Se i fuochi di Capodanno hanno sporcato Persiane e Finestre puoi pulirle così

109
pulire-persiane-dopo-capodanno

Quando pensiamo al Natale, nella maggior parte dei casi la mente si dirige solo verso pensieri di gioia e di positività.

In quei giorni infatti, sembra che aleggi una vera e propria magia nell’aria, ma in realtà ci sono delle cose che dopo bisogna affrontare.

Pensiamo, ad esempio, alla cucina che si incrostata dopo giornate passate a cucinare oppure ai fuochi di Natale che sporcano persiane e finestre.

Oggi vedremo proprio quest’ultimo caso e scopriremo insieme tutti i metodi per far tornare come nuove persiane e finestre in pochissimo tempo!

Prima di iniziare

C’è un passaggio fondamentale da fare prima di iniziare la pulizia approfondita di finestre e persiane ed è togliere per bene tutta la polvere.

Questa è l’elemento che troverete in quantità maggiore, dunque liberarvene preventivamente è un ottimo modo per facilitare il lavaggio che ne consegue.

Prendete semplicemente una scopa dalle setole abbastanza dure e passatela energicamente in tutte le persiane, andando in particolare tra le fessure.

Fate la stessa cosa con le finestre, ma senza andare sui vetri, la cosa importante sono gli infissi e i suoi angoli.

Bene, una volta terminato il primo step, vediamo come fare un lavaggio approfondito che non sia troppo stancante!

Aceto

L’aceto è sempre una buona idea!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ideale per togliere anche le macchie più ostili che sono rimaste attaccate, ne basterà davvero poco per avere questi elementi del balcone come nuovi.

Riempite un secchio con acqua calda e versate all’interno 1 bicchiere colmo d’aceto, poi con una spugna morbida fate una prima passata per togliere tutto lo sporco.

Dovrete, in seguito, risciacquare e asciugare l’acqua in eccesso con un panno in microfibra.

Succo di limone

Un modo alternativo per avere finestre e persiane pulite dai fuochi, ma anche profumate è usare il succo di limone!

Questo metodo è di particolare aiuto per materiale in alluminio, PVC o metallo in generale, così diventerà anche più lucido.

Altro non dovrete fare che premere il succo di 1 limone grande nel secchio con acqua, potete lasciare anche le bucce all’interno per intensificare l’odore.

Procedete, poi, usando sempre prima la spugnetta morbida e poi sciacquando e asciugando bene con un panno in pelle o in microfibra.

Sapone di Marsiglia

Per i materiali più delicati quali legno o marmo potete scegliere senza esitare il sapone di Marsiglia!

Pulisce, profuma e lucida senza irritare o danneggiare le superfici che richiedono un’attenzione in più, per cui è l’ideale quando dovete far tornare persiane e finestre come nuove dopo i fuochi a capodanno.

Tagliate delle scaglie da una saponetta e mettetele direttamente sulla spugna morbida, poi strofinate sugli infissi delle finestre e in tutte le persiane.

Ricordate sempre di sciacquare con acqua calda e abbondante così da togliere definitivamente ogni traccia di polvere e residui vari.

Per i vetri delle Finestre

Ultimati tutti i passaggi della pulizia, non ci resta che vedere come mettere a nuovo i vetri delle finestre in poco tempo e in maniera efficace.

Anche questi saranno particolarmente sporchi dopo i fuochi, per cui bisogna fare un doppio lavaggio così da averli brillanti!

Riempite un secchio con acqua calda e versate all’interno mezzo bicchiere d’aceto e 1 pallina di sapone giallo, con una spugna morbida fate una prima passata, poi risciacquate più volte.

Asciugate con un panno in cotone ben pulito ed ecco fatto!

Avvertenze

Consigliamo, soprattutto per le finestre, di provare i rimedi prima in angoli non visibili così da assicurarvi di non fare macchie.