Per pulire tutta la Lavatrice servono questi 4+1 Rimedi naturali ed efficaci

79
pulire-tutta-lavatrice

La lavatrice è, se così possiamo definirla, la protagonista degli elettrodomestici in una casa!

Sebbene siano tutti importanti, pensiamo al forno o al frigorifero, ci sono molte persone che la scelgono per prima perché lavare i panni a mano sarebbe davvero un incubo.

Per tutti i benefici che porta ed il tempo che ci fa recuperare, la lavatrice chiede solo una cosa in cambio: essere mantenuta pulita così da permetterle il corretto funzionamento.

Oggi vedremo insieme come lavare ogni suo elemento usando soltanto dei rimedi naturali!

Lavaggi a vuoto per l’interno

L’interno della lavatrice, che comprende cestello e tubi, è la zona di cui ci si deve prendere più cura perché a stretto contatto con i panni.

A tal proposito è bene fare un lavaggio a vuoto ogni mese con ingredienti naturali che possano mandare via tutto il calcare e la muffa accumulatisi giorno dopo giorno.

Potete usare 2 tazze colme d’aceto, 1 tazza di bicarbonato, mezzo kg di sale grosso, una miscela di 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e così via.

Insomma, basta scegliere soltanto il metodo che preferite!

Pulizia del cassettino

Anche il cassettino non manca di dare qualche problemino, soprattutto quando parliamo della muffa.

È quest’ultima che, ahimè, rischia di deteriorare il cassettino se non si presta una particolare attenzione, per cui controllatene lo stato di tanto in tanto.

Se notate che c’è il bisogno di rimetterlo a nuovo, dovrete preparare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua ossigenata a filo per ottenere la consistenza di un gel.

A questo punto procedete mettendo il composto su uno spazzolino o su una spugna morbida e strofinate delicatamente su tutto il cassettino.

Risciacquate e vedrete che sarà tornato bianco e come nuovo!

Oblò

L’oblò è quello che mostra la “faccia” della lavatrice, per cui se è sporco, tutto l’elettrodomestico di conseguenza sembrerà sporco.

Molto spesso sull’oblò restano attaccate delle macchie di calcare o di detersivo, ma toglierle non è un’impresa titanica!

Dovrete semplicemente riempire un vaporizzatore per 3 parti con aceto e 1 parte con acqua, spruzzate abbondantemente su tutto l’oblò, interno ed esterno, poi lasciate agire per qualche minuto.

Strofinate con una spugna e risciacquate, dovrete poi asciugare accuratamente per evitare che restino delle macchie o degli aloni.

Guarnizione

Anche la guarnizione contribuisce notevolmente ad accumulare lo sporco all’interno della lavatrice.

Per fare in modo che possa andare via efficacemente, non posso fare a meno di consigliarvi il metodo dello spazzolino!

Dovrete preparare un composto denso mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia.

Mettete il composto sullo spazzolino e strofinate sulla guarnizione, prestando particolare attenzione alle pieghe interne, quelle dove solitamente si instaura gran parte del calcare e della muffa.

Sciacquate con un panno in microfibra e tornerà come nuova!

Filtro

Concludiamo la pulizia completa della lavatrice con il filtro!

A differenza degli altri elementi della lavatrice, il filtro necessita una pulizia due o massimo tre volte all’anno.

Prima di pulirlo, smontatelo mettendo una teglia sotto allo sportello e soprattutto dovrete staccare la spina dell’elettrodomestico.

Svitate il filtro e fate cadere tutta l’acqua nella teglia, poi immergetelo in una soluzione d’acqua e aceto in parti uguali per almeno un’ora.

In seguito sciacquate il filtro sotto acqua corrente e togliendo i residui di sporco con uno spazzolino. A questo punto non vi resterà che asciugarlo per bene e montarlo di nuovo nell’alloggiamento.

Le 5 Regole d’Oro per la tua Lavatrice

Per mantenere la Lavatrice sempre come nuova, ci sono 5 Regole d’Oro da tenere sempre presente ed eccole in un video che abbiamo preparato per voi:

Avvertenze

Consultate eventuali istruzioni di lavaggio, soprattutto se la lavatrice è nuova. Per la manutenzione straordinaria affidatevi ad un esperto.