Come far sparire per sempre la Muffa che si accumula sul silicone della Doccia

2262
muffa-silicone-doccia-come-eliminarla

Non è una novità il fatto che nel bagno si possono trovare sempre delle brutte sorpresine in termini di sporco e di macchie.

È il caso, questo, del nero che colpisce la doccia, ed in particolare i binari ed il silicone, che sembrano molto consumati e datati.

Ma una soluzione per mandare via queste macchie da cima a fondo c’è e ora vedremo insieme tutto quello che bisogna fare per sbiancare il silicone della doccia!

Acido citrico

Un punto forte dei rimedi naturali è, senza ombra di dubbio, l’acido citrico!

Estratto in modo dagli agrumi, questo prodotto è ecologico e non manca mai di dare i suoi fantastici risultati, sia per il calcare che per la muffa.

Sciogliete 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e poi mettete tutto in un vaporizzatore per usarlo in maniera più pratica.

Vaporizzate una quantità abbondante della miscela ottenuta sul silicone della doccia e lasciatelo per almeno 10 minuti, poi strofinate delicatamente con uno spazzolino e vedrete che verrà via in un batter d’occhio!

Ricordate di non usare l’acido citrico su marmo, legno o pietra naturale.

Pasta di bicarbonato

Oltre all’acido citrico, anche il bicarbonato di sodio ha la sua proprietà antimuffa che torna sempre utile in un ambiente come il bagno.

Per fare questo composto bisognerà soltanto mescolare la quantità di bicarbonato che vi serve con poca acqua, aggiunta a filo, fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Spalmate il tutto su uno spazzolino e strofinate sulla muffa, lasciate agire finché non si secca e poi risciacquate con una spugna apposita.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

La muffa non sarà più un problema!

Aceto bianco

Con l’aceto bianco si può mandare via non soltanto la muffa, ma tutto lo sporco dal bagno! Infatti potete usarlo in tutte le zone, dal calcare agli specchi!

Sarà un trucco economico ed efficace di cui non potrete fare a meno, scopriamo come usarlo al meglio!

Preparate una soluzione con 3 parti d’aceto e 1 parte d’acqua, poi trasferite tutto in un flacone spray e vaporizzate abbondantemente sulla muffa.

È importante che agisca sempre per almeno 15 minuti, poi con uno spazzolino o una spugna leggermente abrasiva dovrete strofinare per mandare via definitivamente lo sporco.

Come l’acido citrico, anche l’aceto non va messo su superfici delicate come il marmo.

Limone

La stessa efficacia dell’aceto e dei rimedi precedenti, la possiamo ritrovare anche in un ingrediente come il limone.

Semplice, super naturale e sempre a portata di mano, sarà l’ideale per mandare via la muffa dal silicone della doccia in poco tempo, lasciando anche un buon profumo!

Per rendere tutto più veloce, potete anche strofinare la metà di un limone direttamente sul silicone, attendere che agisca per circa 20 minuti e poi usare sempre uno spazzolino al fine di mandare via la muffa definitivamente.

Il limone non può essere usato in caso di doccia in marmo o pietra naturale.

Sapone di Marsiglia

Un altro trucchetto che, oltre alla pulizia, lascia anche un meraviglioso odore è il sapone di Marsiglia!

Viene chiamato lo “sgrassatore naturale” proprio perché riesce a togliere in profondità le macchie difficili come, appunto, la muffa.

Dovrete sciogliere 2 cucchiai di sapone di Marsiglia, aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato e usare il composto ottenuto sul silicone per mandare via la muffa in poco tempo.

Risciacquate per bene ed ecco fatto!

Acqua ossigenata

Ultimo trucchetto, ma da tenere sempre in mente per togliere lo sporco ostinato all’interno del bagno, è l’acqua ossigenata!

Forse non tutti sanno che contro la muffa è un rimedio molto potente, quindi perché non sfruttarlo a nostro vantaggio?

Spargete l’acqua ossigenata sul silicone, con una quantità abbondante sulle zone che presentano più muffa, poi strofinate con uno spazzolino e lasciate agire per 20 minuti.

Risciacquate in modo accurato e la muffa sarà soltanto un lontano ricordo!

Non usate su marmo o pietra naturale.

Avvertenze

Per assicurarvi che i rimedi non macchino o danneggino la doccia, provate prima in un angolo non visibile.