Come pulire e lucidare le Teglie incrostate di Cibo con 6 Rimedi Naturali

46
teglie-da-forno-incrostate-rimedi

La cottura al forno è intramontabile per la sua comodità e praticità, ma non manca di dare qualche effetto collaterale.

Uno degli esempi è quando le teglie, a causa dei condimenti e del cibo che resta attaccato, sono poi incrostate e dopo ci vuole davvero tanto tempo per pulirle completamente.

Vediamo insieme, quindi, come averle lucide e senza macchie usando 6 rimedi naturali semplici ed efficaci!

Bicarbonato

L’azione abrasiva del bicarbonato di sodio è proprio quello di cui avrete bisogno per dire addio alle incrostazioni di cibo in un batter d’occhio!

Altro non dovrete fare che spargere del bicarbonato su tutta la teglia, ricoprendo completamente lo sporco, poi aggiungete dell’acqua molto calda e tenete in ammollo per 4 o 5 ore.

Trascorso il tempo necessario non vi resta che togliere l’acqua e strofinare con una spugnetta o con la spazzola da cucina apposita.

Vedrete che lo sporco verrà via subito!

Aceto

Ora passiamo all’aceto, un altro intramontabile rimedio naturale che non smette mai di sorprendere per le sue mille doti!

Riscaldate 1 tazza e mezza d’aceto in un pentolino e versatelo nella teglia, anche in questo caso dovrà stare in ammollo per un’intera notte o per circa 5 ore.

In queste ore lo sporco diventerà più morbido e dopo rimuoverlo sarà un gioco da ragazzi! Sgrassate a fondo ed ecco che la teglia non avrà la minima traccia di unto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Risciacquate più volte per assicurarvi di aver tolto tutte le macchie.

Sapone giallo

Usate il sapone giallo solo in lavatrice? È arrivato il momento di sfruttarlo al meglio anche in altre faccende domestiche, come la cucina e tutto quello che ne concerne.

Il sapone giallo è composto da olio di cocco, fantastico sgrassante naturale che toglierà il grasso senza farvi faticare troppo.

Spalmate una pallina di prodotto sulla spugnetta e strofinate energicamente all’interno della teglia, se lo sporco non viene via subito, aggiungete acqua calda e tenete in ammollo.

Fate passare 3 ore e poi strofinate nuovamente, risciacquate ed ecco fatto!

Sale fino

Per cucinare ed insaporire i cibi che hanno poi incrostato le teglie avete usato sicuramente il sale, ma sapete che potete servirvi di questo prezioso ingrediente anche per farle tornare come nuove?

Il sale ha un’ottima presa su ogni tipo di sporco ed è per questo che ora vedremo subito come può esserci d’aiuto!

Bagnate la teglia con acqua bollente e spargete sopra una manciata abbonante di sale, poi lasciate in posa per almeno 4 ore in modo che possa assorbire l’unto.

Dopodiché strofinate con la spazzolina o con una spugnetta e lo sporco sarà solo un lontano ricordo!

Fondi di caffè

Fate parte di quelle persone che non rinunciano ad un buon caffè fatto con la moka? Bene, allora sappiate che non dovrete mai gettare via i fondi!

Tra le tante cose in cui possono essere degli alleati, i fondi di caffè puliscono senza fatica padelle e teglie annerite e incrostate di sporco.

Per usarli al meglio dovrete prenderli subito dopo aver fatto il caffè, quando sono ancora caldi. Facendo attenzione a non scottarvi, metteteli sulla teglia e spargeteli con una spugna.

In seguito aggiungete anche un po’ d’acqua bollente e tenete in ammollo per tutta la notte. Il giorno dopo togliere lo sporco non sarà mai stato così semplice!

Limone

Concludiamo tutti i nostri trucchetti con il limone!

Un fantastico sgrassante naturale con sui si produce anche l’acido citrico il quale prendete sempre più piede nelle faccende domestiche.

Per usare il limone potete fare semplicemente una spugna naturale tagliando la metà dell’agrume e aggiungendo sopra del bicarbonato.

Strofinate sulla teglia, lasciate agire per qualche ora, dopodiché ultimate il lavaggio con una spugnetta!

Avvertenze

Provate i rimedi prima in angoli non visibili della teglia così da assicurarvi di non avere macchie.