, possono essere anche aggiunti direttamente in alcuni sacchetti di cotone da riporre negli armadi o nei cassetti.

Petali di rosa essiccati

Questo rimedio prevede l’utilizzo di petali di rosa essiccati. In questo caso, quindi, dovrete inserirli in un barattolo e versare, poi, al suo interno anche l’olio di oliva o di mandorla fino a ricoprirli completamente.

Dopodiché, dovrete riporre il barattolo sul davanzale e lasciarlo esposto alla luce diretta del sole per circa 5 giorni. Quindi, filtrate l’olio, versatelo in un altro barattolo e inserite, poi, dei bastoncini di legno o di bamboo. A questo punto, non vi resta che posizionarlo dove volete e sentirete che profumo!

Vi consigliamo di metterlo in bagno in modo da averlo profumato soprattutto se non ci sono finestre!

Profumatore per ambienti

Infine, ecco a voi l’ultimo rimedio in grado di portare un’ondata di profumo alle rose nella vostra casa: il profumatore per ambienti da vaporizzare all’occorrenza!

Il procedimento è davvero molto semplice, in quanto dovrete semplicemente versare 1 tazza di petali di rosa in un recipiente contenente circa 500 ml di acqua distillata fredda e lasciare macerare i petali di rosa per un’intera notte.

L’indomani, filtrate il liquido, travasate circa 300 ml di questa miscela in una brocca e aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Mescolate, quindi, il tutto e aggiungete, se volete, anche alcune gocce di olio essenziale alle rose per intensificare il profumo. 

Infine, versate il tutto in uno spruzzino e vaporizzate nella vostra casa questa miscela: vi sembrerà di essere in un giardino! 

N.B Non utilizzatelo sui tessuti per evitare di macchiarli.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.