Come pulire le borracce d’alluminio e togliere quel cattivo odore?

1379
come-pulire-borracce-alluminio

Le borracce di alluminio sono oggetti molto utilizzati negli ultimi tempi, in quanto sono riutilizzabili e hanno, quindi, un approccio eco-friendly a differenza delle bottiglie di plastica.

L’unica pecca, però, è che necessitano di molta cura perché al loro interno potrebbero formarsi muffe e batteri a causa dell’ambiente umido. Perciò, è importante pulirle a fondo quotidianamente.

A tal proposito, oggi vedremo insieme come lavarle in modo corretto e come fare per eliminare quel cattivo odore che tende a formarsi.

Cosa evitare

Prima ancora di vedere insieme quali ingredienti e rimedi casalinghi utilizzare per pulire a fondo la vostra borraccia in alluminio, vediamo insieme cosa evitare per non danneggiarla.

L’alluminio, infatti, è un elemento piuttosto delicato su cui non devono essere utilizzati sostanze o prodotti acidi, quali l’aceto e il succo di limone. La loro base acida, infatti, corroderebbe il metallo e lo renderebbe pericoloso anche per la nostra salute.

Da evitare, inoltre, è anche il bicarbonato, poiché essendo una sostanza alcalina potrebbe reagire con l’alluminio causandone la perdita di brillantezza e formando una patina nera.

Utilizzate, quindi, solo prodotti neutri per essere certe di non rovinarla.

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, un ingrediente dalle proprietà pulenti e sgrassanti molto delicate.

Riempite, quindi, la borraccia per metà con acqua calda e aggiungete, poi, alcune scaglie di sapone di Marsiglia. Dopodiché, chiudete la borraccia avvitando il tappo e agitatela energicamente per qualche secondo per dare modo al sapone di pulire tutta la superficie.

Per un effetto più efficace, potete anche utilizzare uno scovolino per le bottiglie così da pulire anche il fondo della borraccia.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lasciate, quindi, agire la soluzione per circa 20 minuti, poi svuotatela e risciacquatela più volte con acqua fino ad eliminare tutti i residui di sapone.

Infine, lasciatela asciugare accuratamente, mettendola capovolta in modo tale che l’acqua possa scolare bene. Se il vostro timore è che possa rimanere nella borraccia l’odore del sapone, non vi preoccupate! Una volta asciutta, infatti, la borraccia sarà inodore!

Sapone giallo

Oltre al sapone di Marsiglia, potete utilizzare anche un altro sapone neutro: il sapone giallo, noto anche come sapone molle potassico, il quale si presenta come un panetto di colore giallo e ha una consistenza morbida.

L’olio di cocco contenuto al suo interno lo rende schiumogeno e gli conferisce un potere detergente molto efficace, mentre i sali di potassio potenziano la sua azione sgrassante e pulente.

Per utilizzarlo, tagliate il sapone a fettine e mettete una o due fettine in una pentola contenente acqua. Accendete, quindi, il fuoco e portate il tutto a bollore. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, spegnete il fornello e lasciate ancora sciogliere il sapone.

Poi, fate raffreddare e versate la miscela così ottenuta direttamente nella borraccia. A questo punto, procedete come indicato nel rimedio con il sapone di Marsiglia e risciacquate abbondantemente fino a quando non uscirà più la schiuma.

La vostra borraccia sarà pulita come non mai e addio cattivi odori!

Come avere cura delle borracce in alluminio

Una volta visto come lavarle per rimuovere i cattivi odori, vediamo insieme altri accorgimenti da seguire per mantenerle a lungo e per non far proliferare i batteri.

Innanzitutto, vi consigliamo di pulirle seguendo i metodi indicati dopo ogni uso. Inoltre, vi ricordiamo di non utilizzare prodotti acidi quali aceto e limone e fortemente alcalini quali il bicarbonato.

Infine, ricordate sempre di far asciugare bene le borracce e di non far accumulare l’umidità al suo interno, in quanto è una condizione favorevole per la formazione di muffe e batteri.

Avvertenze

I rimedi suggeriti non sono aggressivi, tuttavia consultate sempre le etichette di produzione per essere certe di non danneggiare il materiale della vostra borraccia.

Altri consigli utili

Se volete altri consigli su come pulire casa con ingredienti naturali, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.