Usa il Termosifone per profumare tutta la Casa con questi Trucchetti

171
profumare-casa-con-termosifone

Si avvicina sempre di più il momento in cui si sente l’esigenza di trovare ristoro e consolazione dal freddo pungente.

È per questo che si inizia già a capire come pulire e accendere i termosifoni al fine di riscaldare tutto l’ambiente e non far penetrare l’aria gelida in casa.

Ma sapevate che oltre a riscaldare, i termosifoni sono preziosi anche per spargere un buon profumo in casa?

Ebbene sì, oggi vi dirò come usarlo con alcuni trucchetti facili e veloci!

Deumidificatore profumato

Il primo metodo che vi consiglio per spargere un buon odore in casa con il termosifone è preparare un deumidificatore profumato!

Molto spesso si attaccano al calorifero dei deumidificatori in ceramica pieni d’acqua per ridurre il tasso di umidità, dunque perché non approfittarne per profumare?

Non dovrete far altro che mettere 5 o 6 gocce di olio essenziale a vostra scelta nel deumidificatore e subito sentirete un ottimo profumo!

In alternativa potete mettere succo di arancia o di limone oppure un pizzico di cannella e vedrete che risultato!

Metodo del Barattolo o Tazza

Un altro trucco molto interessante è quello del barattolo, fantastico anche per deumidificare l’aria!

Potete prepararlo in poco tempo riempiendo un barattolo di vetro con acqua (o anche una tazza) e mettendo all’interno delle bucce essiccate di agrumi e qualche goccia di olio essenziale al limone o all’arancia per intensificare l’odore.

Nel caso in cui non gradite il profumo degli agrumi, mettete foglie di menta, foglie di eucalipto o fiori di lavanda essiccati… o anche una manciata di cannella!

Tutti questi ingredienti dovranno prima bollire in un pentolino con acqua e poi dovrete trasferire il composto nel barattolo.

Il calore del termosifone aiuterà a mantenere il tutto sempre riscaldato e di conseguenza avere l’odore.

Sacchetto

Ora invece vedremo il metodo del sacchetto per spargere un buon profumo a costo zero e sfruttando i termosifoni!

Quello che dovrete fare in questo caso è mettere una manciata di sale grosso in una ciotola e aggiungere mezzo cucchiaino di oli essenziali (regolatevi in base all’intensità che desiderate).

Mescolate i granuli sale in modo che l’olio possa penetrare per bene all’interno e poi trasferite in uno o più sacchetti traspiranti a maglie larghe.

Attaccateli ai lati del termosifone e vedrete che il calore farà tutto il resto!

Foglie profumate

Avete presente quelle piante dalle foglie profumatissime che fanno bene solo a sentirne l’odore?

Beh, se ne avete qualcuna in casa, vi consiglio subito di andare a prenderle permetterle sul vostro termosifone, il risultato sarà fantastico.

Quelle che vi consiglio maggiormente sono foglie d’alloro, di menta, eucalipto e quant’altro, rinfrescheranno tutta l’aria!

Disponetele in fila sul termosifone e cambiatele all’occorrenza.

Bucce di agrumi

Infine vediamo anche le bucce d’agrumi, elementi preziosi che non dovrebbero mai essere gettati via!

Per usarle al meglio non dovrete far altro che togliere quasi tutta la parte bianca che si trova sotto di esse e poggiare sul termosifone.

Con il calore e col passare del tempo si essiccheranno e rilasceranno un fantastico profumo!

Anche in questo caso vi consiglio di cambiarle quando non sentite più l’odore in modo da non ridurre l’effetto.

Avvertenze

Non usate gli ingredienti indicati in caso di allergia o ipersensibilità.