Come profumare i pavimenti con i rimedi naturali

296
profumare-pavimenti

La casa è il luogo dove trascorriamo gran parte del nostro tempo, e un ambiente dal profumo piacevole non solo contribuisce al nostro benessere, ma crea anche un’atmosfera invitante per chiunque la visiti.

Ma da dove si parte per profumare la casa? Naturalmente dai pavimenti! Questi sono un vero e proprio “biglietto da visita” e quando splendono e profumano, lo trasmettono anche a tutta la casa.

Per tale ragione, oggi vedremo insieme con attenzione come profumare il pavimento utilizzando rimedi naturali, evitando l’uso di prodotti chimici.

Prepara il detergente naturale

Non possiamo procedere con il nostro trucchetto se prima non prepariamo il detergente naturale!

Tranquilla, non avrai bisogno di tanti ingredienti, ma dovrai sceglierli con cura in base alla tipologia di pavimento che possiedi.

In generale, se hai pavimenti delicati come marmo o legno, prediligi il bicarbonato di sodio o il sapone di Marsiglia; mentre per altri materiali come il cotto o il grès scegli l’aceto di mele o il succo di limone.

Bene, fatta questa premessa, entriamo nei dettagli!

Ci sono molti modi per preparare i detersivi naturali per il pavimento e, prima di andare avanti, te ne voglio mostrare alcuni in questo video dedicato:

https://www.youtube.com/watch?v=LZ05oHQiH6Y

Ingredienti

Come ho appena accennato, gli ingredienti devono essere scelti in base al tipo di pavimento, quindi scopriamoli insieme.

Per i pavimenti in marmo o legno:

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia;
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Altri pavimenti (cotto, gres, ceramica):

  • bicchiere d’aceto di mele;
  • 1 bicchiere di succo di limone.

L’accoppiata formata da bicarbonato e sapone di Marsiglia è perfetta per lucidare tutte le piastrelle e vedrete degli ottimi risultati già dopo i primi lavaggio.

D’altra parte, limone e aceto hanno le proprietà adatte per non deludere anche in caso di sporco molto ostinato, come quello che si presenta dopo una giornata umida di pioggia o quando si cucina e ci sono gli schizzi dappertutto.

Procedimento

Dal momento che abbiamo visto due tipologie di ingredienti diversi, andrò avanti con due procedimenti diversi! Dunque, una volta che hai procurati i prodotti naturali per il tuo pavimento, segui i passaggi che ti occorrono!

Bicarbonato e sapone di Marsiglia:

In questo caso, se non hai il sapone liquido, dovrai sciogliere la quantità richiesta a bagnomaria ed unirla al bicarbonato mescolando forte. Ad un certo punto otterrai una consistenza spumosa.

Immergi tutto in 500 ml d’acqua, mescola fino a sciogliere tutto il composto al suo interno ed ecco che il detergente naturale è pronto!

Riempi mezzo bicchiere, mettilo nel secchio con acqua e procedi con il lavaggio del pavimento. Così facendo avrai già profumato tutta la casa.

Aceto di mele e limone:

Qui sarà tutto semplicissimo!

Filtra bene il succo di limone, facendo attenzione a togliere tutti i semini; successivamente unisci il succo all’aceto e versa tutto in un flacone per te comodo.

Riempi un tappino con questo composto e lava accuratamente il pavimento con abbondante acqua, in modo che limone e aceto possano agire bene per lucidarlo.

Anche in questo caso avrai già un buon profumo fin da subito!

Prima di finire: spray profumato fai da te

Hai completato tutto il lavaggio, ma prima di finire vediamo come uno spray fai da te può inebriare la casa di un meraviglioso profumo!

Per prepararlo, ti serviranno soltanto 400 ml d’acqua demineralizzata; 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 4 gocce di un olio essenziale a tuo piacimento.

Sciogli il bicarbonato nell’acqua e poi aggiungi le gocce d’olio che daranno un fresco profumo. Ti consiglio quello alla lavanda, al limone, il tea tree oil o all’arancia.

Trasferisci tutto il composto in uno flacone spray, poi spruzzalo sul panno per i pavimenti come ultimo passaggio prima di terminare il lavaggio.

Avvertenze

Ricorda di provare i metodi descritti prima in angoli non visibili in modo da assicurarti di non danneggiare il pavimento.